Articolo
17 mar 2019

Autostrada CT-SR: programmate chiusure notturne per la manutenzione impianti tecnologici

di Mobilita Catania

Dalla prossima settimana, lungo l'autostrada Catania-Siracusa, saranno eseguiti alcuni interventi di manutenzione agli impianti tecnologici e, pertanto, si procederà a chiusure notturne dell'autostrada, in fascia oraria compresa tra le ore 21 e le ore 6 del mattino successivo, secondo il seguente calendario: - nella notte tra il 19 e il 20 marzo, in direzione Siracusa, da Passo Martino a Lentini; - nelle notti dal 20 al 23 marzo, in direzione Siracusa, da Lentini ad Augusta; - nella notte tra il 26 e il 27 marzo, in direzione Catania, da Lentini a Passo Martino; - nelle notti dal 27 al 30 marzo, in direzione Catania, da Augusta a Lentini. Il percorso alternativo è costituito dalla strada statale 114 "Orientale Sicula".    

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 feb 2019

75 milioni per la manutenzione straordinaria dell’A18 Messina-Catania

di Mobilita Catania

Settantacinque milioni di euro per dodici interventi di manutenzione straordinaria sulla A18 Messina-Catania. Il governo Musumeci sblocca opere attese da anni che serviranno a mettere in sicurezza una delle autostrade più importanti dell'Isola. Quarantacinque milioni di euro provengono dal Patto per il Sud, le rimanenti risorse le metterà a disposizione il Consorzio per le autostrade siciliane. I primi lavori, che verranno effettuati sui tratti più degradati della calotta della galleria Giardini, partiranno agli inizi di aprile. Entro metà maggio, il Cas dovrà celebrare tutte le gare d'appalto. Gli interventi più consistenti riguardano la tratta Messina-Giarre dove, per un importo di 25 milioni, sarà rifatta l'intera pavimentazione e la realizzazione di una galleria artificiale nei pressi di Letoianni per consentire la riapertura del tratto, lungo circa un chilometro, che venne interessato nel 2015 da una frana. Per questo intervento sono stati stanziati venti milioni di euro. Le altre opere prevedono il ripristino di barriere e cordoli sui viadotti, la sistemazione del manto stradale e dei cavalcavia, il consolidamento dei pilastri e delle solette di copertura delle gallerie, la realizzazione di pannelli a messageria variabile, postazioni per il controllo della velocità e sistemi di sicurezza stradale, la manutenzione degli impianti elettrici, la cura degli spazi a verde e l'ampliamento del casello di Giardini Naxos. "Bisogna chiudere in fretta - dice il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci - una triste pagina di incuria e di degrado e cominciare a consegnare ai siciliani una infrastruttura che sia in linea con gli standard europei. Grazie alla nuova governance del Cas siamo riusciti, in poco meno di un anno, a elaborare progetti inesistenti o rimasti solo sulla carta, ad aggiornarli e a renderli esecutivi. Un altro impegno che avevamo assunto e che oggi rispettiamo perchè passa anche da qui il piano di modernizzazione della nostra Isola". Tutti gli interventi previsti dal Cas dovrebbero concludersi entro un anno. "Soltanto le opere per il ripristino del tratto della A18 interessato quattro anni fa da una caduta di massi - afferma l'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone - potrebbero richiedere qualche mese in più. Agli automobilisti che nei prossimi mesi dovessero incontrare disagi chiedo di comprendere che, questa volta, saranno gli ultimi: inevitabili e necessari per rimuovere per sempre tutti quelli che sono stati costretti ad affrontare fino a oggi".  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
05 feb 2019

A18, chiuso tratto autostradale a causa delle buche. Modifiche alla viabilità

di Mobilita Catania

Provvisoriamente chiusa la carreggiata mare (direzione Messina) da Giardini Naxos a Roccalumera per urgenti lavori di pavimentazione; disposte modifiche alla viabilità.   Nel tardo pomeriggio di ieri, a seguito delle forti piogge, si sono formate numerose buche con maggiori evidenze nel tratto in corrispondenza della frana di Letojanni. Il CAS, per motivi di sicurezza viaria, ha deciso in sintonia con la Polizia Stradale di precludere temporaneamente la viabilità nella (carreggiata mare) della tratta Roccalumera e Giardini Naxos, istituendo l’uscita obbligatoria per tutti i mezzi provenienti da Catania e diretti a Messina, allo Svincolo di Giardini Naxos con rientro in autostrada dallo Svincolo di Roccalumera. Sui luoghi sono presenti-fin da ieri pomeriggio-le squadre di pronto intervento del Consorzio e quelle alla assistenza al Traffico e viabilità, nonché la Polstrada dei Distaccamenti della A18, e mezzi di soccorso. Si coglie l’occasione per evidenziare che il CAS aveva già dato avvio ai lavori di pavimentazione - previsti nell’Accordo Quadro annuale - in entrambe le direzioni di marcia della intera tratta da Messina/Tremestieri a S.Gregorio/Catania, purtroppo sospesi per le improvvise avverse condizioni meteo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 ott 2018

Autostrada Messina-Catania, al via consistenti lavori a traffico aperto

di Mobilita Catania

Il CAS (Consorzio per le Autostrade Siciliane) ha avviato altri due importanti lavori nella Autostrada Messina-Catania finalizzati al ripristino delle condizioni di sicurezza della intera tratta. Gli interventi (in corso d’opera dal 24 ottobre) riguardano il ripristino della pavimentazione ammalorata della tratta tra Giarre ed Acireale, direzione Catania, con conclusione prevista per il 21 dicembre 2018 (ditta esecutrice C.I.E. Costruzioni Innovative Etnee srl di Calatabiano); inoltre al via la manutenzione delle opere in verde della tratta compresa tra Messina e Calatabiano, in entrambe le direzioni di marcia (monte e mare) con fine cantiere programmato per il 22 gennaio 2019 (Lipari Francesco srl di San Filippo del Mela). Tutti i lavori saranno eseguiti senza interrompere la circolazione, in orario diurno e nelle ore notturne; le manutenzioni saranno effettuate parzializzando, di volta in volta, le corsie di marcia, di sorpasso e di emergenza. In corrispondenza dei cantieri la viabilità è soggetta al limite di velocità di 60 km/h ed al divieto di sorpasso; in loco segnaletica con indicazione lavori e deviazioni. Entrambi gli interventi saranno effettuati con fondi del Cas.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 ott 2018

Chiusura dell’autostrada Catania-Siracusa in direzione sud mercoledì 10 ottobre

di Mobilita Catania

Mercoledì 10 ottobre, a partire dalle ore 11, l'autostrada Catania-Siracusa sarà chiusa al traffico, in direzione sud, dal km 0,000 (innesto con la Tangenziale Ovest di Catania) allo svincolo di Lentini. Il provvedimento è necessario per consentire alla Procura della Repubblica di Siracusa di effettuare le operazioni peritali in seguito ad un sinistro stradale. La chiusura si protrarrà per alcune ore durante le quali tutti i veicoli diretti a Sud potranno percorrere la Tangenziale Ovest di Catania fino alla strada statale 114 "Orientale Sicula" e percorrere quest'ultima fino a Lentini, dove sarà possibile reimmettersi in autostrada.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 set 2018

Autostrada Catania-Siracusa: programmata la chiusura totale per verifica degli impianti tecnologici

di Mobilita Catania

Dopo le ispezioni di ieri notte e quella in programma per la notte di oggi, proseguiranno nelle prossime due settimane le verifiche periodiche sugli impianti tecnologici dell’autostrada Catania-Siracusa, messe in atto da parte della Direzione Ingegneria e Verifiche di Anas. L’autostrada Catania-Siracusa rimarrà chiusa, in entrambe le direzioni e per tutta la sua estensione, in fascia oraria compresa tra le ore 21 e le ore 6 del mattino successivo nelle notti comprese tra lunedì 10 e martedì 11, tra martedì 11 e mercoledì 12, tra lunedì 17 e martedì 18, tra martedì 18 e mercoledì 19 settembre. Durante gli orari di chiusura, tutti i veicoli potranno percorrere l’itinerario alternativo, costituito dalla strada statale 114 “Orientale Sicula” nel tratto compreso tra lo svincolo con la Tangenziale Ovest di Catania e lo svincolo di Augusta.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 giu 2018

A19 Catania-Palermo, programmata la chiusura del viadotto Morello: l’itinerario alternativo

di Mobilita Catania

Nell'ambito dei lavori di manutenzione del viadotto Morello sull'A19 "Palermo-Catania" è necessario effettuare l'esecuzione di un intervento di ripristino localizzato su una soletta della carreggiata del viadotto già sottoposta a doppio senso di circolazione per via dei lavori di potenziamento e adeguamento in corso sulla carreggiata opposta. L'intervento, inizialmente programmato per la scorsa settimana e poi rimandato per avverse condizioni meteorologiche, avrà inizio alle ore 18 di domani, martedì 26 giugno e riguarderà solo il percorso in direzione Palermo. Come già avvenuto nel mese di aprile per un intervento analogo, infatti, sarà possibile tenere aperta la corsia in direzione Catania, dal momento che i lavori interesseranno la sola corsia est. L'itinerario alternativo. Per tutta la durata dell'intervento di manutenzione, che avrà termine entro martedì 3 luglio, i mezzi pesanti diretti a Palermo potranno percorrere l'itinerario alternativo segnalato in loco con uscita obbligatoria allo svincolo di Enna (km 119,500), percorrenza della strada statale 117bis "Centrale Sicula", immissione sulla strada statale 121 "Catanese" in direzione Villarosa fino al km 126,000 ed immissione in autostrada allo svincolo di Ponte Cinque Archi. I veicoli leggeri diretti a Palermo potranno invece proseguire in autostrada fino al km 112,500, con uscita obbligatoria presso l'area di svincolo "Ferrarelle", percorrenza della strada statale 121 "Catanese" in direzione Villarosa fino al km 126,000 ed immissione in autostrada allo svincolo di Ponte Cinque Archi.

Leggi tutto    Commenti 0

Ultimi commenti