Articolo
03 dic 2018

Acireale, cinque milioni per la nuova fermata ferroviaria in centro Cappuccini

di todald

Acireale, cinque milioni per la nuova fermata ferroviaria Bellavista-Cappuccini, in pieno centro: l'opera potrebbe essere completata già nel 2020. Adesso tocca al Comune di Acireale perfezionare alcuni passaggi burocratici e occuparsi della realizzazione di una bretella di collegamento con la Strada Statale 114 "Orientale Sicula". L'intenzione della Regione Siciliana e della cittadina acese è realizzare una fermata strategica da inserire nell'ambito di una nuova linea di trasporto di tipo metropolitano ad alta frequenza, direttamente collegata al passante ferroviario di Catania, che in una visione più ampia potrebbe estendersi sino a Fiumefreddo, passando anche per Giarre. La linea potrà poi essere sviluppata ulteriormente verso Messina, servendo anche Taormina lungo il tragitto, quando verrà completato il raddoppio in variante del binario tra Fiumefreddo e Giampilieri. La fermata di Acireale Cappuccini sorgerà lungo il viale Alcide De Gasperi della S.S. 114 e sarà collegata a un parcheggio accessibile da via Galatea. Ti potrebbero interessare: Passante ferroviario di Catania | Scheda dell'opera Passante ferroviario di Catania, il nuovo progetto preliminare Acireale, una nuova fermata ferroviaria per servire il centro Apre la fermata FS “Picanello” del passante ferroviario urbano di Catania Raddoppio della linea ferroviaria Messina-Catania: nel 2019 i cantieri  

Leggi tutto    Commenti 0