08 ott 2015

FOTO | Prima immagine di “Vulcano”, il nuovo treno della Circumetnea


L’immagine che vi proponiamo a seguire è la prima, dopo i render che vi abbiamo già proposto, che svela “dal vivo” il nuovo treno denominato Vulcano costruito in Polonia per la Ferrovia Circumetnea.

vulcano fce

L’immagine è tratta da un fermo immagine di una tv locale polacca.

Entro quest’anno è atteso a Catania il primo dei quattro treni a due casse commissionati dalla Circumetnea.


Per approfondire l’argomento (clicca per accedere all’articolo) :

FOTO | I nuovi treni della Ferrovia Circumetnea

 

 


cataniacircumetneafceferrovia circumetneamateriale rotabilemetropolitanametropolitana leggeranewag trainsnuovi treni FCEtrenitreni newagvulcano

4 commenti per “FOTO | Prima immagine di “Vulcano”, il nuovo treno della Circumetnea
    • Andrea Tartaglia 732
      08 ott 2015 alle 20:10

      In occasione dell’inaugurazione delle nuove fermate della metro a Biancavilla, il commissario della Fce ha genericamente parlato di arrivo entro la fine dell’anno, sebbene non si sia parlato esplicitamente di un ritardo, per cui stiamo chiedendo conferma ai vertici dell’Fce. La foto non può fare capire l’effettivo grado di realizzazione interamente completa del treno, che comunque appare già con la livrea e le insegne della Fce, quindi sicuramente in stato prossimo al completamento, se non già raggiunto. In ogni caso l’arrivo a Catania non corrisponderà a un suo impiego immediato perché prima saranno necessari i consueti collaudi.

    • Andrea Tartaglia 732
      08 ott 2015 alle 20:14

      Questi treni sono effettivamente più veloci, potenzialmente, degli attuali. Tuttavia la velocità, oltre che dalle capacità del treno, è imposta dalle condizioni della linea ferrata: in questo senso la riduzione dei tempi è già una realtà con l’eliminazione di numerosi passaggi a livello e gli interramenti effettuati nei comuni di Adrano, Biancavilla e Santa Maria di Licodia, a cui è corrisposto un nuovo tracciato più ottimale e abbreviato. Ben 15 km di linea sono stati riammodernati e 7 in nuove gallerie.
      Di sicuro i nuovi treni porteranno agli utenti un livello di confort molto più elevato dell’attuale.


Lascia un Commento