21 dic 2018

Fermata ferroviaria Fontanarossa: finalmente si comincia. A gennaio al via i lavori


Passo avanti decisivo per la fermata ferroviaria al servizio dello scalo internazionale di Fontanarossa che potrebbe essere in esercizio entro il 2020. A margine della consegna della fermata Picanello del passante ferroviario di Catania, l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Marco Falcone e Salvatore Leocata della Direzione Investimenti Area Sud di Rete Ferroviaria Italiana confermano l’imminente inizio dei lavori previsto già a gennaio del 2019.

Abbiamo raccolto le dichiarazioni dell’assessore Falcone e del direttore Leocata.

L’assessore Falcone ha anche espresso l’intendimento di operare affinché l’integrazione tariffaria tra Trenitalia, AMT e metro FCE diventi presto realtà.

La fermata di Fontanarossa sarà realizzata nei pressi della rotonda della Guardia Costiera e sarebbe a totale carico della RFI per un costo di circa cinque milioni di euro. La Sac, società di gestione dell’aeroporto etneo, dovrebbe realizzare una nuova bretella di collegamento che insiste, per circa 800 metri, su sedime di proprietà della stessa Sac.

Nel lungo periodo dovrebbe invece essere realizzata la nuova stazione ferroviaria di Fontanarossa, lungo il passante, in connessione con la metropolitana di Catania, tramite la prevista stazione di Santa Maria Goretti, e con il parcheggio scambiatore omonimo (vedi anche Metropolitana di Catania da “Stesicoro” all’Aeroporto: dove sorgeranno le stazioni).


Ti potrebbero interessare…


aeroportocataniafermata ferroviariamobilita cataniapassantepassante ferroviario


Lascia un Commento