Articolo
09 apr 2019

Acireale, la fermata ferroviaria “Cappuccini” si farà: pronta entro il 2021

di Roberto Lentini

«La fermata Cappuccini si farà. Sorgerà lungo il viale Alcide De Gasperi della S.S. 114 e sarà collegata a un parcheggio accessibile da via Galatea». Ad affermarlo è l'Assessore Regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, durante il sopralluogo esperito ieri pomeriggio ad Acireale nell'area dove è prevista la realizzazione della nuova fermata ferroviaria, accompagnato dai rappresentanti di Rete ferroviaria italiana e dell'amministrazione comunale di Acireale. «I tempi devono essere veloci: già a settembre contiamo di iniziare i lavori e concluderli al massimo entro il 2021 - ha commentato l'assessore Falcone. Rfi realizzerà il progetto, mentre al comune di Acireale spetteranno i lavori per collegare la fermata con la città.  «Acireale realizzerà una serie di opere strategiche – afferma l’assessore alla mobilità Carmelo Grasso  - compresa una passerella pedonale che permetterà di raggiungere più agevolmente la fermata, mentre, sempre in zona Cappuccini, sarà costruito un parcheggio multipiano e infine la rotatoria e la strada che dalla strada statale conduce direttamente alla stazione».  Il costo dell'opera è di 5 milioni di euro finanziata interamente dalla Regione con fondi provenienti dai risparmi del raddoppio ferroviario Catania-Palermo.  Ti potrebbe interessare: Passante Ferroviario metropolitano di Catania  

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
05 mar 2019

Carnevale di Acireale, gran finale: le corse serali e notturne straordinarie di Trenitalia

di Andrea Tartaglia

Come già accaduto in occasione del primo fine settimana di eventi del Carnevale di Acireale, Trenitalia, in collaborazione con la Regione Siciliana, metterà a disposizione diverse corse straordinarie lungo le tratte ferrate Catania-Acireale e Catania-Giarre/Riposto in orario serale e notturno, in aggiunta alle corse canoniche (il cui prospetto è consultabile sul sito trenitalia.com). Oggi il gran finale della sfilata dei carri in occasione del Martedì Grasso. In particolare, saranno tre in direzione Acireale/Giarre e tre in direzione Catania, sino alle 2 del mattino, le corse straordinarie in programma per questa notte. Ecco il prospetto delle corse straordinarie:   Maggiore comodità, dunque, per siciliani e turisti che vorranno spostarsi lungo la fascia jonica e godere dello spettacolo dei carri allegorici lungo le strade della bellissima cittadina barocca, senza dover ricorrere all'uso del mezzo privato.   Ti potrebbero interessare:  Passante Ferroviario di Catania AST potenzia collegamenti fra Catania, Acireale e Valverde Acireale, cinque milioni per la nuova fermata ferroviaria in centro Cappuccini

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 feb 2019

In treno al Carnevale di Acireale, corse notturne straordinarie fino al 25 febbraio

di Mobilita Catania

In occasione dell'edizione 2019 del famoso Carnevale di Acireale, Trenitalia, in collaborazione con la Regione Siciliana, metterà a disposizione diverse corse straordinarie lungo le tratte ferrate Catania-Acireale e Catania-Giarre/Riposto in orario serale e notturno, in aggiunta alle corse canoniche (il cui prospetto è consultabile sul sito trenitalia.com). In particolare, saranno dodici le corse dei treni dalle 23 alle 2 del mattino per il Carnevale di Acireale. Sei nelle notti fra sabato 23 e domenica 24 e altrettante fra domenica 24 e lunedì 25.  Ecco il prospetto delle corse straordinarie: Maggiore comodità, dunque, per siciliani e turisti che vorranno spostarsi lungo la fascia jonica e godere dello spettacolo dei carri allegorici lungo le strade della bellissima cittadina barocca, senza dover ricorrere all'uso del mezzo privato. Ad Acireale, inoltre, sarà attivo il servizio customer care di Trenitalia, il nuovo servizio dedicato ai pendolari dei treni regionali. Gli operatori, facilmente individuabili dai gilet rossi, forniranno assistenza e informazioni alle persone in transito nella stazione.   Ti potrebbero interessare:  Passante Ferroviario di Catania AST potenzia collegamenti fra Catania, Acireale e Valverde Acireale, cinque milioni per la nuova fermata ferroviaria in centro Cappuccini

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 dic 2018

Acireale, cinque milioni per la nuova fermata ferroviaria in centro Cappuccini

di todald

Acireale, cinque milioni per la nuova fermata ferroviaria Bellavista-Cappuccini, in pieno centro: l'opera potrebbe essere completata già nel 2020. Adesso tocca al Comune di Acireale perfezionare alcuni passaggi burocratici e occuparsi della realizzazione di una bretella di collegamento con la Strada Statale 114 "Orientale Sicula". L'intenzione della Regione Siciliana e della cittadina acese è realizzare una fermata strategica da inserire nell'ambito di una nuova linea di trasporto di tipo metropolitano ad alta frequenza, direttamente collegata al passante ferroviario di Catania, che in una visione più ampia potrebbe estendersi sino a Fiumefreddo, passando anche per Giarre. La linea potrà poi essere sviluppata ulteriormente verso Messina, servendo anche Taormina lungo il tragitto, quando verrà completato il raddoppio in variante del binario tra Fiumefreddo e Giampilieri. La fermata di Acireale Cappuccini sorgerà lungo il viale Alcide De Gasperi della S.S. 114 e sarà collegata a un parcheggio accessibile da via Galatea. Ti potrebbero interessare: Passante ferroviario di Catania | Scheda dell'opera Passante ferroviario di Catania, il nuovo progetto preliminare Acireale, una nuova fermata ferroviaria per servire il centro Apre la fermata FS “Picanello” del passante ferroviario urbano di Catania Raddoppio della linea ferroviaria Messina-Catania: nel 2019 i cantieri  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
19 feb 2018

A18, riprendono i lavori agli svincoli di Acireale e Giarre

di Mobilita Catania

Sono ripresi i lavori di ripristino della pavimentazione degli svincoli di Acireale e di Giarre - al fine di assicurare le migliori condizioni di sicurezza della circolazione, che erano stati provvisoriamente sospesi nel periodo natalizio per agevolare la viabilità in una tratta molto trafficata.   Tutti gli interventi - che saranno eseguiti senza interruzione di traffico e se necessario anche in orario notturno tra le 22:00 e le 06:00 – saranno ultimati il prossimo 16 marzo. Di seguito lo specifico calendario della viabilità: • piazzali degli svincoli di Acireale e di Giarre: chiusura alternata delle piste e delle corrispondenti porte di esazione, in uscita ed in entrata; • Svincolo di Giarre: parzializzazione alternata delle rampe di uscita, per i veicoli provenienti da Catania e da Messina; • chiusura dello svincolo di Giarre per i veicoli in entrata dalle ore 21:00 del 22 febbraio alle ore 6:00 del 23 febbraio. Il limite massimo di velocità negli svincoli e nelle pertinenze, è fissato in 40km/h, con divieto di sorpasso; in loco apposita cartellonistica con indicazione lavori e deviazioni. Ditta esecutrice Costruzioni Bruno Teodoro spa di Capo d’Orlando.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 ago 2017

Acireale, nuovo parcheggio con tariffe low-cost e abbonamento residenti e lavoratori

di Mobilita Catania

Da lunedì 28 agosto 2017 è in vigore la sosta a pagamento sul secondo e terzo piazzale del parcheggio “Cappuccini”, con ingresso da via Galatea. Di seguito riportiamo le modalità di fruizione e i dettagli sull'area di sosta - tariffa di € 0,30 per ogni ora di sosta o frazione di ora (la frazione di un’ora viene pagata per l’intero)- abbonamento per residenti e lavoratori, meglio specificati in ordinanza, di € 25,00 al mese. - il pagamento può essere effettuato con le seguenti monete e/o carta monete: € 50, € 20, € 10, € 5, € 2, € 1, € 0,50, € 0,20, € 0,10 e con le principali carte di credito - i primi 15 minuti di sosta non sono assoggettati a pagamento I veicoli autorizzati all’accesso al parcheggio sono: ciclomotori, motoveicoli ed autovetture. E’ vietato l’acceso e la sosta ad altre categorie di veicoli, ivi compresi gli autocaravan - il parcometro è abilitato a dare il resto - è sempre necessario convalidare l’uscita in cassa (anche per i primi 15 minuti di permanenza nel parcheggio non soggetti a pagamento) - il tagliando, convalidato per l’uscita, assegna 10 minuti per lasciare il parcheggio (dopo 10 minuti sarà necessario ritornare in cassa e pagare la differenza di sosta) - la tariffa è corrisposta unicamente attraverso l’infrastruttura tecnologica installata nel parcheggio. All’interno del parcheggio non sono valide altre tipologie di pagamento della sosta (gratta e sosta, Easypark, Dropticket, altri gestori, ecc.) - lo smarrimento del ticket di accesso comporta una penale fissa, a saldo della sosta, di € 25,00, fatto salvo il maggior importo dovuto, accertato dal Comando in intestazione. In assenza del predetto pagamento è applicabile ai sensi dell’art. 7, comma 15, del codice della strada la sanzione amministrativa pecuniaria da € 25,00 ad € 100 per ogni periodo (ora) per il quale si è protratta la violazione - la sosta all’interno del parcheggio è senza custodia e l’Amministrazione comunale non risponde del furto del veicolo o di danni allo stesso o dell’asportazione di beni mobili lasciati sull’autovettura - è previsto un abbonamento mensile, che ha un costo di € 25,00; può essere richiesto dalle famiglie, dai lavoratori subordinati e dai lavoratori autonomi aventi residenza anagrafica o luogo di lavoro in una delle seguenti vie: via Galatea (da via Angelo Raffaele a piazza Cappuccini), piazza Cappuccini, via Roma, viale Regina Margherita (da piazza Cappuccini a via Paolo Vasta), corso Umberto I (da piazza Duomo a via Roma), piazza Duomo, via Ruggero Settimo, piazza Lionardo Vigo, via Lancaster, vico P.P. Filippini, via Romeo, via Petralia, via Genuardi, via Marzulli, via Nicolosi, via Monsignor Arista, via San Giovanni Nepomuceno, via Aranci, via Coco, piazza Santa Maria del Suffragio, via Capitano di Notte, via Tiurbo, vicolo Urano, vicolo Tromba, vicolo Glicera, via Santicella, via Chianello, via Toscano, via Vastea, via Angelo Raffaele e comunque per tutte le vie comprese all’interno delle aree come sopra delimitate Gli abbonamenti sono rilasciati a mezzo di un supporto elettronico (CARD), per il quale l’abbonato è obbligato al pagamento di una cauzione di € 10,00. La cauzione viene restituita al cessare dell’abbonamento, previa riconsegna del supporto elettronico, integro e funzionante. In caso di smarrimento della CARD, in costanza di abbonamento, l’abbonato è tenuto a pagare nuovamente la cauzione, ove intenda continuare ad avvalersi dell’abbonamento non scaduto. Non è previsto alcun rimborso per la sosta non usufruita La card non è utilizzabile per l’ingresso sin tanto che l’autovettura per la quale è stata utilizzata non è uscita dal parcheggio Ciascuna famiglia anagrafica non può ottenere più di due abbonamenti, sempre che sia proprietaria di almeno due autovetture I lavoratori autonomi, proprietari di una autovettura, devono documentare la richiesta con una certificazione attestante il luogo di esercizio dell’attività, rilasciata dalla Camera di Commercio, dall’Albo o altro Ente di appartenenza. E’ previsto il rilascio di un solo abbonamento. foto di copertina: fancityacireale  

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
01 lug 2017

Acireale, oggi l’esordio della ZTL estiva: tutte le strade interessate

di Amedeo Paladino

Dal 1° luglio 2017 fino al 30 settembre sarà in vigore, per il secondo anno consecutivo, una zona a traffico limitato nel Comune di Acireale. L'istituzione della ZTL del centro storico di Acireale rientra nel progetto ACIVIVIBILE adottato dall’Amministrazione Comunale: esso prevede il monitoraggio, il controllo della mobilità e dell’inquinamento da traffico veicolare, finalizzato alla riduzione delle emissioni inquinanti, il miglioramento e la conoscenza delle condizioni di traffico delle strade comunali e l’efficienza delle infrastrutture viarie. La limitazione del traffico è prevista su tre diverse aree con diverse regole. Zona rossa con vigenza 0-24 (zona di Piazza Duomo e aree limitrofe) dal 01 Luglio 2017 al 30 Settembre 2017 dalle ore 00.00 alle ore 24.00: - Via Ruggero Settimo (tratto compreso tra Piazza Lionardo Vigo e Piazza Duomo); - Piazza Lionardo Vigo dal civ. 10 al civ. 12; - Vico degli Studi; - Piazza Duomo; - Via Davì (tratto compreso tra Piazza Duomo e Piazza Mazzini); - Via Cavour (tratto compreso tra Piazza Duomo e Via Alessi); - Via Topazio; - Via Santo Stefano; - Via Giacinto Platania (tratto compreso tra Via Fichera e Piazza Mazzini); Zona gialla con vigenza 18-24 (corso Umberto) dal 01 Luglio 2017 al 30 Settembre 2017 dalle ore 18.00 alle ore 24.00: - Corso Umberto (tratto compreso tra Largo XXV Aprile 1945 e Via Paolo Vasta); - Via Nicolosi (tratto compreso tra Via Galatea e Corso Umberto); - Piazza Cappuccini dal civ. 5 al civ. 17 e nel tratto antistante chiosco; - Via Roma; - Via Tono; Zona verde con vigenza 20-24 (corso Savoia e P. L. Vigo) dal 01 Luglio 2017 al 30 Settembre 2017 dalle ore 20.00 alle ore 24.00: - Corso Savoia (tratto compreso tra Piazza Porta Gusmana e Piazza Duomo); - Piazza Porta Gusmana, eccetto il tratto compreso tra i civici 33 e 21; - Corso Umberto (tratto compreso tra Piazza Duomo e Largo XXV Aprile 1945); - Via Currò (tratto compreso tra Largo XXV Aprile 1945 e Via Atanasia); - Via Filocamo; - Largo Giovanni XXIII; - Via Genuardi; - Via Marzulli (tratto compreso tra Via Galatea e Corso Umberto); - Via Musmeci (tratto compreso tra Via Alessi e Piazza Lionardo Vigo); - Piazza Mazzini; - Via Giacinto Platania (tratto compreso tra Via Fichera e Piazza Mazzini); - Via Davì (tratto compreso tra Piazza Mazzini e Piazza Marconi); - Piazza Lionardo Vigo (tratto compreso tra Via Musmeci e Via Meli). I pass, per quanti ne abbiano diritto, devono essere chiesti al Comando di Polizia Municipale mediante la modulistica presente alla pagina web dedicata. Tutti i dettagli sulle modalità di implementazione e le prescrizioni inerenti la ZTL sono contenute nella determina dirigenziale del comune di Acireale.   foto di copertina: Francesco Pellegrino

Leggi tutto    Commenti 0