Articolo
12 ott 2018

Allerta meteo e scuole chiuse a Catania per il secondo giorno consecutivo

di Mobilita Catania

Come misura di prevenzione dell’allerta meteo “arancione” dichiarata anche per domani, 13 ottobre, il Sindaco di Catania Salvo Pogliese, d’intesa con la Prefettura etnea, ha disposto la chiusura delle scuole a Catania.  Per la giornata di sabato 13 si prevedono, sull'area etnea, precipitazioni da sparse a diffuse a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.        

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 set 2018

Al via l’anno scolastico: scatta il piano anti traffico e vigilanza dei plessi

di Mobilita Catania

Contemporaneamente all’inizio delle lezioni nelle scuole cittadine, in alcune già da lunedì 10 settembre, il sindaco Salvo Pogliese ha disposto l’intensificazione dei controlli della Polizia Municipale sul traffico veicolare, particolarmente critico laddove coesistono scuole e uffici che registrano gli stessi orari di entrata e uscita, ma anche il controllo anti bullismo delle scuole assegnate dalla Questure alla vigilanza del Corpo dei vigili urbani. “Dalle ore 7.30 alle 09.00 -ha spiegato il sindaco Salvo Pogliese a conclusione di una riunione operativa con il comandate Stefano Sorbino, i commissari di Polizia Municipale Gaspare Morsellino Nadia Mannino e con il capo di gabinetto Giuseppe Ferraro- saranno presidiate le arterie d’ingresso alla città e dalle ore 12.00 alle 14.00 quelle in uscita. Ho chiesto che particolare attenzione venga dedicata al miglioramento della fluidità della circolazione veicolare nelle ore di punta, ma anche di reprimere le soste selvagge d’intralcio alla circolazione stradale. Sarà utilizzato tutto il personale disponibile della polizia Municipale, che come si sa è numericamente ridottissimo, sia appiedato che con mezzi di servizio a supporto degli operatori ordinariamente impegnati nei servizi di viabilità”. Allo scopo di non intralciare il traffico veicolare, soprattutto in questi primi giorni di avvio del nuovo anno scolastico, il sindaco Pogliese ha anche disposto di rinviare i lavori di completamento del nuovo manto stradale in viale Mario Rapisardi e quelli su via Acicastello per l’allaccio del collettore fognario. Previsto anche il servizio di vigilanza davanti numerose scuole, con lo scopo non solo di regolamentare il traffico, ma anche al fine di evitare atti vandalici e fenomeni di bullismo. In ossequio alla specifica Ordinanza della Questura di Catania il comando della Polizia Municipale assicurerà, inoltre, secondo quanto ha comunicato attività di vigilanza nelle zone adiacenti ai seguenti Istituti scolastici: I.C. Battisti di via Plebiscito 380; I.C. Caronda di via Acquicella 62; I.C. Italo Calvino con sedi in via Brindisi, via Ferro Fabiani e via Laurana; Scuola Media Statale Dante Alighieri di via Cagliari 59; Scuola Media Statale Carducci di via S.M. Mazzarello 35; Istituto Magistrale Lombardo Radice di via Imperia 21; Conv. Naz. Cutelli di via V. Emanuele 56; Liceo Artistico Emilio Greco di vico Buonafè 9; C.D. Coppola-De Sanctis di via Medaglie D’Oro 25; I.C. Martoglio/Biscari di via Salemi, 26. Scuola Dusmet di V.le Castagnola 13; Scuola Petrarca di V.le Benedetto Croce e via Gioviale; Scuola Sante Giuffrida di V.le Africa; Istituto Vaccarini di Via C. Vivante; Scuola F. De Roberto di via Torresini; Scuola Q. Maiorana di via C. Beccaria; Ist. Tecn. Aeronautico “A. Ferrarin” di via Galermo; Scuola Fontanarossa; Scuola Vittorino Da Feltre di V.le Felice Fontana; Scuola Cavour di via Carbone; Istituto Pizzigoni di via Siena.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 giu 2017

“I Patti diventano Cantieri”: 1,3 miliardi per Catania, si comincia dalle scuole

di Mobilita Catania

Oggi partono formalmente i primi cantieri: le linee di intervento sono state presentate dal Sindaco Bianco e il Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno, De Vincenti. La prima firma del "Patto" risale alla primavera 2016: un impegno tra l'allora Presidente del Consiglio Matteo Renzi e il sindaco di Catania Enzo Bianco, che da oggi vede i suoi primi risultati. Oggi nei locali della scuola Malerba in piazza Pergolesi, il sindaco di Catania Enzo Bianco e il Ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti hanno firmato con i responsabili delle ditte i contratti per l'avvio dei primi cantieri finanziati dal Patto Per Catania. Subito dopo Sindaco e Ministro, presso il plesso di Via Velletri dell'istituto Malerba, hanno presentato le linee di intervento nell'ambito dell'evento "I Patti diventano Cantieri", a cui ha partecipato un'ampia rappresentanza delle forze produttive della città: istituzioni, ordini professionali, categorie, sindacati, associazioni. Il Patto è finanziato con Fondi per lo Sviluppo e la Coesione e con risorse aggiuntive afferenti al Pon Metro (Fse, Fesr) e ad altri contributi Comunitari, Statali, Regionali e Comunali e in linea con i dettami dell’Agenda urbana nazionale e Sviluppo urbano sostenibile descritti nell’Accordo di Partenariato della programmazione 2014-2020. Il totale delle risorse ammonta a € 1.362.000.000 di euro, spendibili fino al 2020, tra finanziamenti già individuati e aggiuntivi, suddivisi in cinque settori (assi prioritari): infrastrutture, ambiente, sviluppo economico e produttivo, turismo e cultura, sicurezza e politiche sociali. Il sindaco ha inoltre annunciato la creazione di una cabina di regia tra Comune, Mondo Produttivo, Sindacati e Ordini Professionali per monitorare la realizzazione delle opere e stabilire il cronoprogramma dei singoli interventi: la prima riunione si svolgerà il 23 giugno. I primi cantieri finanziati sono formalmente partiti oggi e riguarderanno la manutenzione e la messa in sicurezza in base alla normativa di prevenzione incendi di 17 edifici scolastici; ecco in dettaglio gli interventi che verranno eseguiti Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede del C.D. De Amicis di via Merlino, 30 – Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 308.000,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede del C.D. De Amicis di via Merlino, 28 – Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 168.000,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede del C.D. Pizzigoni di via Siena, 5 Catania  IMPORTO COMPLESSIVO €. 278.600,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede del C.D. G. Verga di via Leopardi, 89/D – Catania  IMPORTO COMPLESSIVO €. 279.600,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede del C.D. N. Sauro di via D. Chiesa, 5 – Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 191.800,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede del C.D. G. Verga di via A. De Gasperi, 193 – Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 244.900,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede dell' I.C. Malerba di Piazza Pergolesi – Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 185.400,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede dell' I.C. Malerba di Via Pidatella, 127 – Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 276.900,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede dell' I.C. Malerba di Via Messina, 438 – Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 354.900,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede dell' I.C. Diaz-Manzoni di Via Plebiscito, 784 – Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 284.888,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede del C.D. G. Deledda di Piazza Montessori – Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 294.800,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede dell' I.C. Padre S. Di Guardo – Quasimodo di via Vitale, 22 – Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 233.800,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede dell' I.C. Montessori di via Di Gregorio, 26 – CataniaIMPORTO COMPLESSIVO €. 200.000,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede dell' I.C. Montessori di via Di Gregorio, 22 – Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 265.000,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede dell' I.C. Montessori di via IV Novembre – Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 302.000,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede dell' I.C. Malerba di via Anfuso -  Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 241.000,00 Interventi di manutenzione per l'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi finalizzati all'agibilità e sicurezza dell'edificio scolastico sede dell' I.C. D'Annunzio Don Milani di via Brindisi, 11 – Catania IMPORTO COMPLESSIVO €. 264.900,00        

Leggi tutto    Commenti 0