Articolo
31 mag 2019

Aeroporto di Fontanarossa, apre il nuovo parcheggio multipiano P4 per la sosta lunga: tutti i dettagli

di Mobilita Catania

La SAC, Società Aeroporto Catania, comunica importanti novità per il sistema parcheggi dell’Aeroporto di Catania. A partire da sabato 1 giugno sarà in funzione il nuovo parcheggio multipiano P4 per la sosta lunga. La nuova infrastruttura si trova all’interno del sedime aeroportuale, accanto al vecchio P4 a raso che, contestualmente, chiuderà al pubblico per consentire l’esecuzione di alcuni importanti lavori strutturali tra i quali la sopraelevazione. L’operazione è inserita nel contratto di programma stipulato tra SAC ed ENAC.  Il parcheggio P4 multi piano è dotato di 1088 stalli di cui 560 situati al piano terra e riservati alle attività di noleggio auto e 528 al primo piano, destinati al pubblico. I posti riservati ai diversamente abili, in attesa del completamento degli ascensori, rimarranno temporaneamente in un’apposita area al piano terra. L’ingresso al nuovo P4 e agli spazi riservati ai disabili è comunque unico e non ha cambiato posizione rispetto al vecchio parcheggio: una nuova segnaletica agevolerà gli utenti per raggiungere tutte le zone di sosta. Non cambia il sistema di pagamento: le casse automatiche sono posizionate sia all’esterno del Terminal A che all’ingresso del P4. L’accesso è possibile anche tramite Telepass. Resta invariata la modalità di sosta: il P4 è il parcheggio perfetto per le lunghe soste (oltre le 24 ore). Una scelta conveniente se si deve lasciare l’auto per più giorni. Le tariffe, che prevedono come in tutte le altre strutture i primi 15 minuti gratuiti, restano invariate. PROSSIME APERTURE PARCHEGGI SOSTA BREVE Il 18 giugno apriranno altri due nuovi parcheggi.  Il primo, P3, dispone di 112 posti ed è l’ideale per le soste fino a 24 ore, per il carico-scarico bagagli e per accompagnare o accogliere parenti ed amici. È situato a pochissima distanza sia dal Terminal A (50 metri) che dal Terminal C (50 metri). Il secondo, P5, dispone di 60 posti ed è invece conveniente per le soste fino a 12 ore. Anche questo parcheggio è l’ideale per  accompagnare o accogliere parenti e amici, e per il carico-scarico bagagli – ed è inoltre la scelta migliore per i passeggeri diretti al Terminal C, da cui dista appena 20 metri.  Anche in questo caso, le tariffe restano invariate per entrambi i parcheggi, con i primi quindici minuti gratuiti: l’accesso è possibile anche tramite Telepass.  La realizzazione e apertura di nuovi parcheggi rientra nell’ambito dell’attività messa in campo da SAC per agevolare l’utenza, aumentare la disponibilità di posti auto per tutte le esigenze e migliorare ulteriormente i servizi aeroportuali.  In autunno le aree di sosta saranno implementate con l’apertura del P6, parcheggio a raso per la lunga sosta, in fase di realizzazione nell’area dell’ex campo sportivo.  RIEPILOGO GENERALE PARCHEGGI  P1: Sosta breve, primi 15 minuti gratis, situato a 40 metri dal Terminal A, è dotato di 98 stalli, più 2 per i disabili. È il parcheggio ideale per soste brevissime (fino a 12 ore) per il carico-scarico bagagli e per accompagnare o accogliere parenti ed amici; ha la tariffa più conveniente se si parcheggia per poco tempo. P2: Sosta breve, primi 15 minuti gratis, situato a 20 metri dal Terminal A, è dotato di 220 stalli, più 4 per i disabili. È il parcheggio perfetto per le soste brevi (fino a 24 ore), per il carico-scarico bagagli e per accompagnare o accogliere parenti ed amici  P3: Sosta breve, primi 15 minuti gratis, situato a 50 metri sia dal Terminal A che dal Terminal C, è dotato di 110 stalli, più 2 per disabili. Come il P2, è il parcheggio perfetto per le soste brevi (fino a 24 ore), per il carico-scarico bagagli e per accompagnare o accogliere parenti ed amici P4: Sosta lunga, primi 15 minuti gratuiti, è dotato di 517 stalli più 11 riservati ai disabili, è situato a 100 metri dal Terminal C e a 200 metri dal Terminal A. È la scelta ideale per chi deve lasciare l’auto per 48 ore e oltre. P5: Sosta breve, primi 15 minuti gratuiti, dotato di 59 stalli più uno riservato ai disabili, è vicinissimo (20 metri) al Terminal C. Come il P1, è il parcheggio ideale per soste brevissime (fino a 12 ore) per il carico-scarico bagagli e per accompagnare o accogliere parenti ed amici. P6: Sosta lunga. In costruzione.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 apr 2017

Aeroporto di Catania, nuove tariffe per la sosta nei tre parcheggi dello scalo

di Mobilita Catania

SAC informa che da giovedì 20 aprile entra in vigore il nuovo piano tariffario nei tre parcheggi (P1, P2 e P4) dell’Aeroporto di Catania.Una rimodulazione dei costi che, oltre a renderli più competitivi sotto il profilo economico, semplifica la comunicazione con l’utente grazie a una segnaletica innovativa e diretta che aiuta il visitatore a scegliere il parcheggio “giusto” per il proprio tipo di sosta: breve (fino a 12 ore); breve (fino a 24 ore); lunga (oltre le 48 ore). Senza contare che si tratta dei parcheggi all’interno del sedime aeroportuale di SAC e dunque i più vicini al Terminal: condizione che facilita tutte le operazioni di chi accompagna i familiari o li viene a prendere in aerostazione.Sono tre le formule indicate da SAC per spiegare in maniera semplice l’utilizzo dei parcheggi:Il P1 (Sosta Breve, primi 15’ gratis), a 40 metri dal Terminal A, è lo spazio ideale per chi si ferma in aeroporto fino a 12 ore. I primi 15 minuti sono gratuiti e la prima ora costa 2 euro. Conviene a chi viene in aeroporto per accompagnare o prendere parenti, amici e colleghi di lavoro in arrivo o in partenza e vuole trattenersi un po’ di tempo in più per i saluti. Gli stalli sono in tutto 98, 2 gratis per i disabiliIl P2 (Sosta Breve, primi 15’ gratis ), a 20 metri dal Terminal A, ha gli stessi vantaggi del P1, ma conviene in particolar modo a chi parte e rientrerà a Catania entro 24 ore. Quindi chi viaggia per lavoro, svago, visite mediche e fa rientro in giornata, avrà a disposizione un parcheggio “dentro l’aeroporto” che, per un giorno intero (ovvero se non si superano le 24 ore), costerà solo 9 euro: una tariffa fra le più economiche, a parità di condizioni, fra quelle applicate dalle società di gestione aeroportuale negli scali italiani. La prima ora costa 2 euro come il P1 e i primi 15 minuti sono gratuiti, quindi anche gli accompagnatori potranno usufruirne. Gli stalli sono 220, 4 gratis per i disabili.Il P4 (Sosta Lunga), a 200 metri dal Terminal A, diventa esclusivamente un parcheggio per chi si assenta per più giorni. Conviene infatti a chi deve lasciare la propria auto per un periodo superiore alle 48 ore. I costi sono differenziati: per i primi due giorni di sosta (fino a 48 ore), si paga 13 euro. Ogni giorno di parcheggio, a seguire dai primi due, costa 4 euro: una tariffa competitiva anche rispetto al mercato privato. Gli stalli sono in tutto 620, 16 gratis per i disabiliNico Torrisi, Ad SAC: “Con questa semplificazione delle tariffe nei parcheggi, SAC si impegna a venire incontro alle esigenze dei propri utenti - siano essi professionisti in viaggio per lavoro o famiglie in partenza per motivi di salute o di svago – creando degli spazi “tagliati su misura” per ognuno di loro. E come SAC glielo spieghiamo in maniera semplice e chiara con una segnaletica ad hoc che li aiuta a fare la scelta giusta, facendo loro risparmiare tempo (siamo pur sempre dentro l’aerostazione, a due passi dal Terminal) e denaro: al momento, infatti, le tariffe che stiamo lanciando, sono competitive non solo a livello nazionale, a parità di condizione, ma anche rispetto al mercato privato”. Un parcheggio al servizio dell'aeroporto è quello gestito da AMT, con una tariffa giornaliera di 2,50 euro e una navetta che conduce gli utenti allo scalo: qui i dettagli.

Leggi tutto    Commenti 0