05 lug 2019

Circonvallazione di Catania, si conclude il cantiere metro del pozzo di estrazione: riapre il tratto chiuso di viale Felice Fontana


A distanza di due anni viene ripristinata la circolazione in entrambi i sensi di marcia nel tratto di viale Lorenzo Bolano, nel quartiere di Nesima, interessato dal 13 giugno 2017 dal cantiere del pozzo di estrazione della TBM, la grande talpa che ha scavato la galleria della tratta metropolitana Nesima-Monte Po.

Per poter permettere lo svolgimento delle ultime lavorazioni necessarie alla riapertura al transito, dalle ore 20 del 10 luglio alle 6 del mattino successivo sarà in vigore divieto di transito per tutti i veicoli ad eccezione di quelli degli addetti ai lavori e di quelli dei mezzi di soccorso nella carreggiata sud di viale Felice Fontana, dall’incrocio di via Padre Paolo Angelo Secchi fino a 200 metri in direzione sud di via Antonio Pacinotti, pertanto il traffico di Viale Felice Fontana proveniente da Misterbianco e diretto a Catania sarà deviato lungo le vie: Padre Paolo Angelo Secchi, via Leopoldo Nobili, via San Pio X, via Francesco Miceli, Viale Lorenzo Bolano.

A completamento degli interventi, previsto alle 6 del mattino di giovedì 11 luglio, sarà ripristinato il traffico veicolare nelle due carreggiate di viale Felice Fontana dove insisteva il cantiere del pozzo di estrazione del cantiere della tratta metropolitana Nesima-Monte Po; conseguentemente sarà ripristinato il doppio senso di circolazione veicolare in via Antonio Pacinotti, da Viale Felice Fontana a via Leopoldo Nobili, l’obbligo di fermarsi e dare precedenza “Stop” negli incroci di via Antonio Pacinotti con le vie Felice Fontana e Leopoldo Nobili.

Lungo la circonvallazione rimane interdetta la circolazione stradale in un tratto di circa 200 metri, all’altezza della sede della Protezione Civile, dove è in vigore la viabilità alternativa dal 6 marzo 2017 per consentire lo svolgimento dei lavori “a cielo aperto” della stazione “Fontana” della metro.

La conclusione del cantiere del pozzo di estrazione della TBM, la grande talpa utilizzata per lo scavo e la costruzione della galleria della tratta Nesima-Monte Po, lascia ben sperare per la conclusione dei lavori, che dovrebbe avvenire entro il primo semestre dell’anno prossimo, come annunciato dal Direttore Generale della Ferrovia Circumetnea, l’ingegnere Salvo Fiore, in occasione dei 20 anni della metropolitana di Catania.

nella foto di copertina l'estrazione della testa della TBM dal pozzo di estrazione

Ti potrebbero interessare:


cataniacirconvallazionefontanametrometropolitanamobilita cataniapozzo di estrazione


Lascia un Commento