Articolo
13 dic 2018

Natale 2018: il centro di Catania è più comodo ed economico da raggiungere in bus e in metro

di Mobilita Catania

Sarà un Natale austero per Catania, dopo l'ufficializzazione della dichiarazione di dissesto del Comune. Ma il centro città continua ad apparire trafficato e la corsa allo shopping sembra non conoscere ostacoli, pur in un'atmosfera poco natalizia, anche per la scarsa presenza di decori e addobbi in centro che sta segnando queste festività di fine anno 2018. Ma di positivo c'è la facilità di accesso e di spostamento in città, in questo periodo, grazie alle iniziative parallele messe in campo da Amt e da Fce per scoraggiare il ricorso al mezzo privato: tutti i sabati e le domeniche fino al 23 dicembre, infatti, le linee degli autobus Amt saranno gratuite (ad eccezione delle linee AliBus e 524/S), mentre la metropolitana di Catania rimarrà aperta anche nelle restanti domeniche che precedono il Natale. L'invito, dunque, è di continuare a sostenere e vivere la città e a farlo in perfetto accordo con i sani principi di mobilità sostenibile, che sempre più vanno attecchendo anche a Catania, almeno da parte di numerosi cittadini e associazioni, in attesa che anche il Comune di Catania faccia la sua parte proteggendo le zone a traffico limitato, costantemente e inopinatamente invase da mezzi privati privi di autorizzazione, sia in transito che in sosta, nonché aumentando le aree pedonali, ancora decisamente troppo poche e troppo poche estese in una città d'arte quale Catania può e deve essere.   Ti potrebbero interessare… Metropolitana di Catania | Scheda dell’opera AMT, su strada 42 nuovi autobus per il trasporto pubblico di Catania Catania prima città in Italia a offrire metro e bus gratuiti a tutti gli studenti universitari Metro Shuttle, col nuovo orario invernale corse ogni 10 minuti tutto il giorno FOTO | Dentro le nuove stazioni metro di Monte Po e Fontana, avanzano i lavori FOTO | Iniziato lo scavo del tunnel Palestro-Stesicoro della metro Metropolitana, a breve l’apertura domenicale e altre migliorie al servizio Metropolitana, aggiudicati i lavori per le nuove scale mobili nelle stazioni Italia e Borgo Metropolitana, tratta Monte Po-Misterbianco: la Cmc di Ravenna si aggiudica il bando

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 ott 2018

Parcheggi scambiatori, le modalità di accesso gratuito per gli studenti universitari di Catania

di Andrea Tartaglia

Com'è ormai noto, tutti gli studenti iscritti a un corso di studi dell'Università di Catania possono usufruire liberamente dei mezzi pubblici del capoluogo etneo, già dallo scorso 4 ottobre sui mezzi gommati dell'Amt e dal 15 ottobre anche sulla metropolitana gestita dalla Ferrovia Circumetnea. Il servizio dedicato agli studenti, inoltre, consente l'utilizzo gratuito anche di tre parcheggi scambiatori: Nesima, Sanzio e Due Obelischi. Ecco come servirsene, così come comunicato dall'Azienda Metropolitana Trasporti di Catania. Lo studente deve previamente munirsi di apposito Pass (scaricabile dalla propria pagina sul portale studenti UniCT). Nei parcheggi Nesima e Due obelischi (automatizzati), nelle more dell’attivazione delle Smart Card, lo studente può accedere prelevando il ticket magnetico alla colonnina d’ingresso; per l’uscita, deve esibire il Pass e il documento di riconoscimento all’addetto AMT presso il box. Nel parcheggio Sanzio (non automatizzato), il Pass deve essere esposto dallo studente sul cruscotto della propria vettura, dal lato privo di dati personali. Il personale AMT potrà richiedere, discrezionalmente, anche l’esibizione di un documento di riconoscimento. Ti potrebbero interessare... Metro e bus gratis per gli studenti dell’Università di Catania: servizio già attivo sui mezzi Amt Metropolitana gratuita per gli studenti universitari: le modalità di accesso   Metropolitana di Catania | Scheda dell'opera Catania prima città in Italia a offrire mezzi pubblici gratuiti a tutti gli studenti universitari

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 ott 2018

Metropolitana gratis per gli studenti universitari: le modalità di accesso

di Andrea Tartaglia

La Ferrovia Circumetnea, l'azienda che gestisce la metropolitana di Catania, ha reso noto le modalità di accesso alle stazioni metro per tutti gli studenti iscritti a un corso di studi dell'Università degli Studi di Catania. Dal prossimo lunedì, infatti, dopo i bus Amt, su cui gli studenti universitari possono viaggiare gratis già dallo scorso 4 ottobre (clicca qui per scoprire come), anche la metro sarà accessibile gratuitamente per tutti gli iscritti. Nelle more del rilascio di apposita tessera da parte dell'Ateneo, ecco le modalità di ingresso alla metropolitana nella prima fase del nuovo servizio. Da lunedì 15 ottobre, gli studenti potranno avvalersi della metropolitana presentando un documento di riconoscimento unitamente a un Pass temporaneo, da scaricare e da stampare tramite l'apposita funzionalità inserita nel Portale Studenti dell'Università di Catania. Parte dello stesso pass, inoltre, consente anche il parcheggio gratuito presso i parcheggi scambiatori Sanzio, Due Obelischi e Nesima. Attenzione, però: presso alcune stazioni metro l'ingresso gratuito agli studenti sarà possibile solo accedendo da alcuni ingressi specifici, in funzione della presenza dei varchi abilitati, come nell'elenco di seguito riportato. STESICORO - accesso esclusivamente dal mezzanino ovest (lato piazza Stesicoro) GIOVANNI XXIII - accesso unico accessibile da tutti gli ingressi (viale Africa, piazza Papa Giovanni XXII, via Archimede) GALATEA - accesso esclusivamente dal mezzanino est (lato piazza Galatea) ITALIA - accesso esclusivamente dal mezzanino est (lato Corso Italia - Viale Vittorio Veneto) GIUFFRIDA - accesso esclusivamente dal mezzanino nord (lato piazza Abramo Lincoln) BORGO - accesso possibile da tutti gli ingressi (via Etnea, via Signorelli, stazione Fce) MILO - accesso da ingresso unico (via Bronte) SAN NULLO - accesso possibile da tutti gli ingressi (viale Antoniotto Usodimare) NESIMA - accesso esclusivamente dal mezzanino est (lato via Carmelo Florio - via Francesco Miceli) In grassetto, le fermate dove occorre accedere tramite uno specifico ingresso per usufruire del varco dedicato agli studenti. Nella fase successiva, gli studenti potranno utilizzare l’abbonamento annuale gratuito a metro e bus grazie al tesserino studentesco (Carta multiservizi) che sarà prossimamente consegnato a tutti gli iscritti dell’Ateneo. Ti potrebbero interessare: Metropolitana di Catania | Scheda dell'opera Metro e bus gratis per gli studenti universitari: servizio già attivo sui bus Amt

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 gen 2016

Lungomare Liberato, domani navette Amt gratuite

di Andrea Tartaglia

L'Azienda Metropolitana Trasporti di Catania, in occasione del primo "lungomare liberato" del 2016 di domani, domenica 10 gennaio, ha comunicato gli orari e il percorso della navetta gratuita che collegherà dalle 10 alle 18 il parcheggio scambiatore di piazzale Serafino Famà (nell'area compresa tra viale Raffaello Sanzio e via Imperia) al lungomare. Sarà dunque possibile lasciare gratuitamente la propria auto per recarsi sulla litoranea chiusa al traffico, senza alcun costo. Questo il percorso: Piazzale S. Famà, Via Oliveto Scammacca, Via G. D'Annunzio, Viale V. Veneto, Corso Italia, Piazza Europa, Viale R. di Lauria, Viale A. Alagona, Piazza Mancini Battaglia, piazza Giorgio La Pira, Via Messina, inversione, Viale Ulisse, inversione, Viale Ulisse direzione est, Piazza Mancini Battaglia, Viale A. Alagona, Viale R. di Lauria, Piazza Europa, Corso Italia, Viale V. Veneto, Piazza M. Buonarroti, Viale R. Sanzio, Piazzale S. Famà. Questi gli orari (partenze da piazzale Famà): 10:00 10:50 11:15 11:40 12:05 12:30 12:55 13:20 13:45 14:10 14:35 15:00 15:25 15:50 16:15 16:40 17:05 17:30 18:00 SCARICA QUI IL PDF CON PERCORSO, MAPPA E ORARI

Leggi tutto    Commenti 0