Articolo
09 ott 2021

Pedonalizzazioni permanenti a Catania, tanti annunci ma pochi fatti. Domenica torna il Lungomare Liberato

di Mobilita Catania

Non era ancora scoppiata la pandemia quando il Comune di Catania annunciava un "imponente piano di pedonalizzazioni" (così veniva definito) che avrebbe riguardato, tra l'altro, solo alcune aree del centro storico cittadino, sebbene le aree pedonali possono e devono realizzarsi in ogni parte del tessuto urbano. Sono passati quasi due anni, infatti, dalla dichiarazione di intenti dell'amministrazione comunale, e da allora è stata pedonalizzata solo una parte di piazza Dante, mentre altre piccole pedonalizzazioni puntuali, come ad esempio piazza San Francesco d'Assisi all'Immacolata, sono quotidianamente violate dalla sosta selvaggia che rimane, la maggior parte delle volte, impunita. Recente l'esempio di piazza Federico II di Svevia, con una chiusura al traffico serale sperimentale che, pur in una minima parte della piazza, ha riscosso molto apprezzamento da parte dei cittadini. Il Comune, che a seguito dell'"esperimento" dichiarava di volerla rendere permanente, lasciava intendere, però, che si sarebbe dovuto ottenere il benestare dei commercianti della zona. Quasi a dover chiedere un permesso, dimenticandosi che la storia delle città italiane degli ultimi anni è piena di casi in cui i commercianti sono stati feroci oppositori di nuove aree pedonali, salvo redimersi a distanza di mesi di tenacia e pedonalizzazioni prolungate, alla luce della effettiva rivitalizzazione delle aree interessate: oggi nessuno tornerebbe indietro, ma alla base c'erano state decisioni ferme da parte delle amministrazioni comunali, più coraggiose di quella etnea che, sull'argomento, appare pavida. E pensare che proprio la pandemia, nel resto d'Italia, è stata l'occasione per tantissime città per ampliare le aree pedonali e realizzare nuove piste ciclabili. A Catania si aspetta ancora e così, per avere qualche assaggio di civiltà e respiro di città europea, occorre approfittare di eventi episodici grazie ai quali, almeno per qualche ora, la città si scopre più bella e accessibile alla dimensione pedonale e ciclabile, che tanto migliora la qualità e la godibilità degli spazi urbani, per cittadini e turisti. In questo fine settimana si potrà godere di aree pedonali grazie allo svolgimento delle manifestazioni “Le vie dei Tesori”, festival di valorizzazione del patrimonio culturale cittadino, e della Corri Catania, la corsa-camminata di solidarietà che quest'anno, eccezionalmente (a causa della pandemia), si terrà in forma libera: i partecipanti, infatti, potranno darvi vita domenica, tra le 10 e le 18, indossando la t-shirt di Corri Catania 2021, in qualsiasi luogo a scelta della città, purché chiuso al traffico, al fine di evitare così la formazione di assembramenti. Via Etnea sarà pedonale da piazza Duomo sino a via Angelo Litrico, all'altezza del Palazzo delle Poste, nei giorni di sabato 9  (dalle ore 16 alle 24) e domenica 10 ottobre (0-24). Sarà consentito il transito per l'attraversamento di via Fragalà-Collegiata (due strade che potrebbero, invece, essere permanentemente pedonali), via Antonino di Sangiuliano e piazza Stesicoro. La chiusura al traffico del lungomare è programmata per domenica 10 ottobre, dalle ore 9 alle 18,  in viale Ruggero Di Lauria, piazza Nettuno, viale Artale Alagona, via Testa,  via Del Rotolo - nel tratto compreso tra piazza Sant'Agata al Rotolo e piazza Nettuno (eccetto che per i veicoli al servizio di persone con invalidità, muniti dell'apposito contrassegno e diretti agli stalli di sosta assegnati). Nelle stesse vie è disposto il limite massimo di velocità di 10 km/h e, dalle 7.30 alle ore 18, il divieto di sosta con rimozione coatta per tutti i veicoli (anche in piazza del Tricolore). I divieti di transito sono istituiti  per tutti i veicoli, ad eccezione di residenti diretti alle autorimesse o aree private, mezzi di polizia e di soccorso in servizio di emergenza, mezzi per il servizio di raccolta dei rifiuti all'interno dell'area, velocipedi, taxi e veicoli privati diretti alle strutture alberghiere , veicoli diretti al parcheggio “Europa” e all’area interna del Porto Rossi, con ingresso ed uscita esclusivamente dal varco di piazza Leonardo Sciascia, mezzi diretti al porto di Ognina per le operazioni di rimessaggio (con ingresso da via Parrocchia ed uscita da viale Artale Alagona). Ti potrebbero interessare: Catania, il Comune annuncia un vasto piano di pedonalizzazioni: sarà vera rivoluzione? Micro aree pedonali, un’opportunità immediata per migliorare la qualità del centro L’im-mobilità a Catania: le inquietanti dichiarazioni dell’assessore alla mobilità Le pedonalizzazioni fanno bene al commercio (e non solo), ma per l’amministrazione catanese sono un taboo Piazza Lupo, perché un parcheggio interrato può accontentare tutti Grande successo della pedonalizzazione sperimentale attorno al Castello Ursino Via Umberto pedonale, una proposta di viabilità alternativa per renderla possibile

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 mag 2021

Torna la pedonalizzazione domenicale del Lungomare di Catania

di Mobilita Catania

Da domenica prossima, e per tutte le domeniche di maggio, il Lungomare di Catania dalle ore 10:00 alle ore 21:00 sarà completamente a disposizione dei cittadini per passeggiare, correre e andare in bici nella massima sicurezza. Lo ha stabilito con una propria ordinanza di interdizione del traffico veicolare il sindaco Salvo Pogliese, d’intesa con il prefetto Maria Carmela Librizzi e il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, al fine di garantire un ampio spazio per il movimento dei cittadini e prevenire gli assembramenti, senza le strettoie dei marciapiedi e i pericoli del traffico veicolare, come richiesto a gran voce da diverse settimane da numerosi cittadini e associazioni. «Auspichiamo un modo civile, ordinato e in sicurezza -ha detto il sindaco Salvo Pogliese- di godere del nostro lungomare senza il traffico delle auto ma rispettosi delle regole anti Covid. Consideriamo, tuttavia, questa chiusura al traffico alle automobili solo un primo passo, perché il nostro obiettivo, quando le curve epidemiologiche del virus ce lo consentiranno, rimane quello di riproporre il Lungomare Fest con eventi, manifestazioni e mercatini artigianali che tanto gradimento hanno avuto tra i cittadini e gli operatori commerciali». Durante le domeniche di maggio, lungo i circa 2 km del percorso del lungomare di scogliera lavica, da Piazza Mancini Battaglia a piazza Europa, saranno presenti pattuglie della Polizia di Stato e Locale, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Protezione civile comunale, al fine di controllare il mantenimento del distanziamento fisico tra le persone.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
01 giu 2019

Prove di normalità per la metropolitana di Catania: servizio attivo nelle prossime due domeniche

di Mobilita Catania

Bisogna "ringraziare" due eventi cittadini se nelle prossime due domeniche, 2 giugno e 9 giugno, la metropolitana di Catania offrirà il suo prezioso servizio dalle 9 alle 21, venendo incontro alle esigenze di spostamento di tanti cittadini e pendolari.  Domenica 2 giugno, infatti, si terrà una nuova edizione del Lungomare Fest, cioè la chiusura al traffico del litorale cittadino da piazza Europa a piazza Mancini Battaglia che, per l'occasione, sarà animato, come da tradizione, da eventi, spettacoli e manifestazioni.  Domenica 9 giugno, invece, metropolitana ancora aperta grazie a Etna Comics, il Festival Internazionale del fumetto e della cultura pop, che attira migliaia di visitatori e che anno dopo anno si conferma sempre più evento tra i principali del settore nel panorama nazionale e non soltanto. In quest'ultimo caso, agevolazioni proprio per alcuni speciali visitatori di Etna Comics: tutti i viaggiatori che raggiungeranno in metropolitana il complesso de Le Ciminiere, sede dell'evento, indossando abiti da Cosplayer, potranno mostrare il biglietto metro dell'andata, regolarmente pagato e vidimato, al personale Fce presso la fermata Giovanni XXIII per poter accedere gratuitamente al viaggio di ritorno. L'auspicio è che, quanto prima, l'apertura domenicale (più in generale, nei giorni festivi) della metropolitana di Catania possa divenire la normalità, com'è già nei programmi della Ferrovia Circumetnea. Un servizio che si attendeva già nei mesi scorsi ma che si fa attendere e che, a questo punto, sarà più probabile vedersi concretizzare stabilmente dalla fine della prossima estate. Ti potrebbe interessare: Metropolitana di Catania | Scheda dell'opera  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 mag 2019

Lungomare Fest, editori e librai per il Maggio dei Libri. Metropolitana aperta fino alle 21

di Mobilita Catania

Terzo appuntamento domenica 5 Maggio, dalle ore 10 alle 20, con il Lungomare Fest, giornata di eventi e manifestazioni ed esibizioni artistiche, sportive, ambientali, culturali, ma anche di mostre di prodotti artigianali, momenti ludici e ricreativi per bambini, ragazzi e adulti, promossi dall'Amministrazione Comunale insieme con numerosi enti e associazioni, in diversi tratti dei viali Ruggero di Lauria e Artale Alagona e nel piccolo borgo di San Giovanni Li Cuti, aree chiuse al traffico veicolare e liberamente aperte a pedoni e ciclisti. Anche il calendario degli eventi di domenica rientra nell'ambito della programmazione del Lungomare Fest fino al prossimo autunno, messa a punto dalla giunta guidata da Salvo Pogliese con gli assessori dell’amministrazione, ciascuno per le rispettive deleghe, che hanno promosso, col mondo dell’associazionismo, decine di eventi che in orari e luoghi diversi animeranno la giornata di festa. Tra le tante iniziative, in piazza Tricolore (Monumento ai Caduti), una vasta area accoglierà gli stand di editori e librai per il Maggio dei Libri. Particolarmente nutrita l’esposizione di prodotti artistici con un centinaio di espositori, coordinati dalle associazioni 'Non solo Feste' e 'Le Pulci di Città', che occuperanno la lunga striscia di marciapiede da piazza Tricolore a piazza Mancini Battaglia. Sport e animazioni per bambini e la piazzetta del ‘Pop up market’ nel borghetto di San Giovanni Li Cuti. Numerose iniziative di intrattenimento per bambini e adulti, inoltre, sono previste nell’area antistante l’istituto Nautico, piazza Leonardo Sciascia e presso il monumento ai Caduti. Un'area di sosta gratuita dedicata ai diversamente abili è stata attrezzata in via del Rotolo, con accesso dalla rotatoria Sant’Agata di viale Alcide De Gasperi. Su richiesta del Comune di Catania, dalle 9 alle 21, la metropolitana sarà aperta con treni ogni 15 minuti. Il costo del biglietto della metro è di 1 euro per 90 minuti o di 2 euro per l’intera giornata, mentre è gratis per gli studenti iscritti all’Università degli Studi di Catania muniti di apposito pass o della card multiservizi dell'Ateneo. Oltre che con la metropolitana, la cui fermata più prossima al lungomare è Galatea, come di consueto sarà possibile raggiungere il lungomare di Catania anche con i treni del passante ferroviario servendosi delle tre fermate urbane di Catania Europa (piazza Europa, angolo viale Africa), Catania Picanello (via Timoleone e via Libertini) e Catania Ognina (via Fiume, alle spalle di piazza Mancini Battaglia). In questo caso, il servizio è quello dei treni regionali locali dei giorni festivi, con un numero di corse piuttosto limitato. Questi gli orari delle partenze di domenica 5 maggio da Catania Centrale per CT Europa, CT Picanello e CT Ognina: 6:26 11:04 14:19 14:40 15:40 17:55 19:38 Orari delle partenze da Cannizzaro per CT Ognina, CT Picanello, CT Europa e CT C.le: 16.53 18:02 Orari delle partenze da Catania Ognina per CT Picanello, CT Europa e CT C.le: 8:38 9:48 16:21 16:57 18:06 20:10 22:07 23:13 Il costo di ogni singola corsa è di 1,70 euro. Se si prende il treno in una fermata sprovvista di biglietteria, è possibile acquistare il titolo di viaggio a bordo rivolgendosi al capotreno. Per il prospetto completo di tutti gli orari da tutte le stazioni e fermate, è possibile consultare il sito trenitalia.com. Ti potrebbero interessare: Metropolitana di Catania Passante ferroviario di Catania Lungomare di Catania dal faro Biscari a piazza Europa: scelti i progetti vincitori

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 apr 2019

Lungomare Fest, domenica 14 aprile metropolitana aperta. Litorale raggiungibile anche col passante ferroviario

di Mobilita Catania

Rispondendo alle sollecitazioni del sindaco Salvo Pogliese, il direttore generale della Fce Salvatore Fiore ha comunicato al primo cittadino che per l’appuntamento di domenica prossima, 14 aprile, con gli eventi del Lungomare Fest, la metropolitana sarà aperta dalle ore 9 fino alle 21:00, orario dell'ultima corsa in partenza dalla stazione Stesicoro. Il sindaco Pogliese, inoltre, ha ricevuto rassicurazioni che la metropolitana sarà aperta anche per in occasione delle successive edizioni del Lungomare Fest e per le altre manifestazioni in programma che richiamano un gran numero di partecipanti: «Ho riferito ai vertici della Fce -ha aggiunto Salvo Pogliese- che pur apprezzando molto questa importante disponibilità, la considero solo un primo passo perché ormai è irrinunciabile che la metropolitana funzioni stabilmente tutte le domeniche, al servizio dei cittadini. E poiché conosco la competenza e la professionalità degli direttore generale Salvo Fiore e del direttore d’esercizio Nello Gentile, sono fiducioso che ciò avverrà in tempi brevi, compatibilmente alle risorse tecniche aziendali e alle conseguenti difficoltà che mi auguro quanto prima vengano superate». Le prossime domeniche in cui la metropolitana sarà aperta, dunque, saranno il 14 aprile, il 5 e il 12 maggio (in quest'ultimo caso in occasione della maratona benefica Corri Catania). Il costo del biglietto della metropolitana, lo ricordiamo, è di 1 euro per 90 minuti o di 2 euro per l'intera giornata. Gratis per studenti iscritti all'Università degli Studi di Catania muniti di apposita card. Ma c'è anche un altro servizio di trasporto su ferro che servirà il lungomare, quello del passante ferroviario, che per il momento deve ancora fare i conti con poche corse. Questi gli orari delle partenze di domenica 14 aprile da Catania Centrale per CT Europa, CT Picanello e CT Ognina: 6:26 11:04 14:19 14:40 15:40 17:55 19:38 Orari delle partenze da Cannizzaro per CT Ognina, CT Picanello, CT Europa e CT C.le: 16.53 18:02 Orari delle partenze da Catania Ognina per CT Picanello, CT Europa e CT C.le: 8:38 9:48 16:21 16:57 18:06 20:10 22:07 23:13 Il costo di ogni singola corsa è di 1,70 euro. Se si prende il treno in una fermata sprovvista di biglietteria, è possibile acquistare il titolo di viaggio a bordo rivolgendosi al capotreno. Per il prospetto completo di tutti gli orari da tutte le stazioni e fermate, è possibile consultare il sito trenitalia.com.   Ti potrebbero interessare: Metropolitana di Catania Passante ferroviario di Catania Lungomare di Catania dal faro Biscari a piazza Europa: scelti i progetti vincitori  

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
21 mar 2019

Catania festeggia la primavera con il Lungomare Fest

di Mobilita Catania

Ritorna domenica 24 marzo, dalle ore 10 alle 20, il Lungomare Fest, giornata di eventi e manifestazioni ed esibizioni artistiche, sportive, ambientali, culturali, ma anche mostra di prodotti artigianali e momenti ricreativi, per ragazzi e adulti, promosse nei viali Ruggero di Lauria e Artale Alagona, chiusi al traffico veicolare e liberamente aperti ai cittadini e ai ciclisti. È il primo dei dieci appuntamenti in calendario nell'ambito di una programmazione di largo anticipo, dalla primavera al prossimo autunno, messa a punto dalla giunta guidata da Salvo Pogliese con gli assessori dei vari settori dell’amministrazione, ciascuno per le rispettive deleghe, che hanno promosso, col mondo dell’associazionismo, una ventina di eventi che in orari e luoghi diversi animeranno la giornata di festa. "Abbiamo ascoltato - ha detto il sindaco Pogliese - i residenti e gli operatori commerciali del lungomare e messo in atto le rispettive indicazioni, per incrementare lo straordinario successo di pubblico dello scorso autunno. Una festa che avrà cinque punti strategici nei quasi due chilometri che si dispiegano da piazza Europa a piazza Mancini Battaglia: piazza Leonardo Sciascia, San Giovanni Li Cuti, piazza del tricolore, piazza Nettuno, piazza del consiglio d’Europa. In questi giorni. nel Lungomare, abbiamo effettuato numerosi interventi ripristino e manutenzione, rimuovendo situazioni di incuria ma anche per sistemare, purtroppo, i danni dell’inciviltà di taluni che non amano la nostra città. Tutta l’area di San Giovanni Li Cuti è stata ripulita e sistemata dagli operatori delle manutenzioni e della Multiservizi, che ringrazio per l’impegno e la dedizione e che hanno operato attivamente, al fine di garantire la sicurezza di chi vorrà partecipare agli eventi del Lungomare Fest recuperando alla socialità spazi cittadini di straordinario rilievo". Il sindaco Pogliese ha ringraziato tutti gli enti, le imprese private e le organizzazioni civiche partecipanti al progetto Lunogmare Fest che si sono spesi per questa prima edizione del 2019: FCE, AMT, Sidra, Liceo Artistico Statale Emilio Greco, Liceo M.M. Lazzaro, Parcheggio Europa, Telethon, Associazione Kids Trip, Associazione Culturale Dilettantistica Danzando l’Ottocento, Associazione ReBa, Dusty, Pop Up Market, Associazione Coro polifonico Sturm und Drang, Cari Privitera Laboratorio d'arte, Associazione Orione, Croce Rossa Italiana, WWF Sicilia Nord Orientale, Associazione Amas Bus Storici, FIAB Catania, Associazione Italiana CELIACHIA Salvatore Recupero, Ditte GIANBIKE e ATALA Point, Associazione Etna e dintorni FIE, CONI Catania, Federazione Badminton, Federazione Italiana Rugby, ASD Vulcano Etna Rugby, Cus Catania, Federazione Italiana Scacchi, Corri Catania, Associazione Non solo Feste, Associazione Le Pulci di Città, Associazione DELFARE. Programma definitivo  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 ott 2018

Lungomare Fest, domani metropolitana aperta dalle 9 alle 22

di Andrea Tartaglia

In occasione della prima edizione del "Lungomare Fest" di Catania, in programma domani, domenica sette ottobre, la metropolitana sarà aperta dalle ore 9:00 alle ore 22:00, per venire incontro alle esigenze di spostamento dei tanti cittadini che vorranno recarsi sulla scogliera cittadina animata da numerosi eventi senza dover temere traffico né insidie legate al parcheggio. La fermata più vicina al lungomare, a poca distanza da piazza Europa, è quella di "Galatea". Si rammenta che è possibile introdurre le biciclette in metropolitana (qui il regolamento): utile per chi vorrà godersi il litorale etneo sulle due ruote ecologiche e non vuole mescolarsi al traffico cittadino. Occasione che naturalmente è ghiotta anche per chi volesse raggiungere il centro storico senza dover ricorrere a mezzi motorizzati. Secondo i piani della Ferrovia Circumetnea, dovrebbe trattarsi di una delle ultime aperture straordinarie domenicali. Entro questo autunno, infatti, è prevista l'introduzione dell'esercizio regolare sette giorni alla settimana su sette, domeniche finalmente incluse. La decorrenza sarà annunciata dalla stessa Fce presumibilmente nelle prossime settimane. Ti potrebbero interessare... Catania, il Lungomare Liberato diventa Lungomare Fest In bici in metropolitana: norme di utilizzo Metropolitana di Catania, a breve l'apertura domenicale e altre migliorie al servizio  

Leggi tutto    Commenti 0

Ultimi commenti