28 ago 2018

Metropolitana di Catania, Fontana e Monte Po aperte entro il primo semestre 2019


Procedono senza sosta i lavori di completamento delle due nuove stazioni della metropolitana di Fontana e Monte Po, a Catania. Saranno quelle con gli ambienti ipogei più vasti tra tutte le attuali stazioni della metro. Per intenderci, una versione ancora più ampia e luminosa di Giovanni XXIII, che ad oggi (e ancora per una decina di mesi) è la più grande e spaziosa stazione metropolitana della città.

I lavori delle due stazioni in costruzione in viale Felice Fontana (questa direttamente collegata all’Ospedale Garibaldi nuovo di Nesima) e a Monte Po, secondo il più recente cronoprogramma aggiornato, dovrebbero concludersi nella primavera dell’anno prossimo, in modo tale da consentire l’esercizio e l’apertura al pubblico entro l’estate, forse già a giugno. Nel frattempo, però, salvo imprevisti, gli utenti della metro catanese potranno comunque godere di una nuova stazione, quella di Cibali, per la quale si prevede il termine dei lavori entro la fine di quest’anno con successiva apertura al pubblico nel giro di poche settimane.

Nei prossimi giorni Mobilita Catania proporrà ai suoi lettori un approfondimento circa le novità, in termini di esercizio, del servizio della metropolitana di Catania: in dirittura d’arrivo, infatti, nuovi orari e frequenze, grazie al termine dei lavori attualmente in corso sui treni e sulla linea. Lavori che hanno temporaneamente comportato la chiusura anticipata della metropolitana il sabato sera (ultima corsa da Stesicoro alle 21:10 anziché a mezzanotte e mezza) nonché l’abbassamento delle frequenze nella stessa giornata.


Ti potrebbero interessare…


aggiornamenticantiericataniacatania metrocibalicirconvallazionecircumetneafcefontanalavorimetrometropolitanametropolitana di cataniamobilita cataniamonte pòstazionestazionistazioni metro


Lascia un Commento