07 giu 2019

Metropolitana, al via l’automazione dei treni e da settembre apertura domenicale


Dal primo giugno scorso è partito il pre-esercizio dei nuovi sistemi di sicurezza installati sui treni della metropolitana di Catania.

Si tratta di un sistema di controllo di vigilanza attiva a bordo che va oltre l’intervento umano da parte dei macchinisti e di cui sono già dotati, ad esempio, i treni Vulcano del servizio di superficie. Questo sistema verifica continuamente l’efficienza del macchinista in cabina e, in caso di anomalie, attiva automaticamente un sistema di allarme fino, eventualmente, all’arresto autonomo del treno. Dal 1° luglio, infatti, i treni della metropolitana etnea saranno guidati da un solo macchinista e non più da due, come allo stato attuale.

Oltre a elevare gli standard di sicurezza della metro, una conseguenza pratica (e agognata) per gli utenti sarà, finalmente, l’apertura domenicale, che sarà garantita a partire dalla fine del mese di settembre, grazie all’ottimizzazione dell’impiego delle risorse umane consentita dai nuovi dispositivi, salvo eventuali imprevisti in fase di pre-esercizio o collaudo che dovessero richiedere maggiore tempo per la messa a punto.


Ti potrebbero interessare…


apertura domenicalecataniacircumetneafcemetrometropolitanamobilitàsicurezzavigilanza attivo

Un commento per “Metropolitana, al via l’automazione dei treni e da settembre apertura domenicale
  • giampippo 18
    07 giu 2019 alle 15:50

    Potremo anche sperare in una maggiore frequenza delle corse? Un corsa ogni dieci e addirittura ongi quindici, pomeridianamente, minuti sono frequenze inaccettabili per un servizio di metropolitana degno di questo nome.


Lascia un Commento

Ultimi commenti