Articolo
13 gen 2020

Ponte Graci, entro quindici giorni parte la ricostruzione

di Mobilita Catania

Entro una quindicina di giorni il cantiere di ricostruzione dell'ex ponte Graci, fra Misterbianco e Motta Sant'Anastasia potrà essere avviato da parte di Anas grazie al via libera del Genio Civile di Catania per la verifica sismica sulle esistenti spalle dell'ex cavalcavia sulla Strada statale 121 Catania-Paternò. Il viadotto fu demolito d'urgenza lo scorso settembre a causa di gravi lesioni alle travi. Per velocizzare la ricostruzione del ponte la Regione è intervenuta, attraverso un Accordo quadro, con oltre due milioni di euro con Anas. Gli interventi previsti avverranno in due fasi: la prima, riguarderanno la messa in posa dell'impalcatura con il consolidamento sismico con interventi sulle spalle del ponte,  per consentire la riapertura al traffico dell'importante arteria; la seconda fase include il risanamento del sottopasso di via Rosolino Pilo, sempre sulla Ss 121 fra Motta e Misterbianco, per lenire il rischio di pericolosi allagamenti e migliorare la viabilità della zona.

Leggi tutto    Commenti 0