Ultimi post
  • 16 dic 2017

    Notte dei Musei a Catania: il programma completo delle iniziative

    di Mobilita Catania

    Nell'ambito della "Notte dei Musei, oggi, sabato 16 dicembre, chiese, palazzi storici, musei, siti archeologici e culturali cittadini saranno aperti al pubblico dalle 19 alle 24 con ingresso libero o a tariffa ridotta. Saranno visitabili gratuitamente il Palazzo della Cultura, le Chiese di San Giovanni Battista, San Camillo dei Mercedari, San Sebastiano, San Nicolò l'Arena, la chiesa-oratorio di S.anFilippo Neri. Accesso libero anche alle iniziative dell'autobooks comunale che sosterà con il suo carico di libri in piazza Università. Saranno a pagamento il Castello Ursino, i Musei Belliniano ed Emilio Greco, la Badia di Sant’Agata, le Terme Achilliane, il Museo Diocesano, la Chiesa e Cripta di San Gaetano alle Grotte, il Teatro antico, la Casa Museo Giovanni Verga, il Santuario di Sant'Agata al Carcere, la Basilica di Maria SS. Annunziata al Carmine, la Chiesa di San Biagio in Sant'Agata alla fornace, le visite guidate alla Chiesa di San Nicolò l'Arena (con  ingresso alla cupola e concerto). E ancora, il Monastero dei Benedettini, la Cripta di Sant'Euplio, il Teatro Massimo Vincenzo Bellini (dalle 20.30), l'Herborarium Museum, il Palazzo Valle, il Polo Tattile Multimediale della Stamperia Braille, e l'itinerario: "Su e giù per le scale: tra cupole e cripte! Questo il programma della Notte dei Musei: A libera fruizione Palazzo della Cultura in via Vittorio Emanuele II 121 Chiesa di San Giovanni Battista in via Francesco Rancore (traversa di via del Plebiscito) Chiesa di San Camillo dei Mercedari in via Crociferi. Chiesa di San Sebastiano in Piazza Federico II di Svevia Chiesa-oratorio di San Filippo Neri (via Teatro Greco 32) Chiesa di San Nicolò l’Arena (ingresso libero Chiesa), piazza Dante Autobooks A pagamento Castello Ursino Museo Belliniano ed Emilio Greco Piazza S. Francesco d’Assisi, 3 Chiesa di San Nicolò l’Arena (visite guidate della chiesa, ingresso alla cupola e concerto) Badia di Sant’Agata (via Vittorio Emanuele 184) Terme Achilliane (Piazza Duomo) Museo Diocesano (Piazza Duomo) Chiesa e Cripta di San Gaetano alle Grotte Teatro Antico Casa Museo G. Verga Santuario Sant'Agata al Carcere Basilica Santuario Parrocchia Maria SS. Annunziata al Carmine, Piazza Carlo Alberto (fera o luni). Chiesa San Biagio in Sant'Agata alla fornace, piazza Stesicoro. Monastero dei Benedettini Cripta di S. Euplio Teatro Massimo Vincenzo Bellini Herborarium Museum, via Crociferi n. 16 Palazzo Valle Via Vittorio Emanuele II, 122 Polo Tattile Multimediale della Stamperia Braille Itinerario : “ Su e giùper le scale “: Tra cupole e cripte . Palazzo della Cultura, Via Vittorio Emanuele, 121 Visitabili le mostre ad ingresso libero: "SOFT WALL” – di Pablo Echaurren, a cura di Francesca Mezzano, coorganizzazione con la Fondazione Terzo Pilastro di Roma visite guidate gratuite della mostra su prenotazione al n. 331/9178544 – ore 20,00 – 21,00 -22,00 – 23,00 Al Caffè Letterario “DISTRESS” di Rasta Safari, a cura di Beniamin Arte Dalle ore 19,00 Corte Consegna al Sindaco Enzo Bianco e all'Assessore Orazio Licandro, della scultura "Neth" realizzata, nell'ambito dell’International Connessus Program “Jihart - Arte e Pace”, dagli artisti Giuseppe Rogolino e Giusy D’Arrigo, ideatori e fondatori del Programma stesso. All’evento seguirà il concerto dell'orchestra della Fondazione "La città invisibile" costituita da oltre 100 ragazzi della scuola di musica per la legalità secondo il “metodo Abreu”. Visitabile inoltre: “l'Icona votiva di Sant'Agata” realizzata da Salvo Ligama all'interno degli antichi resti di casa Platamone installazioni fisse presso la Torre Saracena: Opera pittorica “Regolo” realizzata da Rosario Genovese Opera pittorica “ LAS CUCHARILLAS PARA EL CAFFE’ FLORIAN” realizzata da Sergio Pausig Opera pittorica “Agata è per sempre” realizzata da Daniela Costa Candelora dedicata ai Devoti in onore di S. Agata realizzata dagli allievi dell'Accademia di Belle Arti di Catania, curata da Angelo Cigolindo -Castello Ursino, Piazza Federico di Svevia Orari d'apertura: 19.00 - 24.00 ( ultimo biglietto ore 23.00); 7 euro Visitabili le mostre I TESORI NASCOSTI.Da Giotto a De Chirico, con l'ultima opera esposta di Antonello Da Messina I Tesori del Castello Ursino “Voci di Pietra”selezione di 35 epigrafi della collezione epigrafica del Museo Civico Castello Ursino Mostra “ Tesori Nascosti “ visite guidate € 3,50 in aggiunta al prezzo del biglietto . Su prenotazione al numero 3668708671 o via email guidect.eventi@gmail.com a cura dell'Associazione Guide Turistiche Catania. Alle attività dell’Associazione Guide Catania parteciperanno i ragazzi del progetto alternanza scuola lavoro del Liceo E. Boggio Lera 4CL e 5 CL Museo Belliniano ed Emilio Greco Piazza S. Francesco d’Assisi, 3 Apertura dalle 19,00 alle ore 24,00 ultimo ingresso ore 23.30 Biglietto d'ingresso € 1,00. Visite guidate del Museo Belliniano ed Emilio Greco h.19.00 - 23.00 Punto di incontro: ingresso del Museo, piazza San Francesco (contributo € 2,00 a persona + ticket ingresso al museo) h.19.00 h.19.30 h.20.00 h.20.30 h.21.00 h.21.30 h.22.00 h.22.30 h.23.00 Verranno proiettate immagini del film "Casta Diva" (senza audio) a cura dell'Associazione Regionale Guide Sicilia Chiesa Monumentale di San Nicolò l’Arena, Piazza Dante Apertura dalle ore 19,00 Ingresso alla Chiesa gratuito Visite guidate al costo di 1 euro da aggiungere al biglietto di accesso al camminamento (1 euro) Dalle 19.00 alle 20.00 e dalle 22.30 alle 23.30 a cura dell' Associazione Guide Turistiche Catania. Alle attività dell’Associazione Guide Catania parteciperanno i ragazzi del progetto alternanza scuola lavoro del Liceo E. Boggio Lera 4CL e 5 CL ore 21,00 Concerto delle magie in musica del Natale “UNFORGETTABLE CHRISTMAS” di Giuseppe Lentini, a cura dell’Associazione Culturale Inside Produzioni. Ingresso a pagamento € 10,00. Terme Achilliane, Piazza Duomo dalle ore 19.00 alle ore 24.00biglietto d'ingresso ridotto € 1.00 (ultimo ingresso ore 23.30) Sarà possibile acquistare i biglietti al Museo Diocesano o davanti l’ingresso delle Terme. Il pubblico sosterà nell’area esterna della Cattedrale, lungo la balaustra, e l’accesso al sagrato sarà fruito solamente dal gruppo che visiterà il sito In collaborazione con la l’Arcidiocesi e la Chiesa Cattedrale di Catania. Museo Diocesano Piazza Duomo dalle ore 19.00 alle ore 24.00 biglietto d'ingresso € 2.00 (ultimo ingresso ore 23.30) In collaborazione con la l’Arcidiocesi e la Chiesa Cattedrale di Catania. Chiesa e Cripta di S. Gaetano alle Grotte piazza Carlo Alberto dalle ore 19.00 alle ore 23.30 biglietto d'ingresso € 1.00 (ultimo ingresso ore 23.00) In collaborazione con l’Arcidiocesi di Catania Badia di S. Agata via Vittorio Emanuele Visitabile la terrazza e la cupola, con ingresso a tariffa ridotta € 2,00 dalle ore 19,00 alle ore 24,00. Ultimo ingresso ore 23,45 visitabie inoltre la mostra di presepi provenienti da tutto il modo con ingresso € 1,00 il ricavato verrà devoluto in beneficenza In collaborazione con la l’Arcidiocesi di Catania ed Associazione Etna’ ngeniousa Teatro Antico dalle ore 19.00 alle ore 22.00 con biglietto ridotto (3 euro)a cura dell'Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana Dipartimento dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana -Polo Regionale di Catania per i Siti Culturali e Parchi Archeologici di Catania e della Valle dell’Aci Casa Museo Giovanni Verga, dalle ore 19.00 alle ore 22.00 con biglietto ridotto (2 euro) a cura dell'Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana Dipartimento dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana -Polo Regionale di Catania per i Siti Culturali e Parchi Archeologici di Catania e della Valle dell’Aci Santuario Sant'Agata al Carcere (Piazza S. Carcere, 7) dalle 19.00 alle 24.00 Le visite guidate partono ogni 20 minuti. Percorso di visita al complesso storico del Santuario di Sant'Agata al Carcere, con il nuovo itinerario che comprende gli scavi archeologici della sagrestia, i nicchioni romani, il salone espositivo, la torretta medievale, la terrazza, la chiesa e il Santo Carcere. Visite guidate a cura dell'Associazione Etna 'ngeniousa Contributo € 3.00 Informazioni: carceresantagata@gmail.com oppure 338.1441760 Chiesa di San Biagio in Sant'Agata alla fornace, piazza Stesicoro. Apertura dalle ore 20 alle ore 24. Ingresso €1 Visite guidate all'altare della fornace e alla chiesa a cura dei volontari. Sarà inoltre visitabile il tradizionale presepe allestito nel salone attiguo alla chiesa. Basilica Santuario Parrocchia Maria SS. Annunziata al Carmine, Piazza Carlo Alberto (fera o luni). dalle ore 19,00 alle ore 24:00 circa. (in base al flusso dei visitatori, la chiesa rimane aperta oltre l'orario stabilito) Chi lo desidera potrà fare la visita guidata della chiesa con il contributo di 1,00 euro a persona. Presso la sacrestia sarà allestita una mostra di oggetti preziosi sacri e liturgici. Visitabile con un contributo di 1,00 euro. Quanti non vorranno usufruire della visita guidata, o non vorranno accedere in sacrestia, potranno liberamente visitare,lasciando se si vuole un offerta per la chiesa. Per informazioni si può contattare il seguente numero telefonico: 3494321349. Sono previste visite su prenotazioni. Chiesa di S. Giovanni Battista in via Francesco Rancore (traversa di via del Plebiscito) dalle ore 19:00 alle ore 24:00 sarà possibile visitare liberamente, lasciando se lo si vuole un offerta per la chiesa. Chiesa di S. Camillo dei Mercedari in via Crociferi dalle ore 19:00 alle ore 24:00 Sarà possibile visitare liberamente, lasciando se lo si vuole un offerta per la chiesa. Chiesa-oratorio S. Filippo Neri (via Teatro Greco 32) dalle ore 19,00 alle ore 24:00. Sarà possibile visitare la chiesa settecentesca, il chiostro (cortile) e il teatro, in oltre sarà possibile accedere alla torre panoramica, dove è possibile ammirare la città di Catania dall'alto. La visita sarà guidata dagli animatori dell'oratorio. Si invitano i visitatori a lasciare un offerta per la chiesa se lo si vuole. Monastero dei Benedettini, Piazza Dante dalle 20.30 alle 23.30 con partenza ogni 30 minuti, visite guidate all'interno del Monastero dei Benedettini, il costo ridotto corrisponde a € 5.00.la prenotazione ai numeri 095 7102767 - 334 9242464 è obbligatoria A cura di Officine Culturali. Chiesa S. Sebastiano Piazza Federico II di Svevia dalle ore 19:00 alle ore 24:00. Sarà possibile visitare liberamente, lasciando se lo si vuole un offerta per la chiesa. In questa occasione sarà possibile visitare la sacrestia e la casa del Fercolo, dove è custodito il prezioso fercolo di S. Sebastiano e una delle dodici candelore di S. Agata, della categoria dei Macellai, con un contributo libero. -Teatro Massimo Vincenzo Bellini dalle 20,30 alle 23 Apertura straordinaria e Visite guidate Costo 5 euro a persona . Il prezzo include il biglietto d’ ingresso e la visita guidata . Prenotazioni al numero 3442249701 o via email guidect.eventi@gmail.com a cura dell' Associazione Guide Turistiche Catania. Alle attività dell’Associazione Guide Catania parteciperanno i ragazzi del progetto alternanza scuola lavoro del Liceo E. Boggio Lera 4CL e 5 CL Cripta di S. Euplio dalle 19.00 alle 23.00. Visite guidate con partenze ogni 30 minuti Ingresso e visita guidata 1 euro . Prenotazioni al numero 3333860674 o via mail guidect.eventi@gmail.com a cura dell' Associazione Guide Turistiche Catania. Alle attività dell’Associazione Guide Catania parteciperanno i ragazzi del progetto alternanza scuola lavoro del Liceo E. Boggio Lera 4CL e 5 CL Herborarium Museum, via Crociferi n. 16 "Ettore Majorana. Mistero di un genio catanese" di e con Rodolfo Torrisi unica recita ore 22:30 La misteriosa vicenda di Ettore Majorana, genio catanese, uno dei "ragazzi di via Panisperna", scomparso nel nulla nel marzo del 1938, narrata da tre personaggi che ci condurranno nel cuore di uno degli enigmi più intricati e affascinanti della nostra storia. Nell'atmosfera suggestiva di Herborarium Museum, in Via Crociferi sotto l'arco di S.Benedetto incontrerete la madre, Dorina Corso, Enrico Fermi, professore e collega di Majorana e Leonardo Sciascia, che cercherà di far luce su questa oscura sparizione. Majorana aveva davvero intuito lo sviluppo e l’uso spaventoso della bomba atomica? E' stato rapito, si è nascosto, si è suicidato o… è stato ucciso? Durata 1h circa. L'evento è a pagamento (ingresso €10). Prenotazioni: museo.herborarium@gmail.com 3487291903 - 3495397736 Palazzo Valle dalle ore 19,00 alle ore 24,00 ultimo biglietto ore 23,00 biglietto d'ingresso ridotto € 7,00 visitabile la mostra fotografica Vivian Maier Autobooks Dalle 19,00 alle 24,00 L'Autobooks con il suo carico di libri sosterà in piazza Università Polo Tattile Multimediale della Stamperia Braille la Notte dei Musei con gli alberi di Natale dalle 17 alle 22 (con ultimo biglietto alle 21) la visita al Giardino Sensoriale, che si effettua con una mascherina sugli occhi per impedire di vedere, sarà arricchito dalla presenza di un pino e un abete, per toccarli e apprezzarne il profumo, scoprendo così un’altra maniera di vivere l’atmosfera natalizia, quella dei non vedenti”. Il prezzo del biglietto - di due euro e cinquanta, ma non pagano i disabili e i loro accompagnatori, e i bambini under 10 - comprende un ingresso, con consumazione, nel Bar al buio, il primo permanente in Italia, e naturalmente il tour del Museo tattile Borges, per comprendere come le opere d’arte o i monumenti possano essere apprezzati non solo guardandoli ma anche toccandoli. Nel Museo si potranno inoltre “toccare con mano” i plastici del Palazzo municipale di Catania, del Teatro Massimo Bellini, del Colosseo, della Torre Eiffel, della Moschea Blu di Istanbul e delle Piramidi. Ci sono poi, in rilievo, le riproduzioni di quadri dipinti da Michelangelo e Caravaggio, e sculture come il David di Donatello. Tutti i supporti sono realizzati nei laboratori tiflotenici della Stamperia Regionale Braille di Catania, da oltre trent’anni impegnata nell’integrazione scolastica, sociale e lavorativa di ciechi e ipovedenti. Itinerario : “ Su e giù per le scale “: Tra cupole e cripte .: . passeggiata guidata sui tetti della città alla scoperta di scorci insoliti del barocco dall’alto delle cupole della Badia di S.Agata e del camminamento del Tempio Mirabile di San Nicola per poi proseguire alla scoperta di luoghi sotterranei come la cripta del compatrono Euplio. Costo 8 euro ( sono inclusi gli ingressi ai siti e la radioguida). Bambini fino a 10 anni 2,50 . Partenza ore 19 dalla Chiesa di San Nicola. Prenotazioni al numero 3333860674 o via email guidect.eventi@gmail.com a cura dell'Associazione Guide Turistiche Catania Alle attività dell’Associazione Guide Catania parteciperanno i ragazzi del progetto alternanza scuola lavoro del Liceo E. Boggio Lera 4CL e 5 CL In collaborazione con: Arcidiocesi di Catania Museo Diocesano Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana Dipartimento dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana -Polo Regionale di Catania per i Siti Culturali e Parchi Archeologici di Catania e della Valle dell’Aci Officine Culturali Associazione Regionale Guide Sicilia Associazione Guide Turistiche di Catania Associazione Etna 'ngeniousa Teatro Massimo Vincenzo Bellini Herborarium Museum Palazzo Valle Polo Tattile Multimediale della Stamperia Braille  

    Leggi tutto
  • 15 dic 2017

    Aeroporto di Catania, più di 400 mila passeggeri per le festività natalizie: crescita dei voli internazionali e dei charter

    di Mobilita Catania

    Dopo i risultati positivi del Ponte dell'Immacolata, con 78.044 viaggiatori in transito dall'aeroporto di Catania, Sac informa che saranno circa 407mila i passeggeri in transito dallo scalo etneo fra Natale e la Befana, ovvero nelle due settimane che abbracciano le festività natalizie, periodo in cui lo scalo raggiungerà anche lo storico record di 9 milioni di utenti lungo il 2017. Fra il 21 dicembre e l'8 gennaio 2018, infatti, l'Ufficio Analisi Dati di SAC ha previsto un movimento complessivo di 406.914 passeggeri (+ 7,24 rispetto al periodo analogo del 2016, quando i transiti furono 379.424). Nel dettaglio: 304.914 si muovono da/per città italiane (+5,6%), mentre i restanti 102.000 sono diretti o provengono da destinazioni internazionali (+13,84). Di particolare rilievo il dato relativo alle partenze che vede 208.475 passeggeri (+9,15%) pronti a decollare da Catania: una quota superiore, complessivamente, rispetto agli arrivi che si fermeranno invece a 198.439 (+5,3). Percentuali ancora più soddisfacenti, con sviluppi a due cifre, emergono poi dall'analisi delle rotte internazionali che in questa ultima porzione del 2017 registrano numeri significativi di viaggiatori in transito a Catania Fontanarossa e diretti o provenienti dalle maggiori città d'Europa: + 15% nelle partenze, + 13% negli arrivi. Le giornate con il maggior picco di traffico a Fontanarossa saranno quelle di venerdì 22 dicembre (190 voli e 26.489 passeggeri) e di mercoledì 3 gennaio (185 voli e 27.037 passeggeri). Ma in generale, per tutto il periodo preso in esame, le fasce orarie critiche saranno quelle comprese fra 8-9 e 15-16 per le Partenze; 15-16 e 21-22 per gli Arrivi: SAC, gestore dello scalo etneo, raccomanda ai passeggeri di recarsi in aeroporto con sufficiente anticipo, ovvero almeno due ore prima dell'orario del volo indicato sul biglietto per consentire lo svolgimento di tutte le necessarie operazioni (eventuali check-in, consegna eventuali bagagli da stiva ai banchi drop-off, controlli di sicurezza) precedenti all'imbarco. Nico Torrisi, Amministratore Delegato SAC: "Crescono le partenze sotto Natale da Catania e crescono, soprattutto, i movimenti da/per l'estero: un segmento, quello del mercato internazionale, al quale SAC ha dedicato grande attenzione in questo anno che va a concludersi, mettendo in atto politiche commerciali mirate sia a implementare il ventaglio di collegamenti con voli diretti, sia ad arricchire il portfolio delle compagnie aeree, così da offrire ai passeggeri una maggiore possibilità di scelta. Tra Natale e la Befana, secondo le nostre rilevazioni, saranno 102mila i viaggiatori stranieri che giungeranno in Sicilia: e siamo certi che, oltre alla quota significativa degli emigrati che rientrano per le feste, arriveranno migliaia di turisti grazie a vecchi e nuovi collegamenti, in quest'ultimo caso penso alla Russia e al Marocco, sinora non presenti in questo periodo dell'anno". Dei 406.914 passeggeri in transito a Fontanarossa nel periodo preso in esame (21/12-08/01), 304.914 si muovono da/per città italiane (+5,6%), mentre i restanti 102.000 sono diretti o provengono da destinazioni internazionali (+13,84). Tra i passeggeri in partenza (208.475) la quota di coloro che sono diretti all'estero (52.000) cresce del 15%. Coloro che invece atterreranno in altre città italiane (156.475) aumentano del 7,2%. Simmetricamente, i 198.439 Arrivi sono costituiti da 50.000 viaggiatori provenienti da rotte internazionali (+13,40%) e da altri 148.439 da aeroporti italiani (+2,85%). Le rotte: in queste festività natalizie 2017 cresce in maniera considerevole (+53%) il mercato internazionale con l'Europa dell'Est dove figurano, con 10 voli ciascuno, la Russia con Mosca e la Polonia con Katowice: destinazioni assenti lo scorso anno e che hanno registrato importanti flussi di passeggeri lungo la summer del 2017. In cima alla lista è Bucarest (44 voli tra arrivi e partenze), seguita da Istanbul (38), Budapest (20), Sofia (14). Europa Centro Ovest. Malta resta al top delle preferenze con 108 voli nel periodo in esame. Seguono altre destinazioni europee fra cui spicca Barcellona, che ha implementato il numero di voli (i 28 del 2016 sono diventati 38); Parigi con 26; Ginevra e Francoforte con 24 voli ciascuno (ma la città tedesca è al suo debutto a Catania nel periodo di Natale); Stoccarda, Zurigo e Amsterdam sono collegate a Fontanarossa da 22 voli; Londra ne riunisce 36 fra gli scali di Gatwick e Luton; Madrid ha 18 voli. Ragionando in termini di macroaree, Germania e Svizzera rappresentano insieme il 35% del traffico internazionale a Fontanarossa: collegamenti strategici per la comunità degli italiani residenti all'estero per ragioni di lavoro e che, in particolare sotto le feste, possono contare su voli diretti per raggiungere le proprie famiglie d'origine. Charter. Con +28,6% di traffico tra Natale, Capodanno e la Befana quello dei charter è il segmento che, in assoluto, registra la maggiore percentuale di crescita a Fontanarossa in questa ultima parte dell'anno, da sempre prediletta per brevi viaggi all'estero. Si parte per Barcellona (Spagna), Sofia (Bulgaria), Jebel Ali (Emirati Arabi Uniti) e per Atene (Grecia). Voli nazionali. Sul fronte dei voli nazionali crescono i collegamenti tra Catania e Roma Fiumicino, peraltro la rotta italiana in assoluto più trafficata: 301 movimenti aerei in partenza e altrettanti in arrivo (nel 2016 erano 292); quasi raddoppiano i collegamenti con Napoli (70 da 39); e aumentano anche Verona (66 contro 55 del 2016) e Venezia (56 rispetto ai 50 dello scorso anno). foto di copertina: Catania Airport [instagram] Ti potrebbe interessare: Aeroporto di Catania Fontanarossa | Storia e sviluppi futuri Aeroporto di Catania, 95 milioni di investimenti per il più grande scalo del Sud L’aeroporto di Catania si fa grande: aggiudicati i lavori per il nuovo terminal

    Leggi tutto

Leggi tutti

23 nov 2017

Una strage di alberi nel quartiere di Monte Po: il confronto prima e dopo

Via Lizio Bruno Litterio, nel quartiere Monte Po, laddove sorgerà uno degli ingressi alla stazione della metropolitana. Il confronto tra le immagini di Google Street View del 2010 e del 2016 è impietoso: un'ecatombe di alberi. Potare non significa rimuovere e, se si rimuove per ragioni di sicurezza o di stato di salute della pianta, è bene sostituire. Speriamo che nel piano manutenzioni rientri anche il reintegro dei numerosissimi alberi che ogni anno Catania perde inopinatamente.

Leggi tutto
07 dic 2017

Piazza Dante Liberata, più spazio alle persone e meno alle auto: la nostra proposta

L'8 dicembre entrerà in esercizio nell'area dell'ex rimessa AMT di via Plebiscito un nuovo parcheggio da 250 posti. Dato che gli studi dimostrano da tempo quanto sia nocivo mantenere vaste aree di parcheggio nel cuore del centro storico, in quanto poli di attrazione di traffico privato e quindi anche di inquinamento a discapito della vivibilità e qualità dello spazio urbano, pur architettonicamente di pregio, riteniamo che questa sia un'occasione d'oro per porre finalmente fine allo scempio delle auto che ogni giorno parcheggiano in ogni angolo di Piazza Dante, compresi marciapiedi e aree per pedoni, nonché addirittura sopra i gradini del sagrato della chiesa. Gli automobilisti potranno finalmente parcheggiare legalmente senza intralciare i pedoni (e senza dover lasciare le chiavi a qualcuno...) nel nuovo parcheggio AMT e contemporaneamente lasciare libera l'area che si trova tra il Patrimonio Unesco del Monastero dei Benedettini e le Terme Romane, rendendola finalmente un luogo civile e decoroso. Nell'attesa di una ZTL definitiva in tutta l'area, il traffico dei veicoli privati provenienti da via Clemente potrebbe essere deviato, tramite dissuasori o fioriere, sull'area periferica della piazza, in modo da liberare la parte centrale dalle auto ed abbellirla con panchine, verde ed ulteriore arredo urbano.  Anche l'area adiacente alle terme romane potrebbe essere protetta dal traffico e dalla sosta selvaggia in modo analogo, con semplici paletti dissuasori o ulteriori elementi di arredo. L'operazione sarebbe simile a quanto già realizzato con successo in Via Dusmet grazie al nuovo parcheggio Borsellino, la città guadagnerebbe immediatamente legalità, decoro e vivibilità. Speriamo quindi che questa proposta venga vagliata e accolta dall'amministrazione comunale, invitando tutti coloro che la ritengono valida a condividerla e a promuoverla, anche portandola all'attenzione del Sindaco e della sua giunta, affinché possa tramutarsi quanto più presto possibile in realtà.

Leggi tutto
  • Enrico Belfiore
    Un altra idea per la metro di catania sarebbe adeguare tutte le stazioni con un unico stile ed inoltre come ho già scritto per Lauretta lungomare una possibile tratta con delle fermate intermedie come piazza Roma piazza vergata leopardi insomma cosicché nel giro di qualche anno si possa collegare tutta la città con la metropolitana e in modo che la macchina verrebbe sostituita
    LEGGI Commenti 0
    26 apr 2017 18:30
  • Enrico Belfiore
    La metropolitana in fase di sviluppo e una grande risorsa per la città di catania e per questo che sarebbe di di maggiore priorità estenderà in tutta la città. La mia idea era di fare una tratta che abbraccia il lungomare di Catania con delle fermate strategiche che sarebbero abbruzzi Bordighera Europa nautico ed in seguito agganciare le località nimotrofe come acicastello accarezza etc.. Così dare nere accessibile tutti i posti con un mezzo ecosostenibile ed efficiente
    LEGGI Commenti 1
    26 apr 2017 18:15
  • Riccardo Sciuto
    Dopo 11 anni di lavori viene fissata una data per l'apetura del passante ferroviario e subito si scopre che sarà monca delle parte più importante e cioè la stazione di Picanello. Vero è che si dice che la stazione sarà aperta dopo l'estate 2017, ma a parte il fatto che in genere in Italia nulla è più definitivo del provvisorio, c'è il discorso dei problemi ad un palazzo vicino ( ma se comunque passeranno i treni questo non dovrebbe comunque incidere sulla stabilità del palazzo a prescindere dalla apertura della stazione di Picanello? Spero proprio che non si tratti di un rinvio sine die. Oltre a questo problema pongo anche una domanda, non sarebbe più opportuno che le FS affidassero alla Circum la gestione dei treni urbani per consentire una frequenza di passaggi pari a quella della metropolitana e una più agevole gestione della biglietteria all'utenza?
    La metro e il passante ferroviario sono un'occasione irripetibile per il rilancio di una città per il resto alla deriva e non possiamo permetterci di sprecarla! Attendo fiducioso risposte e notizie positive.
    Riccardo Sciuto
    LEGGI Commenti 0
    05 mar 2017 11:51
  • peppe2994
    La circumetnea è consigliata per i turisti?
    Con i nuovi treni la visibilità rimane comunque buona?

    Altra cosa, se lascio la macchina a Riposto od a Catania, c'è qualche linea ferroviaria che colleghi le due località?
    LEGGI Commenti 4
    06 feb 2016 10:05
  • metrolavico
    Complimenti per il sito, bella grafica e ben fornito di informazioni. Ottimo lavoro!
    LEGGI Commenti 1
    13 lug 2015 13:24