29 feb 2016

Aeroporto Fontanarossa: primi dati 2016 confortanti in attesa delle nuove rotte


Sac (Società Aeroporto Catania) presenta il restyling del proprio logo; i dati di traffico 2016 in crescita: gennaio + 5,33%; il boom di passeggeri per Sant’Agata (+9%). Il potenziamento delle rotte nei prossimi mesi


Presentazione nuovo logo societario

Il presidente Sac Spa Salvatore Bonura, e l’amministratore delegato, Gaetano Mancini.

Il presidente Sac Spa Salvatore Bonura e l’amministratore delegato Gaetano Mancini.

Dopo il debutto sulle piattaforme social e il varo del nuovo brand Aeroporto di Catania, introdotto nel dicembre scorso – iniziative legate al progetto “Aeroporto Amico” – Sac presenta il nuovo logo aziendale, oggetto di un recente e accurato restyling che ne ha rinnovato la grafica e i colori.

Più dinamico e avvolgente, il profilo dell’aereo-icona, che caratterizza da tempo il logo della società di gestione, ha perso di staticità e appare adesso in movimento. Una curva nel tratto grafico sembra simulare una rotta intorno al globo terrestre. Come a sottolineare la possibilità che ha qualunque viaggiatore in transito dall’aeroporto di Catania – diretto o proveniente da rotte nazionali o internazionali – di raggiungere qualunque destinazione del pianeta.

Dati di traffico 2016

[Gennaio +5,33% | Febbraio (parziali) +4.40% | Sant’Agata +9%]

È un trend positivo, con dati sicuramente incoraggianti, quello che si registra nell’aeroporto di Catania nei primi due mesi dell’anno. Archiviato il 2015 con quasi 7,5 milioni di passeggeri, gennaio 2016 fa registrare un considerevole aumento di traffico, pari a +5,33% rispetto allo stesso mese del 2015.

Sono stati infatti 422.437 i passeggeri in transito nel primo mese dell’anno, mentre nello scorso mese di gennaio i numeri si erano fermati poco dopo la soglia dei 400mila (401.054).
In crescita anche i dati (parziali) di febbraio 2016. I movimenti presi in esame dagli analisti del traffico di Sac si riferiscono alle prime tre settimane, ovvero al periodo compreso dall’1 al 21 febbraio, e documentano una crescita del +4,40%. Nel dettaglio 297.227 passeggeri rispetto ai 283.875 dei primi 21 giorni di febbraio 2015.

dati sacMa la sorpresa maggiore la riserva il weekend di febbraio, culminato con la tradizionale festa di Sant’Agata, patrona della città di Catania, che quest’anno – complice anche la favorevole combinazione sul calendario, coincisa con il fine settimana e il Carnevale – ha fatto registrare un considerevole picco di traffico.
Nel dettaglio: il periodo preso in esame è quello dal 4 all’8 febbraio: ben 73.639 passeggeri in transito rispetto ai 67.643 dell’anno scorso. Ovvero una crescita che sfiora il + 9% (per l’esattezza 8,96%) di viaggiatori attratti dal binomio fede-folklore che da sempre distingue la festa di Sant’Agata, evento che ha ormai superato i confini regionali e, complice i social, viene vissuto con grande passione in tempo reale da fedeli, non solo siciliani, in tutto il mondo.

«Il nuovo logo», commenta il presidente Bonura, «acquista movimento e dinamismo. È simbolo di un’azienda ed espressione di un territorio che vuole muoversi, agire, fare e intraprendere».
Un dinamismo confermato anche dai recenti dati di traffico dei primi due mesi 2016 nei voli da/per l’aeroporto di Catania. «Il primo mese dell’anno», aggiunge l’ad Mancini, «registra un incoraggiante +5,33%. Come avevamo previsto, è stato gradatamente assorbito l’effetto sospensione di AirOne, la riduzione di Meridiana e le criticità successive l’incendio di Fiumicino. Crescono in maniera importante anche i dati di alcuni weekend, come san Valentino e Sant’Agata, significativi per cogliere i primi segnali di ripresa economica dopo la crisi. Infine, in arrivo alcune novità su alcuni collegamenti per la stagione estiva».

Collegamenti potenziati dai prossimi mesi

  • WIZZAIR:

Catania/Iasi – 2 frequenze settimanali dal 03 luglio 2016 (annuale).

  • EASYJET:

Catania/Amsterdam – 2 frequenze settimanali dal 07 maggio 2016; Catania/Lione – 2 frequenze settimanali dal 16 aprile 2016; Catania/Berlino Schoenefeld – 2 frequenze settimanali  dal 28 giugno 2016.

  •  TRANSAVIA:

Catania/Monaco di Baviera – 5 frequenze settimanali nella summer e 2 frequenze settimanali nella winter dal 31 maggio 2016 (annuale).

  •  VUELING:

Catania/Amsterdam – 2 frequenze settimanali dal 30 aprile 2016 (annuale).

  • VOLOTEA:

Catania/Malta – 3 frequenze settimanali dal 24 marzo 2016 (annuale).

  • RYANAIR:

Catania/Pisa – 1 volo giornaliero dal 01 aprile 2016 (annuale); Catania/Malpensa – 4 voli giornalieri da lunedì al venerdì e 3 giornalieri sabato e domenica.

  • ALITALIA:

Catania/Bologna – volo giornaliero dalla summer 2016.


 

Ti potrebbe interessare:

Aeroporto di Catania Fontanarossa| Storia e scenari futuri

 


aeroportoalitaliacataniacataniaairportcollegamenti aereifontanarossamobilita catanianuove rotte cataniaryanairsacvoloteavueling


Lascia un Commento

Ultimi commenti