Articolo
27 nov 2017

Alitalia ripropone i voli da Catania per Venezia e Verona

di Roberto Lentini

Alitalia ripropone dal prossimo 25 marzo, in concorrenza con Volotea, i volo giornalieri Catania-Venezia e Catania-Verona, con prezzi a partire da 37,94 euro. I voli verranno operati con un Airbus A319. Ecco gli operativi del volo Catania-Venezia: CTA → VCE AZ 1700 07:45 09:25 -1-2-3-4-5-6-7- VCE → CTA AZ 1699 10:20 12:00 -1-2-3-4-5-6-7- L'aeroporto veneziano di Tessera, intitolato al celebre esploratore veneto Marco Polo, si trova a 13 km da Venezia, 8 km da Mestre, 28 km da Treviso e 47 km da Padova. Dall'aeroporto è possibile raggiungere: Venezia piazzale Roma, tramite le linee automobilistiche dell'ATVO o con la linea 5 "aerobus" dell'ACTV; Venezia piazza San Marco, Murano e il Lido con le linee di navigazione di Alilaguna; Mestre e la terraferma del comune di Venezia con le linee automobilistiche dell'ATVO e dell'ACTV (linee 15 e 45); Ecco gli operativi del volo Catania-Verona: CTA → VRN AZ 1685 12:45 14:40 -1-2-3-4-5-6-7- VRN → CTA AZ 1686 15:35 17:29 -1-2-3-4-5-6-7- L'aeroporto scaligero di Villafranca, intitolato a Valerio Catullo, è collegato alla stazione ferroviaria di Verona con un servizio di autobus ogni 20 minuti al costo di 6 euro. Il biglietto è utilizzabile anche sulla rete urbana di Verona per 75 minuti.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 mag 2017

Sciopero Alitalia, 23 voli cancellati dallo scalo di Fontanarossa

di Mobilita Catania

Domenica di protesta per l'Alitalia che ha cancellato circa 200 voli per uno sciopero indetto da alcune organizzazioni sindacali del personale Alitalia (CUB Trasporti, USB, Confael e Assovolo) hanno proclamato un’astensione dal lavoro dalle ore 10.00 alle ore 18.00 e da alcune sigle sindacali dei controllori di volo ENAV dalle ore 13.00 alle ore 17.00 . Ecco i voli Allitalia Cancellati dallo scalo Vincenzo Bellini di Catania: AZ 1704 Catania- Milano Linate partenza alle 20:05 e arrivo alle 21:55; AZ 1705 Napoli- Catania con partenza alle 15:00 arrivo alle 16:25; AZ 1706 Catania- Napoli con partenza alle 17:00 e arrivo alle 18:20; AZ 1710 Catania- Roma Fiumicino con partenza 10:20 e arrivo alle 11:40; AZ 1711 Roma- Fiumicino- Catania con partenza alle 12:30 e arrivo alle 13:45; AZ 1712 Catania- Roma Fiumicino con partenza alle 16:45 e arrivo alle 18:05; AZ 1713 Milano- Linate Catania con partenza alle 10:00 e arrivo alle 11:45; AZ 1714 Catania - Milano Linate con partenza alle 12:30 e arrivo alle 14:20; AZ 1715 Milano Linate - Catania con partenza alle 11:35 e arrivo alle 13:20; AZ 1716 Catania- Milano Linate con partenza alle 14:05 e arrivo alle 15:55; AZ 1721 Milano Linate - Catania con partenza 16:00 e arrivo 17:45; AZ 1723 Milano Linate - Catania con arrivo alle 17:35 e partenza alle 19:20; AZ 1724 Catania- Roma Fiumicino con partenza alle 11:55 e arrivo alle 13:15; AZ 1726 Catania- Roma Fiumicino con partenza alle 15:10 e arrivo alle 16:30; AZ 1730 Catania - Roma Fiumicino con partenza alle 13:10 e arrivo alle 14:30; AZ 1733 Roma Fiumicino –Catania con partenza 16:45e arrivo alle 18:00; AZ 1734 Catania- Roma Fiumicino con partenza alle 14:30 e arrivo alle 15:50; AZ 1739 Roma Fiumicino -Catania con partenza alle 10:40 e arrivo alle 12:00; AZ 1741 Roma Fiumicino- Catania con partenza alle 14:40 e arrivo alle 16:00; AZ 1745 Roma Fiumicino- Catania con partenza alle 13:10e arrivo alle 14:25; AZ 1746 Milano Linate - Catania con partenza alle 07:30 e arrivo alle 09:15; AZ 1747 Catania - Milano Linate con partenza alle 10:30 e arrivo alle 12:20, AZ 1756 Catania - Roma Fiumicino con partenza alle 12:45 e arrivo alle 14:10. La compagnia ha comunicato comunque di aver distribuito l’80% dei passeggeri su altri voli.   Ti potrebbero interessare: Aeroporto di Catania Fontanarossa | Storia e sviluppi futuri British Airways, cominciano a ripartire gli aerei dopo il blocco di ieri Cancellati tutti i voli della British Airways in partenza da Londra

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 mag 2017

Volo diretto Catania-San Pietroburgo dal 3 giugno operato da Alitalia

di Roberto Lentini

Dal 3 giugno 2017 Alitalia ripropone il volo diretto Catania-San Pietroburgo ogni sabato con decollo da Fontanarossa alle 22:35 ed arrivo a San Pietroburgo alle 03:35. La ripartenza è prevista la domenica alle 04:25 con atterraggio a Catania alle 07:30. Verrà utilizzato un aeromobile Airbus A320 e il prezzo per tratta parte da 111,99 euro. Ecco gli operativi del volo CTA LED  AZ0538   22:35 03:35  -6-LED CTA  AZ0539   04:25 07:30  -7- Atterra all'aeroporto  di San Pietroburgo-Pulkovo che serve la città di San Pietroburgo, nel nord della Russia europea e si trova 16 km a sud della città.  L'aeroporto di Pulkovo è collegato dai mezzi pubblici con la metropolitana di San Pietroburgo dalla stazione "Moskovskaja", raggiungibile con i mezzi pubblici (autobus n° 13), i quali proseguono per varie destinazione del centro cittadino. Cosa vedere a San Pietroburgo Al sud, sulla riva sinistra del Neva, collegata all'isola di Vasil'evskij attraverso il ponte del palazzo, si trovano il palazzo dell'Ammiragliato, il vasto complesso del Museo dell'Ermitage che si estende lungo il lungoneva del Palazzo e che comprende il barocco Palazzo d'Inverno, ex residenza ufficiale degli imperatori russi, così come il neoclassico Palazzo di Marmo neoclassico. Il Palazzo d'Inverno si affaccia sulla Piazza del Palazzo, la piazza principale della città dove vi è la Colonna di Alessandro. La Prospettiva Nevskij, è anch'essa situata sulla riva sinistra della Neva, ed è il viale principale della città. Inizia all'Ammiragliato e corre verso est vicino alla Piazza del Palazzo. La Prospettiva Nevskij attraversa il Moika (ponte verde), il canale Griboedov, la via Sadovaja, il canale Fontanka, incontra la Prospettiva Liteyny e procede alla piazza Vosstaniya vicino alla stazione ferroviaria di Mosca, dove si incrocia con la Prospettiva Ligovskij e si rivolge verso il Monastero di Aleksandr Nevskij. Il Passaggio, la Chiesa cattolica di Santa Caterina, la "casa dei libri" (ex edificio dell'azienda Singer in stile Art Nouveau), il Grand Hotel Europa, la Chiesa Luterana di San Pietro e San Paolo, la biblioteca nazionale russa, il teatro Aleksandrinskij la statua di Caterina la Grande, la Cattedrale di Kazan', il palazzo Stroganov, il palazzo Aničkov e il palazzo Beloselskij-Belozerskij sono tutti situati lungo quel viale. San Pietroburgo possiede più di duecento musei, molti dei quali sono ospitati in edifici storici. Il più grande di essi è il Museo dell'Ermitage, all'interno della ex residenza imperiale e con una vasta collezione di arte. Il Museo Russo è un grande museo dedicato specificamente all'arte russa. Un altro museo di arte importante è il Museo Stieglitz. Possiede inoltre numerosi parchi e giardini, alcuni tra i più famosi sono situati nella periferia sud. Sosnovka è il più grande parco che si estende entro i limiti della città vera e propria e occupa 240 ettari. Il Giardino d'estate è il parco più antico, risalente ai primi anni del XVIII secolo. Si trova sulla riva meridionale del Neva a capo del Fontanka ed è famoso per le sue ringhiere di ghisa e le sculture in marmo.

Leggi tutto    Commenti 0
Segnalazione
13 giu 2016

Paura sul volo Alitalia Catania-Roma per scoppio del motore

di Mobilita Catania

Panico ieri sul volo Alitalia  Az 01722 delle 6:15 in partenza per Roma dall'aeroporto catanese Vincenzo Bellini con 15o passeggeri a bordo. Nella fase del decollo il motore lato sinistro è scoppiato e per fortuna il decollo è stato interrotto prima che il velivolo staccasse le ruote dalla pista. Sono state attivate tutte le procedure di emergenza del caso. I passeggeri e equipaggio, tutti illesi, sono stati fatti scendere e sono poi partiti con un altro velivolo. Sul posto i Vigili del fuoco. Fonti dell'Alitalia precisano che si è verificata una fiammata al generatore di corrente ausiliaria (Apu): sono entrati in funzione i sistemi automatici di sicurezza dell'aeromobile. "I passeggeri - fa sapere Alitalia - sono stati fatti sbarcare in totale tranquillità"».    

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0
Articolo
04 mar 2016

Alitalia lascia Pisa-Catania e Ryanair ne approfitta lanciando voli a 19,99 euro

di Roberto Lentini

Alitalia, nei giorni scorsi, aveva annunciato lo stop dal 27 marzo del collegamento Catania-Pisa e Ryanair ne approfitta per lanciare, da oggi 4 marzo, un’offerta a partire da €19.99 sulla stessa rotta. Questa tariffa in offerta è disponibile per viaggiare ad aprile e maggio, ma deve essere prenotata sul sito Ryanair o tramite l’App entro martedì (8 marzo). “Abbiamo lanciato un’offerta a partire da 19,99 euro sui nostri voli da Pisa a Catania e da 28,99 euro sui voli per Berlino Schoenefeld per i consumatori e i visitatori toscani e italiani che vedono interrotti i loro programmi di viaggio dalla cancellazione delle rotte Alitalia da Pisa a Catania e Berlino. - ha dichiarato John Alborante - Queste tariffe in offerta sono disponibili per prenotazioni entro martedì, 8 marzo. I nostri clienti possono prenotare i propri voli ancora più velocemente sul nostro sito web e tramite la nuova app con carte di imbarco mobile, usufruendo inoltre di un secondo piccolo bagaglio a mano gratuito, dei servizi Business Plus e Family extra e della possibilità di utilizzare i dispositivi elettronici personali in tutte le fasi del volo, poiché Ryanair continua a offrire le tariffe più basse e molto altro ancora.” Al momento le tariffe sul sito Ryanair non sono aggiornate, vi consigliamo quindi di attendere l'aggiornamento.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 mar 2016

Alitalia propone il volo diretto Catania-Mosca dal 6 maggio. Tutti i collegamenti potenziati nei prossimi mesi

di Roberto Lentini

Dopo i dati confortanti presentati dai vertici della SAC e la presentazione delle nuove rotte arriva da parte di Alitalia la conferma del volo diretto Catania- Mosca Sheremetyevo Dal 6 maggio 2016 Alitalia ripropone il volo diretto Catania-Mosca operato ogni venerdi in notturna. I prezzi partono da 188,11 euro a tratta tutto incluso, ma ancora non è possibile prenotare online dal sito Alitalia. Ecco gli operativi del volo CTA-SVO   22:20  02:35 (ora locale) -5- SVO-CTA 4.25 (ora locale) 7.50 -6- Atterra all'Aeroporto Internazionale Sheremetyevo situato vicino Mosca ed è facilmente raggiungibile con la linea n.949 del trasporto pubblico dalla Stazione Rečnoj Vokzal oppure con la linea n.948 del trasporto pubblico dalla Stazione Planernaja. Il costo di corsa di sola andata è di 60 RUR e il biglietto viene acquistato a bordo del mezzo dopo la salita, oppure con le Ferrovie Russe con i treni "Aeroexpress".  Cosa vedere a Mosca Mosca è sede del Governo della Federazione russa, situato nel Cremlino di Mosca, una cittadella medievale fortificata, oggi sede del Presidente russo. Il Cremlino di Mosca e la Piazza Rossa sono uno dei tanti siti Patrimonio dell'umanità della città. La città è ben nota per la sua architettura unica che consiste in molti edifici storici tra cui la Cattedrale di San Basilio con le sue cupole colorate e i magazzini GUM. Mosca è considerata il centro della cultura russa, essendo stata casa di molti prestigiosi artisti, scienziati e sportivi russi nel corso della sua storia e perché è sede di molti musei, accademie, istituzioni politiche e teatri. Collegamenti potenziati dai prossimi mesi WIZZAIR: Catania/Iasi – 2 frequenze settimanali dal 03 luglio 2016 (annuale). EASYJET: Catania/Amsterdam – 2 frequenze settimanali dal 07 maggio 2016; Catania/Lione – 2 frequenze settimanali dal 16 aprile 2016; Catania/Berlino Schoenefeld – 2 frequenze settimanali  dal 28 giugno 2016.  TRANSAVIA: Catania/Monaco di Baviera – 5 frequenze settimanali nella summer e 2 frequenze settimanali nella winter dal 31 maggio 2016 (annuale).  VUELING: Catania/Amsterdam – 2 frequenze settimanali dal 30 aprile 2016 (annuale). VOLOTEA: Catania/Malta – 3 frequenze settimanali dal 24 marzo 2016 (annuale). RYANAIR: Catania/Pisa – 1 volo giornaliero dal 01 aprile 2016 (annuale); Catania/Malpensa – 4 voli giornalieri da lunedì al venerdì e 3 giornalieri sabato e domenica. ALITALIA: Catania/Bologna – volo giornaliero dalla summer 2016. Ti potrebbero interessare: Aeroporto di Catania Fontanarossa: storia e scenari futuri;  Aeroporto Fontanarossa: primi dati 2016 confortanti 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 feb 2016

Aeroporto Fontanarossa: primi dati 2016 confortanti in attesa delle nuove rotte

di Mobilita Catania

Sac (Società Aeroporto Catania) presenta il restyling del proprio logo; i dati di traffico 2016 in crescita: gennaio + 5,33%; il boom di passeggeri per Sant’Agata (+9%). Il potenziamento delle rotte nei prossimi mesi Presentazione nuovo logo societario Dopo il debutto sulle piattaforme social e il varo del nuovo brand Aeroporto di Catania, introdotto nel dicembre scorso - iniziative legate al progetto “Aeroporto Amico” - Sac presenta il nuovo logo aziendale, oggetto di un recente e accurato restyling che ne ha rinnovato la grafica e i colori. Più dinamico e avvolgente, il profilo dell’aereo-icona, che caratterizza da tempo il logo della società di gestione, ha perso di staticità e appare adesso in movimento. Una curva nel tratto grafico sembra simulare una rotta intorno al globo terrestre. Come a sottolineare la possibilità che ha qualunque viaggiatore in transito dall’aeroporto di Catania - diretto o proveniente da rotte nazionali o internazionali - di raggiungere qualunque destinazione del pianeta. Dati di traffico 2016 [Gennaio +5,33% | Febbraio (parziali) +4.40% | Sant’Agata +9%] È un trend positivo, con dati sicuramente incoraggianti, quello che si registra nell’aeroporto di Catania nei primi due mesi dell’anno. Archiviato il 2015 con quasi 7,5 milioni di passeggeri, gennaio 2016 fa registrare un considerevole aumento di traffico, pari a +5,33% rispetto allo stesso mese del 2015. Sono stati infatti 422.437 i passeggeri in transito nel primo mese dell’anno, mentre nello scorso mese di gennaio i numeri si erano fermati poco dopo la soglia dei 400mila (401.054). In crescita anche i dati (parziali) di febbraio 2016. I movimenti presi in esame dagli analisti del traffico di Sac si riferiscono alle prime tre settimane, ovvero al periodo compreso dall’1 al 21 febbraio, e documentano una crescita del +4,40%. Nel dettaglio 297.227 passeggeri rispetto ai 283.875 dei primi 21 giorni di febbraio 2015. Ma la sorpresa maggiore la riserva il weekend di febbraio, culminato con la tradizionale festa di Sant’Agata, patrona della città di Catania, che quest’anno - complice anche la favorevole combinazione sul calendario, coincisa con il fine settimana e il Carnevale - ha fatto registrare un considerevole picco di traffico. Nel dettaglio: il periodo preso in esame è quello dal 4 all’8 febbraio: ben 73.639 passeggeri in transito rispetto ai 67.643 dell’anno scorso. Ovvero una crescita che sfiora il + 9% (per l’esattezza 8,96%) di viaggiatori attratti dal binomio fede-folklore che da sempre distingue la festa di Sant’Agata, evento che ha ormai superato i confini regionali e, complice i social, viene vissuto con grande passione in tempo reale da fedeli, non solo siciliani, in tutto il mondo. «Il nuovo logo», commenta il presidente Bonura, «acquista movimento e dinamismo. È simbolo di un’azienda ed espressione di un territorio che vuole muoversi, agire, fare e intraprendere». Un dinamismo confermato anche dai recenti dati di traffico dei primi due mesi 2016 nei voli da/per l’aeroporto di Catania. «Il primo mese dell’anno», aggiunge l’ad Mancini, «registra un incoraggiante +5,33%. Come avevamo previsto, è stato gradatamente assorbito l’effetto sospensione di AirOne, la riduzione di Meridiana e le criticità successive l’incendio di Fiumicino. Crescono in maniera importante anche i dati di alcuni weekend, come san Valentino e Sant’Agata, significativi per cogliere i primi segnali di ripresa economica dopo la crisi. Infine, in arrivo alcune novità su alcuni collegamenti per la stagione estiva». Collegamenti potenziati dai prossimi mesi WIZZAIR: Catania/Iasi – 2 frequenze settimanali dal 03 luglio 2016 (annuale). EASYJET: Catania/Amsterdam – 2 frequenze settimanali dal 07 maggio 2016; Catania/Lione - 2 frequenze settimanali dal 16 aprile 2016; Catania/Berlino Schoenefeld – 2 frequenze settimanali  dal 28 giugno 2016.  TRANSAVIA: Catania/Monaco di Baviera – 5 frequenze settimanali nella summer e 2 frequenze settimanali nella winter dal 31 maggio 2016 (annuale).  VUELING: Catania/Amsterdam – 2 frequenze settimanali dal 30 aprile 2016 (annuale). VOLOTEA: Catania/Malta – 3 frequenze settimanali dal 24 marzo 2016 (annuale). RYANAIR: Catania/Pisa – 1 volo giornaliero dal 01 aprile 2016 (annuale); Catania/Malpensa – 4 voli giornalieri da lunedì al venerdì e 3 giornalieri sabato e domenica. ALITALIA: Catania/Bologna – volo giornaliero dalla summer 2016.   Ti potrebbe interessare: Aeroporto di Catania Fontanarossa| Storia e scenari futuri  

Leggi tutto    Commenti 0