Articolo
01 apr 2020

Metropolitana di Catania, proroga per l’utilizzo di 10 milioni di euro per bigliettazione elettronica e sistemi antincendio

di Roberto Lentini

La ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha firmato ieri il decreto che prevede una proroga al 31 dicembre 2021 per l’utilizzo dei fondi che finanziano la realizzazione di interventi nel settore dei sistemi di trasporto rapido di massa. Con lo stesso decreto si consente di poter utilizzare i 10 milioni di euro, originariamente previsti per la fornitura di materiale rotabile della ferrovia Circumetnea, per l’adeguamento antincendio della tratta Borgo-Galatea-Porto e per lo sviluppo del sistema di bigliettazione elettronico.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 mar 2020

Coronavirus, si potrà continuare a parcheggiare gratis nelle strisce blu

di mobilita

A seguito del nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, pubblicato lo scorso 22 marzo, che per il contenimento della diffusione del contagio da coronavirus individua le attività ritenute indispensabili che possono continuare a esercitare le proprie attività, Sostare e la Multiservizi hanno sospeso gran parte dei servizio in house per il Comune di Catania. Pertanto, prosegue anche la sospensione del pagamento per l’occupazione degli stalli di parcheggio, che era già stata disposta anticipatamente lo scorso 12 marzo dal sindaco Salvo Pogliese per venire incontro alle esigenze dei cittadini. Di conseguenza, almeno fino al prossimo 3 Aprile, si potrà continuare a parcheggiare liberamente anche sulle strisce blu, senza dover pagare il corrispettivo costo della durata del parcheggio.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
17 mar 2020

Coronavirus, nuove disposizioni per il conferimento della differenziata

di Mobilita Catania

Una nuova ordinanza per contrastare la diffusione del Covid-19 è stata emessa, a firma del sindaco Salvo Pogliese, relativamente alle cautele da osservare nel deposito della raccolta differenziata e ai metodi di smaltimento in caso di positività o meno al virus. In particolare si dispone che in caso di positività al tampone o nel caso in cui si osservi la quarantena: non si devono differenziare più i rifiuti domestici, si devono depositare nello stesso contenitore per la raccolta indifferenziata tutti rifiuti di plastica, vetro, carta, umido, metallo, , inclusi fazzoletti, mascherine, guanti e salviette monouso, occorre utilizzare due o tre sacchetti possibilmente resistenti, posti uno dentro l’altro, e depositarli all’interno del contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata, se possibile a pedale, occorre chiudere bene i sacchetti indossando guanti monouso, senza schiacciarli, utilizzando dei lacci di chiusura  o nastro adesivo e non far accedere gli animali da compagnia nel locale in cui sono presenti i rifiuti. Una volta chiusi i sacchetti, i guanti vanno deposti  nei nuovi sacchetti preparati per l’indifferenziata ( si ricorda sempre due o tre sacchetti possibilmente resistenti, uno all’interno dell’altro) Occorre quindi lavare subito le mani e far smaltire i rifiuti ogni giorno come un normale sacchetto dell’indifferenziata. Per chi non è positivo a tampone e non è in quarantena: continuare con la raccolta differenziata con le modalità consuete, gettare nell’indifferenziata mascherine, guanti, in caso di raffreddore, anche i fazzoletti di carta, per i rifiuti indiferrenziati utilizzare due o tre sacchetti all’interno del contenitore abitualemnte utilizzato, chiudere bene quello utilizzato e smartirlo normalmente. L’ ordinanza del Sindaco, anche autorità sanitaria locale, segue le determinazioni dell’Oms  che definisce l’epidemia come “pandemia”, i decreti del  Presidente del Consiglio dei Ministri circa la perimetrazione delle “zone rosse”e  le ordinanze contigibili e urgenti emanate dal presidente della Regione Siciliana, dato atto dell’evolversi della “ situazione epidemiologica” particolarmente diffusiva. Sulla corretta osservanza dell’ordinanza vigileranno le pattuglie della Polizia Municipale e gli Organi relaitivi all’art.13 legge 689/81, a questi si aggiungeranno dei dipendenti comunali con la qualifica di Agenti di P.S e di Agenti Accertatori che potranno elevare verbali di contravvenzione ai sensi del D. Lgs 22/97 .

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 mar 2020

AMT, da oggi servizio garantito solo dalle 6 alle ore 21

di Mobilita Catania

L'Azienda Metropolitana Trasporti di Catania comunica che, a partire da stasera e fino al 25 marzo, il servizio di trasporto pubblico sarà garantito dalle 6 alle ore 21, con programmazione ridotta, in conformità al Dpcm dell'11 marzo e all'ordinanza odierna del Presidente della Regione Siciliana. Inoltre, continueranno le operazioni giornaliere di sanificazione dei mezzi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 mar 2020

Dal 17 marzo parziale rimodulazione sperimentale della rete AMT

di Mobilita Catania

AMT avvisa l’utenza che, a partire da giorno martedì 17 marzo prossimo, entrerà in vigore una parziale rimodulazione sperimentale della rete AMT, prevista al fine di ottimizzare il servizio, incrementando le frequenze di alcune linee. In particolare, saranno oggetto di modifica i seguenti servizi: ● la linea 214M verrà sostituita dalla linea denominata 214U: “Parcheggio Sanzio – Cittadella Universitaria”. ● le linee 801 e 635 verranno sostituite da un’unica linea denominata 601: “Parcheggio Nesima – San Giorgio – Monte Po”. ● la linea 925 verrà sostituita dalla linea denominata 525: “Piazza Borsellino – San Giorgio”. ● la linea 101 “Parcheggio Due Obelischi – San Giovanni Galermo – Ognina” subirà una variazione di percorso e di capolinea. ● la linea 635 sarà soppressa. Consulta qui i nuovi percorsi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 mar 2020

Coronavirus, servizi Metro e Circum sospesi da venerdì; a Catania strisce blu gratuite

di Amedeo Paladino

La Gestione Governativa della Ferrovia Circumetnea comunica che a partire da venerdì 13 marzo al 25 marzo il servizio viaggiatori sulla tratta ferroviaria extraurbana e sulla tratta metropolitana Nesima-Stesicoro sarà sospeso. Per il suddetto periodo i treni extraurbani: 2, 4, 7, 18, 15, 24, 25, 31, 34, 37, verranno sostituiti da autobus. Per la tratta metropolitana è istituito un servizio sostitutivo con bus "Metro-Shuttle" che effettuerà fermata in corrispondenza delle stazioni metro, con frequenza di 20 minuti dal lunedì al sabato, dalle ore 7 alle 19 (prima corsa in partenza da Nesima alle 7, ultima corsa in partenza da Stesicoro ore 19). Il sindaco Salvo Pogliese ha, inoltre, disposto con effetto immediato e fino al prossimo 25 marzo, la sospensione della concessione all’azienda partecipata Sostare limitatamente agli stalli di parcheggio e venire incontro incontro alle esigenze dei cittadini. Pertanto, si potrà parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu, senza dover pagare il corrispettivo costo della durata del parcheggio. Il provvedimento è stato, infatti, adottato alla luce della decisione governo nazionale di restringere al minimo indispensabile la libera circolazione delle persone e della chiusura di quasi tutte le attività commerciali, che causa l’incremento obbligato della sosta passiva delle auto nelle zone di parcheggio.

Leggi tutto    Commenti 0