13 giu 2017

Porto, in estate riaperto il passaggio per le bici dalla zona commerciale


Aggiornamento 15 Giugno 2017. Attualmente ancora non è stato concesso il passaggio dei ciclisti al porto.

Qui le dichiarazioni dell’ammiraglio Martello al riguardo.


 

In questi mesi, molti ciclisti hanno fatto pressioni affinché fosse riaperto al transito dei ciclisti il passaggio dal porto: dai primi di novembre, infatti, era stata inibito il transito attraverso l’area del porto commerciale.

Molti pedalatori pensavano che l’apertura di parte della cinta doganale a partire dalla “Vecchia Dogana” avrebbe agevolato il raggiungimento della Plaja, ma le aspettative sono rimaste deluse con la messa in opera di una nuova sbarra in corrispondenza dell’ingresso dell’area commerciale, con il risultato paradossale di un peggioramento delle condizioni precedenti.

Dopo le continue proteste tramite mail e social da parte di molti ciclisti, l’amministrazione ha chiesto all’autorità portuale di consentire il passaggio delle bici dal porto per i prossimi 3 mesi. Così, a partire dal 15 giugno 2017, sarà possibile transitare accanto i silos in bici per raggiungere e ritornare in sicurezza dalla Plaja, com’è sempre avvenuto.

L’augurio è che venga trovata una soluzione definitiva, magari con l’estensione di questo permesso oltre il periodo estivo: allo stato attuale, infatti, oltre che il transito dal porto non esiste una soluzione alternativa in termini di sicurezza per raggiungere la Plaja, il boschetto e l’oasi del Simeto.

Necessario, inoltre, la realizzazione di una corsia ciclabile e pedonale dall’uscita sud del porto fino alla ciclabile della Plaja: poche centinaia di metri che potrebbero risolvere tanti problemi per tutti gli utenti della strada.

La corsia era già stata finanziata e progettata insieme alla ciclabile di viale Ruggero di Lauria, ma poi non è stata più realizzata. In attesa di finanziamenti più consistenti, una soluzione transitoria potrebbe essere adottata tramite l’utilizzo di new jersey, di cui il Comune e l’autorità portuale dovrebbero già disporre.

In alto potete vedere una foto del gruppo di pedalatori Ruote Libere al porto sotto i silos prima della sua chiusura.

Qui un video di quel giorno durante il giro serale del gruppo Ruote Libere:

Il comunicato ufficiale della riapertura del passaggio alle bici:

Porto: in estate possibile attraversarlo in bici
La questione è stata posta dal sindaco Bianco al contrammiraglio Martello, direttore marittimo della Sicilia orientale, che ha dato disposizioni per consentire il passaggio dei ciclisti.

“Nel periodo estivo sarà possibile attraversare in bicicletta lo spazio del porto di Catania per raggiungere più facilmente dalla città i lidi della Plaia”.
Lo ha annunciato il sindaco di Catania Enzo Bianco che ha posto la questione al contrammiraglio Nunzio Martello, direttore marittimo della Sicilia orientale. Quest’ultimo, accogliendo la richiesta del primo cittadino, ha dato disposizioni per consentire il passaggio dei ciclisti nel periodo tra il 15 giugno e il 15 settembre.
Erano state numerose le associazioni di amanti delle due ruote e di mobilità sostenibile a richiedere la possibilità che le biciclette attraversassero la zona del porto.


bicicatanialungomare liberatomobilita cataniaportoporto di cataniaruote libere


Lascia un Commento

Ultimi commenti