Articolo
24 ott 2015

Fiera dei Morti, variazioni di percorso per alcune linee AMT

di Amedeo Paladino

L'AMT (Azienda Metropolitana Trasporti) comunica che a causa svolgimento della Fiera dei Morti 2015, nel parcheggio scambiatore Fontanarossa, dal 26 ottobre 2015 al 5 novembre 2015, le linee che attualmente transitano o si attestano all’interno del parcheggio subiranno temporanea variazione di percorso. Le linee soggette a variazione sono: “524”, “524S”, “Librino Express L-EX”, “802N” e  “802R”  Ti potrebbe interessare: Fiera dei Morti e Cimitero, tutte le informazioni su come muoversi  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 set 2015

INFO | LIBRINO EXPRESS, entra in servizio la linea veloce Stazione centrale – Librino: ecco i dettagli e il percorso

di Amedeo Paladino

La nuova linea veloce che collegherà il quartiere a sud di Catania con il centro della città, denominata “Librino Express“, entrerà in servizio il 19 settembre. Gli abitanti del quartiere sono più di 30 mila (censiti) e l’offerta di trasporto pubblico AMT, allo stato attuale, conta su 12 vetture distribuite su 4 linee. Il progetto si basa sulla razionalizzazione e la velocizzazione dei collegamenti, infatti il numero di vetture impiegate non varierà. Dei 12  bus che collegheranno Librino al centro, 6 serviranno la nuova linea Librino Express, 4 le due circolari 802 rossa e 802 nera, e 2 la circolare 830 sud. Ecco il progetto complessivo del Librino Express: Librino Express: linea veloce Stazione Centrale – Porto- Asse dei Servizi-Parcheggio Scambiatore  Fontanarossa-Librino parte sud-es; frequenza 10 minuti, 20-25 minuti per raggiungere la Stazione Centrale da Librino; 830: linea ordinaria Villaggio Sant’Agata – Cimitero – piazza Palestro – Piazza Risorgimento – Duomo; frequenza 25 minuti; 802 Rossa e Nera: circolari con passaggio da Villaggio Sant’Agata e capolinea al Parcheggio Scambiatore Fontanarossa; frequenza 20 minuti. La vecchia circolare 555 si trasforma dunque in linea veloce; sarà inoltre sospeso l’esercizio della circolare 550 “Via S. Martino – Villaggio S. Agata – Librino”. Il  “Librino Express”  fa parte di un sistema progettato per garantire un collegamento rapido tramite la linea veloce, con poche fermate, supportata da circolari con una frequenza coordinata. Non si tratterà di un collegamento come il BRT con corsie riservate e protette da cordoli, ma ugualmente efficiente in termini di frequenza, poiché il transito da Porto e il passaggio dall’Asse dei Servizi permetterà al Librino Express di evitare alcuni nodi congestionati dal traffico. Il fulcro del nuovo sistema Librino Express sarà il parcheggio scambiatore Fontanarossa, inaugurato ad agosto con l'esordio del servizio navetta per l'aeroporto. Ora questo parcheggio assume il ruolo di nodo di interscambio per la città: funzionerà con le stesse modalità di quello dei “Due Obelischi”: con un unico biglietto si potrà lasciare la macchina e prendere il bus. [qui potete consultare tutte le informazioni sulle tariffe e sulle modalità di utilizzo del parcheggio Fontanarossa] Ricordiamo che il biglietto ordinario AMT ha il costo di 1 euro. Con soli 20 centesimi in più è possibile acquistare il biglietto integrato AMT-FCE per cui alla Stazione Centrale, il capolinea in centro del Librino Express, è possibile scambiare con la metropolitana e proseguire il viaggio verso i quartieri serviti dal mezzo ferrato.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 ago 2015

Una bretella collegherà il parcheggio scambiatore Fontanarossa all’aeroporto

di Amedeo Paladino

È entrato in funzione sabato 1 agosto il nuovo parcheggio scambiatore Fontanarossa gestito dall'AMT che offrirà un servizio di collegamento tramite navetta con lo scalo etneo, fungendo inoltre da polo di scambio intermodale con la città grazie al Librino Express, all'Alibus e alle circolari 555 e 524. [Qui potrete accedere a tutte le informazioni e i dettagli sul nuovo parcheggio d'interscambio.] Allo stato attuale i bus navetta che faranno la spola tra il parcheggio e lo scalo impiegheranno tra i 12 e i 15 minuti per coprire i sei chilometri e mezzo, a fronte di una distanza lineare di appena un chilometro. Il tempo di percorrenza potrebbe essere sensibilmente ridotto tramite la realizzazione di una nuova uscita dal parcheggio su via Fontanarossa e la costruzione di una bretella che passerà sotto il viadotto dello svincolo dell'Asse dei Servizi, collegandosi alla viabilità esistente. Per il bypass sarà necessaria l'autorizzazione dell'Aeronautica militare, ma il sindaco Enzo Bianco è fiducioso sui tempi: " con il clima di collaborazione che c'è ritengo basterà un mese".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 lug 2015

RENDERING | Metro Nesima-Monte Po, consegnate le aree di cantiere: ecco come saranno le stazioni

di Roberto Lentini

Come da cronoprogramma, sabato scorso è stata consegnata all'impresa aggiudicataria, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio, l'area del cantiere per la realizzazione della tratta Nesima-Monte Po della metropolitana di Catania. Il prossimo passo sarà l'avvio effettivo dei lavori, a partire del quale scatteranno i 600 giorni per l’ultimazione che pertanto, salvo imprevisti, potrà avvenire entro il 2017, con possibile apertura della tratta all'esercizio nel 2018. La tratta Nesima-Monte Po si estenderà per 1,7 km e comprenderà due nuove stazioni in direzione Misterbianco: Fontana e Monte Po. La stazione Fontana sorgerà nei pressi del nuovo Ospedale Garibaldi e avrà a disposizione il parcheggio scambiatore di Monte Po,  capace di ospitare 850 auto e 30 bus. Ci sarà pure un ingresso, tramite un tunnel, direttamente all'interno del complesso ospedaliero Garibaldi nuovo. La stazione Monte Po si troverà nella biforcazione con Corso Carlo Marx, già all'interno del comune di Misterbianco. Lo scavo di questa  tratta verrà effettuato con una TBM (fresa meccanica a piena sezione, comunemente chiamata "talpa") dal diametro di 10 m. La Talpa, già acquistata, è stata chiamata Agata, in onore della Santa protettrice di Catania. In questo tratto  la TMB verrà fatta entrare nei pressi della Torre Tabita: qui inizierà lo scavo in discesa fino ad intercettare il tracciato di progetto, direzione stazione Nesima. Finito lo scavo la TBM verrà smontata ed estratta dai pozzi di aerazione, tranne lo scudo che rimarrà sepolto in galleria. Qui un video di come si monta una TBM.

Leggi tutto    Commenti 3
Articolo
27 lug 2015

Parcheggio scambiatore Fontanarossa: domani l’inaugurazione, a settembre il Librino Express

di Amedeo Paladino

[Clicca qui per conoscere tutti i dettagli, le tariffe e le modalità dei nuovi servizi del parcheggio scambiatore Fontanarossa] Domani, martedì 28 luglio il Sindaco di Catania e il Presidente dell’Azienda Metropolitana Trasporti, inaugureranno il parcheggio scambiatore Fontanarossa; la manifestazione, preceduta da una conferenza stampa, avrà inizio alle 10.30 presso la sala d’aspetto dedicata ai clienti del parcheggio stesso. Il parcheggio che fungerà da interscambio tra auto e autobus AMT dopo alcuni rinvii di consegna svolgerà la sua funzione originaria, dopo esser stato utilizzato come area per la Fiera dei Morti. Nelle previsioni dell’Azienda Metropolitana Trasporti il parcheggio intercetterà un grande bacino d’utenza nella zona sud di Catania  grazie a una capacità complessiva di 2200 posti e al collegamento con l'Asse dei Servizi. Il parcheggio di interscambio funzionerà con le stesse modalità di quello dei “Due Obelischi”: con un unico biglietto si potrà lasciare la macchina e prendere il bus; i locali all’interno del parcheggio saranno climatizzati, dotati di poltrone d’attesa, TV, display informativi e macchine emettitrici di biglietti del bus, oltre a servizi igienici e macchine erogatrici di caffè, altre bevande e vivande. Il parcheggio sarà servito da una nuova linea veloce che collegherà la zona sud di Catania con il centro città: il “Librino Express” che garantirà un collegamento più efficiente  tra il popoloso quartiere, il centro storico e la Stazione Centrale, inoltre vi transiteranno anche l'Alibus e altre linee urbane. Il parcheggio Fontanarossa rivestirà una notevole importanza per la mobilità in quanto in futuro, oltre a raccogliere il traffico proveniente dal sud della città e scambiare con le linee bus, ospiterà una stazione del Passante Ferroviario (Fontanarossa) e una della metropolitana (Santa Maria Goretti). Fontanarossa si aggiunge  al parcheggio di interscambio di Nesima, Due Obelischi e il parcheggio pertinenziale Sturzo, tutti gestiti dall'AMT

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 lug 2015

Dopo le assunzioni AMT, scambiatore Fontanarossa e Librino Express: verso la svolta?

di Roberto Lentini

Il sindaco di Catania, Enzo Bianco, ha annunciato l’assunzione di 20 nuovi autisti per l’Azienda Metropolitana Trasporti e la prossima attivazione della nuova linea Librino Express. È stato annunciata dal primo cittadino anche l'entrata in servizio del  parcheggio scambiatore di Fontanarossa, nodo fondamentale per la mobilità catanese: esso intercetterà, infatti, un grande bacino d’utenza nella zona sud di Catania, grazie alla vicinanza con la tangenziale e con l'asse dei servizi. In futuro sarà raggiunto anche dal passante ferroviario che collegherà il centro alla stazione ferroviaria di Fontanarossa. Il Librino Express collegherà il popoloso quartiere di Librino con il centro di Catania, percorrendo l’asse dei servizi e passando all'interno del porto attraverso specifici varchi. Per tale servizio si dovrebbero utilizzare i nuovi autobus Breda Menarini, simili a quelli impiegati per l’Alibus. Speriamo sia una piccola svolta per il trasporto pubblico catanese. In quest'ultimo anno infatti il feeling tra i cittadini e l' AMT sembra essersi incrinato dopo il grande successo del BRT: il servizio Alibus ha subito critiche da molte parti per l'eccessivo costo del biglietto e il primo esperimento Movidabus arenatosi dopo qualche settimana, dovrebbe essere a breve ripreso, dopo una sua rimodulazione.

Leggi tutto    Commenti 2