24 mag 2017

Aeroporto di Catania, con i nuovi investimenti i parcheggi saranno 6 e totalmente automatizzati


Con la formalizzazione del Contratto di Programma fra SAC ed ENAC, firmato ieri ci saranno investimenti infrastrutturali che riguarderanno anche la riqualificazione della viabilità aeroportuale e la realizzazione di nuovi parcheggi.


Si prevede inoltre di automatizzare tutti i parcheggi con un sistema unico centralizzato senza presenza fissa di personale, attraverso un controllo puntuale della centrale operativa che sarà ubicata nelle immediate adiacenze del parcheggio P2.

Sulla GURU  è stato già pubblicato il bando per la “Fornitura di 6 impianti di parcheggio automatizzati controllati da un sistema di centralizzazione” per un importo complessivo dell’appalto di € 1.054.600,00

I sei nuovi impianti sono previsti nei seguenti parcheggi:

  • Parcheggio P1 esistente per 100 posti auto
  • Parcheggio P2 esistente per 220 posti auto
  • Parcheggio P3, di nuova realizzazione ubicato di fronte al terminal Morandi per 70 posti auto
  • Parcheggio P4 esistente per 2100 posti auto
  • Parcheggio P5 di nuova realizzazione ubicato di fronte al nuovo Terminal C per 70 posti auto
  • Parcheggio P6 di nuova realizzazione ubicato nel vecchio impianto sportivo per 430 posti auto

Tutti i parcheggi avranno un sistema di riconoscimento targhe delle auto che transiteranno nei varchi d’entrata e d’uscita dell’area di sosta e di un tabellone elettronico bifacciale indicante il numero posti liberi. Saranno inoltre instalati due tabelloni a led riepilogativi di tutti i parcheggi con numero di posti disponibili per ogni parcheggio, che verranno collocati nelle due strade di accesso all’aeroporto.

Si prevedono inoltre cinque casse automatiche posizionate all’interno dell’aerostazione  e la possibilità di pagare la sosta con il sistema TELEPASS di Autostrade per l’Italia


 

Ti potrebbero interessare:


aeroportocataniacontratto di programmafontanarossamobilita cataniaparcheggioprogetto


Lascia un Commento