Articolo
29 set 2017

Metropolitana di Catania, da lunedì 2 ottobre nuove formule e tariffe per abbonarsi

di Andrea Tartaglia

Con un comunicato apparso sui canali ufficiali della Ferrovia Circumetnea, sono state rese note le nuove formule e tariffe per l'abbonamento alla metropolitana di Catania che saranno in vigore dal prossimo lunedì 2 ottobre. Invariati i costi dei biglietti, mentre lieve aumento per l'abbonamento mensile che passa da 12 a 15 euro, salvo per gli studenti universitari. Introdotti, inoltre, anche i convenienti abbonamenti trimestrali, semestrali e annuali (in quest'ultimo caso abbonarsi costerà appena 10 euro al mese). Ogni titolo di viaggio, che sia biglietto o abbonamento, permetterà anche l'utilizzo senza costi aggiuntivi dei parcheggi Santa Sofia e Milo nonché della navetta Metro Shuttle che li collega passando per la Cittadella Universitaria. Ecco il comunicato ufficiale della Fce con tutti i dettagli: Informiamo la gentile utenza che a decorrere da lunedì 2 ottobre, saranno disponibili le seguenti tariffe e nuove formule di abbonamento per la Metropolitana di Catania: - Biglietto 90 minuti € 1,00 - Biglietto giornaliero € 2,00 - Abbonamento mensile € 15,00 - Abbonamento mensile universitari € 12,00 - Abbonamento trimestrale € 40,00 - Abbonamento semestrale € 75,00 - Abbonamento annuale € 120,00 Il possesso di un biglietto o di un abbonamento in corso di validità dà diritto inoltre all’utilizzo, senza costi aggiuntivi, dei seguenti servizi: - Parcheggio “SANTA SOFIA” (aperto dalle 7:00 alle 20:00) - Parcheggio “MILO” (aperto dalle 7:00 alle 20:00) - Navetta “METRO SHUTTLE” MILO-SANTA SOFIA Grazie al protocollo d'intesa stipulato tra Università degli studi di Catania, Comune di Catania e Ferrovia Circumetnea, per tutti gli studenti universitari il costo dell'abbonamento mensile sarà di € 12,00. Questo abbonamento dovrà essere emesso per la prima volta dalla stazione di Catania Borgo FCE a fronte della presentazione all’operatore della biglietteria dell’attestazione dell’avvenuto pagamento delle tasse universitarie riferite all’anno accademico in corso. Gli utenti già in possesso di un abbonamento mensile valido potranno rinnovarlo, una volta scaduto, recandosi alla biglietteria della stazione di Catania Borgo della Ferrovia Circumetnea o utilizzando tutte le bigliettatrici automatiche FCE o recandosi negli esercizi commerciali autorizzati dotati di POS bit.ly/PuntiPOS. ATTENZIONE: il rinnovo dell'abbonamento mensile presso alcune bigliettatrici, per via dell'aggiornamento in corso dei sistemi, potrebbe già da oggi essere effettuato al costo di € 15,00 anziché € 12,00. Chi rinnoverà l'abbonamento prima del 2 ottobre al prezzo di € 15,00 potrà comunque ottenere il rimborso della differenza presso la biglietteria della stazione di Catania Borgo. Per acquistare i nuovi abbonamenti o convertire il proprio abbonamento in una delle opzioni sopraindicate (trimestrale, semestrale, annuale, universitario), è necessario recarsi presso la stazione di Catania Borgo della Ferrovia Circumetnea; il rinnovo può essere effettuato o nella stessa stazione o presso tutte le bigliettatrici automatiche FCE o presso tutti gli esercizi commerciali autorizzati dotati di POS. Gli abbonamenti trimestrali, semestrali e annuali avranno validità, ciascuno per i rispettivi intervalli temporali, a partire dal primo giorno del mese successivo a quello dell’attivazione o del rinnovo. All'indirizzo seguente è possibile scaricare ulteriori indicazioni operative per l'utenza: www.circumetnea.it/nuoviabbonamenti Ti potrebbero interessare: Metropolitana di Catania | Scheda dell’opera FOTO | Viaggio inaugurale del bus navetta tra la stazione Milo e il parcheggio Santa Sofia: i dettagli sul servizio Quale futuro per la metropolitana di Catania? Da Misterbianco a Fontanarossa entro il 2024 Metro, ecco dove saranno le stazioni della nuova tratta Stesicoro-Palestro Metro, tratta Misterbianco-Paternò: ecco dove sorgeranno le stazioni

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
22 giu 2017

Il collegamento estivo Catania-Malta esordisce: INFO E PREZZI

di Roberto Lentini

Dal 20 giugno e fino al 17 settembre è attivo il nuovo collegamento Ro-Pax Catania-Malta. Il collegamento è effettuato con la nave Barbara Krahulik in grado di sostenere una velocità di punta di 17 nodi e di trasportare 95 passeggeri e 90 veicoli  con una lunghezza di 150metri  e larga 23 metri e 14.398 tonnellate di stazza. La partenza dal porto di Catania è prevista per le 20.30, mentre dal porto di Malta la partenza è prevista per le ore 9:00 e impiega circa otto ore per effettuare la tratta. Si effettua il martedi, mercoledi, venerdi e domenica con partenza da Catania e il lunedi, mercoledi, giovedi e sabato con partenza da Malta. Nel caso di traversata notturna la nave è dotata anche di cabine quaduple esterne con servizi interni e oblò. Per chi possiede un camper su questa tratta è disponibile il servizio "Camping on Board",  si  potrà usufruire del proprio camper o della roulotte per tutta la durata della traversata risparmiando il costo della cabina. Abbiamo provato a fare una simulazione dei costi che vi riportiamo qui sotto: L’obiettivo del Gruppo Onorato Armatori è quello di voler ulteriormente incrementare i traffici commerciali da e per l’Isola di Malta verso la Penisola ed il resto d’Europa e aprire al traffico passeggeri.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 apr 2017

“Il Treno dei Vini dell’Etna” 2017, cantine e centri storici sui binari della circumetnea: programmati i primi tour

di Mobilita Catania

Percorrere le pendici dell'Etna, il vulcano attivo più grande d'Europa, attraverso i binari della Ferrovia Circumetnea, per inoltrarsi poi, con il wine bus, nelle strade del Vino dell'Etna e scoprire in tutta libertà le più belle cantine dell'Etna. I primi tour programmati sono quelli del 22 e 29 aprile, e del 6 e 13 maggio. Dopo l’esordio del 2016 ritorna “Il Treno dei Vini dell’Etna”: l’iniziativa partirà sabato 22 aprile 2017 e si ripeterà con cadenza settimanale: il treno partirà dalle stazioni di Riposto e di Piedimonte Etneo. “Il treno del vino” permetterà ai viaggiatori di arrivare alle pendici dell’Etna sui binari a scartamento della Ferrovia Circumetnea; scesi dal treno a Randazzo, si salirà a bordo del Wine Bus “hop-on hop-off”, che vi porterà in alcune tra le più belle cantine etnee e si potrà salire e scendere ad ogni fermata, (il Wine Bus passerà ogni due ore da tutte le fermate). Il programma prevede la visita guidata di due cantine dell'Etna, con degustazione di due vini Etna DOC in ciascuna cantina, accompagnati da assaggi di prodotti tipici. Ogni appuntamento prevede una tappa nel centro storico di Castiglione di Sicilia, Linguaglossa o Randazzo. I primi tour programmati sono quelli del 22 e 29 aprile, e del 6 e 13 maggio. I biglietti del tour “Il Treno dei Vini dell’Etna”, al prezzo di € 23,00 si possono acquistare: a bordo del treno della Ferrovia Circumetnea, a bordo del Wine Bus “hop-on hop-off”, nel punto informativo della Strada del Vino dell’Etna di Piedimonte Etneo, in tutte le rivendite che espongono il marchio “Around Etna”, presso tutte le stazioni FCE. Il biglietto comprende il percorso in treno, il Wine Bus e un coupon da presentare al momento dell’acquisto della degustazione.   Tutti i dettagli sono consultabili attraverso i canali informativi di Ferrovia Circumetnea, Associazione “Strada del Vino dell’Etna” ; email - info@stradadelvinodelletna.it telefono - 3499244672 sito web - https://stradavinoetna.squarespace.com/ Ti potrebbero interessare:  La storia dei treni della Ferrovia Circumetnea: da 120 anni attorno all’Etna

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 apr 2016

Il “Treno dei Vini dell’Etna” parte il 30 aprile | Programma, date e prezzi

di Roberto Lentini

Come Mobilita Catania aveva anticipato in quest'articolo il 30 Aprile parte il "Treno dei Vini dell’Etna", un tour unico e  affascinante alle pendici del nostro vulcano. A bordo del treno storico della Ferrovia Circumetnea, l’Aln 56, si percorreranno le pendici dell’Etna, per inoltrarsi poi, con il Wine Bus, nelle "Strade del Vino dell’Etna" e scoprire le più belle cantine dell’Etna. A bordo del treno, che percorre da centovent’anni questi luoghi, si viaggerà al ritmo della “muntagna”, per capire gli ingredienti che danno vita alla vocazione vitivinicola di questa terra: luce, lava, sole, mare, la passione e le contraddizioni della gente che la abita. Scesi dal treno a Randazzo, si salirà a bordo del Wine Bus “hop-on hop-off”, che vi porterà in alcune tra le più belle cantine etnee e si potrà salire e scendere ad ogni fermata, (il Wine Bus passerà ogni due ore da tutte le fermate), visitare le cantine e consumare la degustazione. Si potrà scegliere dove fermarsi per il pranzo, se in una delle cantine che offrono anche la ristorazione, o presso uno dei numerosi e tipici ristoranti presenti nei borghi percorsi dal Wine Bus. I biglietti del tour "Il Treno dei Vini dell’Etna", al prezzo di € 23,00, si possono acquistare: a bordo del treno della Ferrovia Circumetnea, a bordo del Wine Bus “hop-on hop-off”, nel punto informativo della Strada del Vino dell’Etna di Piedimonte Etneo, in tutte le rivendite che espongono il marchio “Around Etna”, presso tutte le stazioni FCE. Il biglietto comprende il percorso in treno, il Wine Bus e un coupon da presentare al momento dell’acquisto della degustazione. È possibile acquistare la degustazione presentando il coupon compreso nel biglietto del tour, presso le enoteche e le cantine indicate tra le attrattive delle località, al costo di € 12,00. L’acquisto del biglietto del tour non comprende né rende obbligatorio l’acquisto della degustazione. Ecco il programma dettagliato: PARTENZA 9.10/11.25* Partenze da Riposto a bordo del Treno dei Vini dell’Etna della Ferrovia Circumetnea. 9.34/11.49* Fino a settembre il treno partirà da Piedimonte Etneo anziché da Riposto. (Sarà garantito comunque, per chi lo preferisca, il transfert gratuito da Riposto a Piedimonte Etneo, tramite servizio bus FCE, agli orari indicati in tabella) 10.20 Arrivo a Randazzo. 10.40 Partenza del Wine Bus da Randazzo. Il Wine Bus “hop-on hop-off” partirà ogni due ore attraversando tutte le località del tour. 17.15 Partenza da Randazzo, per il rientro dei viaggiatori, a bordo del Treno dei Vini dell’Etna. RIENTRO 18.24 Arrivo del treno a Riposto e fine del tour. 18.02 Fino a settembre il treno arriverà a Piedimonte Etneo anziché a Riposto. (Sarà garantito comunque, per chi lo preferisca, il transfert gratuito da Piedimonte Etneo a Riposto, tramite servizio bus FCE, agli orari indicati in tabella) * Le partenze delle 11.25 e 11.49 saranno disponibili a partire dal 15 giugno.  Il Tour "Il Treno dei Vini dell’Etna" è offerto dalla sinergia tra la Ferrovia Circumetnea, l’Associazione Strada del Vino dell’Etna e il G.A.L. Terre dell’Etna e dell’Alcantara, in partnership con il Parco dell’Etna e il Parco Fluviale dell’Alcantara, con il patrocinio dell’Assessorato Regionale Turismo, Sport e Spettacolo e del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Per informazioni: Ferrovia Circumetnea Via Caronda, 352/A - 95128 Catania Tel. +39 095 54 12 50 www.circumetnea.it info@circumetnea.it facebook.com/circumetnea.metro   Associazione “Strada del Vino dell’Etna” Via Mazzini, 5 - 95017 Piedimonte Etneo (CT) Tel. +39 349 924 4672 www.stradadelvinodelletna.it info@stradadelvinodelletna.it facebook.com/strada.delvinodelletna   G.A.L. Terre dell’Etna e dell’Alcantara Via dei Caduti, 3 – 95036 Randazzo (CT) Tel. +39 095 799 22 30 +39 342 154 8124 www.galetnaalcantara.it galetna-alcantara@libero.it facebook.com/gal.etnaalcantara   Ti potrebbero interessare:  La storia dei treni della Ferrovia Circumetnea: da 120 anni attorno all’Etna “La via dei Castelli dell’Etna”: l’itinerario sui binari della circum in programmazione Due nuovi percorsi eno-gastronomici sull’Etna: Il “Water Tour” e il "Fire Tour" Il “maggio dei libri” con la littorina della Ferrovia Circumetnea

Leggi tutto    Commenti 0