Articolo
22 dic 2016

Raccolta differenziata: per Natale a Capodanno cambiano gli orari di conferimento e di ritiro

di Mobilita Catania

Nel corso delle festività natalizie la raccolta differenziata dei rifiuti a Catania subirà alcune modifiche negli orari L'amministrazione comunale ha infatti predisposto che eccezionalmente nei giorni di sabato 24 e sabato 31 dicembre il conferimento dell'organico dovrà essere fatto dalle 20 alle 3,30 dei rispettivi giorni successivi mentre il ritiro avverrà dalle 4 alle 10 di domenica 25 dicembre e domenica 1 gennaio. Questo per venire incontro alle esigenze dei catanesi e degli operatori addetti alla raccolta dei rifiuti porta a porta. Per ogni ulteriore informazione gli interessati possono rivolgersi al Comune di Catania tramite il numero verde 800 59 44 44 oppure l'e-mail: [email protected] dal lunedì al venerdì dalle ore 7,30 alle ore 18,30 e sabato dalle ore 7,30 alle ore 12,30.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 ott 2016

Raccolta differenziata, oggi parte il 5° step: l’area coinvolta e le regole

di Mobilita Catania

Oggi parte  il quinto step della raccolta differenziata porta a porta a Catania, avviata dall’amministrazione Bianco. Le utenze coinvolte saranno 1.600 che, unitamente ai precedenti quattro step, portano a un totale di 18.200 famiglie interessate. Calendario utenze domestiche: Lunedì: Indifferenziato - Martedì: Organico - Mercoledì: Carta, cartone e cartoncino - Giovedì: Organico - Venerdì: Plastica e metalli - Sabato: Organico - Domenica: Vetro  Calendario utenze non domestiche: Lunedì: Indifferenziato, Organico - Martedì: Vetro, Organico - Mercoledì: Carta, Organico - Giovedì: Cartone, Organico - Venerdì: Plastica e metalli, Organico - Sabato: Cartone, Organico - Domenica: Plastica e metalli, Vetro  Questa l’area coinvolta nel quinto step: Largo Podgora, piazza Galatea, piazzale Oceania, via Alberto Mario (fino al viale Libertà), via Asilo Sant’Agata (fino a viale Libertà), via Calatafimi (fino a via Gorizia), via Caltanissetta (fino a via Gorizia), via Cervignano, via Isonzo, via Mario Sangiorgi, via Martino Cilestri, via Messina, via Milazzo, via Montello, via Palmanova, via Pasubio, (fino a Corso Italia), via Piave, via Quintino Sella (fino a viale Libertà), via Ronchi, via Salemi (fino a via Gorizia), via Tagliamento, via Tolmezzo (fino a via Gorizia), via Umberto I (fino al viale Libertà), via vecchia Ognina (fino al viale Libertà), viale Africa (da piazza Europa fino a via Gorizia) e viale Jonio.  Il Comune ricorda le principali modalità di conferimento dei rifiuti. Nella frazione organica vanno: avanzi di cucina cotti e crudi, scarti di frutta e verdura, residui di pane, gusci d’uova e ossa, fondi di caffè e filtri di tè, segatura, trucioli, fazzoletti di carta unti, cenere, avanzi di carne, pesce, salumi e formaggio. Nella carta e cartone: sacchetti di carta, scatole ed imballaggi di cartone e cartoncino, carta da pacchi pulita, cartone per bevanda e prodotti alimentari, giornali, riviste, quaderni. Nella raccolta del vetro vanno solo: bottiglie, vasetti ed imballi in vetro. Non vanno messi lampadine e specchi che vanno conferiti a parte. Plastica e metalli sono raccolti insieme nella differenziata porta a porta ed includono: lattine di bibite, lattine di conserve, scatolette del tonno, scatolette del cibo per animali, tappi metallici. Bottiglie e flaconi in plastica, buste e vaschette, pellicole in plastica, bombolette spray vuote, tubetti, fogli sottili e vaschette in alluminio, barattoli, contenitori metallici, chiusure e coperchi, latte per olio. Vanno invece nell’indifferenziato le posate di plastica, i pannolini, le musicassette e VHS, cocci di ceramica, porcellana, lastre di vetro, cristalli d’auto, carta carbone, terracotta, oggetti in cristallo. L’amministrazione comunale di Catania esorta a rispettare il calendario di conferimento consegnato. Si raccomanda di esporre i rifiuti secondo i giorni stabiliti dalle 20 alle 22.30, seguendo le modalità previste.  

Leggi tutto    Commenti 0
Segnalazione
28 giu 2016

VIDEO | Raccolta a singhiozzo: i rifiuti differenziati finiscono nel camion dell’indifferenziato

di Mobilita Catania

A febbraio 2016 è partito il terzo step della raccolta differenziata porta a porta messa in campo dal Comune di Catania ed il Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi). Il servizio arriva fino all’asse viale Regina Margherita-viale XX Settembre-corso Italia. A nord il confine è sempre via Rosso di San Secondo, a est viale Vittorio Veneto e a ovest via Caronda. (qui le informazioni sul servizio) Tuttavia nelle ultime settimane sembra che il servizio di raccolta differenziata stia arretrando: rifiuti conferiti male, microdiscariche, raccolta spesso a singhiozzo, come noi di Mobilita Catania abbiamo riportato a seguito delle segnalazione dei lettori. Ci segnalano anche che al numero verde dedicato al progetto Catania Rinasce non risponde nessuno: l'ufficio per le relazioni con il Comune di Catania risponde dicendo che conoscono il problema - avendo ricevuto decine di segnalazioni - e che ci sono grossi problemi organizzativi (non uno sciopero) e che la situazione rimarrà così fino a data da destinarsi. Tra venerdi e sabato la situazione si è aggravata tanto che gli operatori hanno ritirato rifiuti differenziati e indifferenziato, utilizzando lo stesso camion della nettezza urbana. Ecco il video girato in via Ruggero Settimo che un nostro lettore ci ha inviato:

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0
Articolo
16 giu 2016

I cittadini catanesi bocciati in materia di raccolta differenziata

di Roberto Lentini

I cittadini catanesi bocciati in materia di raccolta differenziata. Molti mischiano l'umido con carta, vetro, plastica. Il rifiuto quindi non viene accettato perché non può essere destinato alla filiera. In questi giorni il comune di Catania sta infatti ammonendo i cittadini collocando degli adesivi nei sacchetti non a norma, con la segnalazione "rifiuto non conforme". Le motivazioni possono essere: materiale conferito non conforme o miscelato con altri materiali, ad esempio piatti di ceramica inseriti nella raccolta del vetro o carta e plastica conferiti insieme; contenitori non conformi e utilizzati in maniera errata ad esempio l’utilizzo di buste e o sacchetti non compostabili per la raccolta della frazione organica; calendario non rispettato con conferimento fuori orario o nel giorno sbagliato. Dopo alcune segnalazioni di irregolarità verranno applicate le sanzioni che vanno da un minimo di 300 euro fino a un massimo di 3000. Se non si riesce ad individuare il singolo trasgressore si provvede a multare l'intero condominio. Un rifiuto non a norma comporta problemi sia di tipo economico che ambientale. Economico perché il rifiuto deve essere conferito in discarica anziché nelle filiere specializzate che provvedono a smaltirlo con un aumento dei costi. Ambientale perché ciò comporta che intere aree urbane vengano letteralmente invase da rifiuti di ogni tipo.  Nelle zone in cui non è ancora partita la differenziata i cassonetti vengono presi di mira da coloro che non hanno capito o non vogliono fare la differenziata. Il risultato è quello che vedete nelle foto: cassonetti strapieni e strade inaccessibili. Ecco alcuni consigli per effettuare una corretta differenziata: Il cartone per le bevande, più comunemente conosciuto come tetrapak, come ad esempio il contenitore del latte, va conferito nella carta; In caso di furto dei kit, è necessario effettuare denuncia alle autorità preposte e quindi recarsi presso gli uffici del Comune per richiedere nuovo kit; Una volta terminati i sacchi forniti dal Comune, è possibile utilizzare quelli biodegradabili dei supermercati per l’organico, trasparenti per la plastica e neri per l’indifferenziato; Gli indumenti usati vanno conferiti nell’isola ecologica o nell’indifferenziato; Nella frazione organica vanno: avanzi di cucina cotti e crudi, scarti di frutta e verdura, residui di pane, gusci d'uova e ossa, fondi di caffè e filtri di tè, segatura, trucioli, fazzoletti di carta unti, cenere, avanzi di carne, pesce, salumi e formaggio. Nella carta e cartone: sacchetti di carta, scatole ed imballaggi di cartone e cartoncino, carta da pacchi pulita, cartone per bevanda  e prodotti alimentari, giornali, riviste, quaderni. Nella raccolta del vetro vanno solo: bottiglie, vasetti ed imballi in vetro. Non vanno messi lampadine e specchi che vanno conferiti a parte. Plastica e  metalli sono raccolti insieme nella differenziata porta a porta ed includono: lattine di bibite, lattine di conserve, scatolette del tonno, scatolette del cibo per animali, tappi metallici. Bottiglie e flaconi in plastica, buste e vaschette, pellicole in plastica, bombolette spray vuote, tubetti, fogli sottili e vaschette in alluminio, barattoli, contenitori metallici, chiusure e coperchi, latte per olio. Nell'indifferenziato vanno le posate di plastica, i pannolini, le musicassette e VHS, cocci di ceramica, porcellana, lastre di vetro, cristalli d'auto, carta carbone, terracotta, oggetti in cristallo.“ Vi ricordiamo che il conferimento dei rifiuti urbani per le utenze familiari, fabbricati in genere, compresi i terranei non adibiti a negozi va effettuato esclusivamente e tassativamente dalle ore 20,00 alle ore 22,30 secondo il calendario che troverete in questo link. Per ogni ulteriore informazione gli interessati possono rivolgersi al Comune di Catania tramite il numero verde 800 59 44 44, scrivere sulla pagina Facebook di “Catania Rinasce” o consultare la sezione apposita del Comune.

Leggi tutto    Commenti 1
Segnalazione
08 giu 2016

Raccolta differenziata: da due giorni rifiuti in strada in via Firenze e via Riso

di Amedeo Paladino

A febbraio 2016 è partito il terzo step della raccolta differenziata porta a porta messa in campo dal Comune di Catania ed il Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi). Il servizio arriva fino all’asse viale Regina Margherita-viale XX Settembre-corso Italia. A nord il confine è sempre via Rosso di San Secondo, a est viale Vittorio Veneto e a ovest via Caronda. (qui le informazioni sul servizio) Attraverso la fanpage di Mobilita Catania ci è pervenuta la segnalazione di una cittadina in merito alla raccolta nella zona di via Giuffrida tra via Francesco Riso e via Firenze: gli operatori non raccolgono i rifiuti da due giorni. Potete inviarci articoli, segnalazioni e proposte al nostro sito tramite l’apposita sezione apposita sezione Ecco le foto che documentano la situazione:

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0
Articolo
12 feb 2016

INFO | Raccolta differenziata: da lunedì 15 terzo step

di Amedeo Paladino

Lunedì 15 febbraio 2016 partirà il terzo step della raccolta differenziata porta a porta messa in campo dal Comune di Catania ed il Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi). Catania Rinasce si espande ancora ed arriva fino all'asse viale Regina Margherita-viale XX Settembre-corso Italia. A nord il confine è sempre via Rosso di San Secondo, a est viale Vittorio Veneto e a ovest via Caronda. Sanzioni per chi non si attiene alle regole. Ecco tutte le strade interessate dal terzo step: corso delle Province, corso Italia fino a viale Vittorio Veneto, cortile Maurolico, largo Rosolino Pilo, piazza Trento lato Nord fino a via XX Settembre, piazza Giovanni Verga lato Nord fino all'asse viario viale XX Settembre-corso Italia, via Amore, via Aurelio Giuseppe Costanzo, via Bologna, via Cancellieri, Via Caronda da Via Monserrato a viale XX Settembre, via Carrata, via Dalmazia, via Nicola Fabrizi, via Fichera, via Firenzedalargo Rosolino Pilo a viale Vittorio Veneto, via Vincenzo Giuffrida da via Gabriele D'Annunzio a viale XX Settembre, via Grotte Bianche da largo Rosolino Pilo a viale XX Settembre, via Guzzardi, via Matteo Renato Imbriani, via Milano fino a viale Vittorio Veneto, via Monaca Santa, via Musumeci da viale XX Settembre a via Gabriele D'Annunzio, via Guglielmo Oberdan da via D'Annunzio a piazza Trento, via Vittorio Emanuele Orlando, via Papale, via Perugia, via Pisa, via Ramondetta, via Rindone, via Francesco Riso, via Ruggero Settimo, via Oliveto Scammacca, via Verona, viale Regina Margherita da Via Etnea a via Caronda, Viale XX Settembre. Il conferimento dei rifiuti urbani per le utenze familiari, fabbricati in genere, compresi i terranei non adibiti a negozi va effettuato esclusivamente e tassativamente dalle ore 20,00 alle ore 22,30 secondo il seguente calendario Si inaspriranno le sanzioni per coloro che non rispetteranno le regole di conferimento della spazzatura: i rifiuti non selezionati in maniera regolare non saranno rimossi dal luogo dove saranno collocati e gli operatori provvederanno ad inoltrare la segnalazione ai Vigili Urbani che interveranno ad elevare le contravvenzioni al singolo soggetto oppure all'amministratore del condominio: in base all'ordinanza del Sindaco i controlli saranno infatti adesso ancora più capillari. Anche in questo terzo step, i facilitatori hanno consegnato i kit e fornito tutte le spiegazioni richieste dai cittadini. Da sottolineare che gli assenti possono ritirare i kit dal lunedì al venerdì presso l'ufficio, in via Etnea 603, dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00. Per ogni ulteriore informazione gli interessati potranno rivolgersi al Comune di Catania tramite il numero verde 800 59 44 44, scrivere sulla pagina Facebook di "Catania Rinasce" o consultare la sezione apposita del Comune. L'intenzione dell’amministrazione cittadina sarà estendere la raccolta differenziata porta a porta a tutto il territorio comunale, attraverso una nuova gara d’appalto prevista entro il 2016.

Leggi tutto    Commenti 0

Ultimi commenti