22 ott 2018

Metro Catania, aggiudicati i lavori della tratta Monte Po-Misterbianco: CMC Ravenna prima classificata


Fumata bianca per l’aggiudicazione dei lavori della tratta Monte Po-Misterbianco della metropolitana di Catania: l’impresa CMC di Ravenna si è classificata al primo posto nell’ultima seduta di gara. Si tratta della stessa impresa che sta realizzando la tratta Nesima-Monte Po e che sta scavando il tunnel Palestro-Stesicoro.


Si è svolta mercoledì scorso, 17 ottobre, presso la sede della Ferrovia Circumetnea in via Caronda a Catania, l’ultima seduta della gara avente per oggetto “Progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori di potenziamento e trasformazione della Ferrovia Circumetnea nelle aree urbane di Catania e Misterbianco e della tratta submetropolitana fino a Paternò – tratta compresa tra l’uscita della stazione “Nesima” e l’uscita della stazione “Misterbianco C.” – lotto di completamento”.

Il bando era stato pubblicato nello scorso mese di gennaio e prevede la realizzazione completa di 2,1 km di metropolitana e due nuove stazioni: Misterbianco Zona Industriale e Misterbianco Centro. Per la prima volta, dunque, la metropolitana etnea varcherà i confini municipali del capoluogo inserendosi nel fitto tessuto dell’hinterland.

A classificarsi al primo posto e, quindi, ad aggiudicarsi provvisoriamente la gara, è stata la Cooperativa Muratori e Cementisti di Ravenna, già al lavoro a Catania, dove sta portando avanti i lavori della tratta metro Nesima-Monte Po, la cui conclusione è prevista entro giugno del 2019, e della realizzazione della galleria della metropolitana da Stesicoro a Palestro, per la quale è allestito un grande cantiere attivo in via Palermo, dove la TBM (tunnel boring machine), la cosiddetta “talpa”, è in procinto di iniziare lo scavo che richiederà, salvo imprevisti, poco più di un anno di tempo.

Buone nuove, dunque, per lo sviluppo dell’unica linea metropolitana in Sicilia: per un cantiere che si sta per chiudere (ancora meno di un anno di lavori) regalando ai cittadini altri 1,7 km di metro e due nuove stazioni (Fontana e Monte Po), un altro che sta decollando (la realizzazione del tunnel Stesicoro-Palestro) e uno di fresca aggiudicazione, per quanto provvisoria (tratta Monte Po-Misterbianco centro). In quest’ultimo caso, prima dell’inizio dei lavori passeranno comunque diversi mesi: innanzitutto per poter procedere all’aggiudicazione definitiva in assenza di controversie e, quindi, per la consegna delle aree di cantiere.


 

Ti potrebbero interessare…


appaltiappaltocantiericataniacircumetneacmccooperativa muratori cementistigaralavorimetrometropolitanametropolitana di cataniamisterbiancoravennarealizzazionestazioni


Lascia un Commento