Articolo
16 mar 2017

FOTO | Scopriamo la stazione San Nullo della metropolitana

di Mobilita Catania

La Ferrovia Circumetnea continua ad arricchire di immagini il tour virtuale che ci porta alla scoperta delle quattro nuove stazioni di prossima apertura. Oggi è la volta della stazione San Nullo. Questa stazione, come Cibali e Nesima, trae il nome dal quartiere in cui sorge. La stazione di San Nullo è ubicata lungo la circonvallazione, in particolare in viale Antoniotto Usodimare, ossia nel tratto compreso tra via Sebastiano Catania e via San Nullo (attraverso questo link potete consultare l’esatta localizzazione delle nuove stazioni metro della tratta Nesima-Borgo). Purtroppo l'accessibilità pedonale da nord, ovvero da via Sebastiano Catania è limitata a causa della mancanza dei marciapiedi, una grave mancanza su cui il Comune dovrà lavorare. Intanto, godiamoci questa gustosa anteprima fotografica. La stazione di San Nullo fa parte della tratta Borgo-Nesima di 3,1 km, la cui apertura permetterà di far raggiungere quasi 9 km di linea alla metropolitana di Catania, considerando i 3,9 km già in esercizio della tratta Borgo-Stesicoro e gli 1,8 km della diramazione Galatea-Porto di prossima riattivazione. Ti potrebbero interessare: Metropolitana di Catania | Scheda dell’opera FOTO | Metro fino a Nesima: fervono i lavori per rispettare la scadenza della primavera Metro fino a Monte Po, i lavori entrano nel vivo: obiettivo 2018 Metro, ecco dove saranno le stazioni della nuova tratta Stesicoro-Palestro: obiettivo 2019 Metro, tratta Misterbianco-Paternò: ecco dove sorgeranno le stazioni

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
24 ott 2016

FOTO | Metropolitana: a pochi mesi dalle prime scadenze, ecco come procedono i cantieri

di Roberto Lentini

I lavori della metropolitana procedono a ritmo serrato per rispettare le scadenze del 7 dicembre per la tratta Galatea-Stesicoro, e febbraio per la tratta Borgo-Nesima. I lavori della tratta Nesima-Monte Po procedono secondo cronoprogramma, mentre per la tratta Stesicoro-Palestro si è in attesa di aprire il cantiere. Noi di Mobilita Catania siamo andati a vedere lo stato d'avanzamento dei cantieri e ve lo mostriamo con questo reportage fotografico. TRATTA MONTE PO-NESIMA Cantiere "Torre Tabita" Il montaggio della TBM che realizzerà la galleria lunga 1.748,08 metri della tratta della metropolitana Nesima-Monte Po è quasi ultimato. Tra qualche settimana la TBM inizierà lo scavo che la porterà fino alla stazione di Nesima.  La TBM è  un vero e proprio cantiere mobile che, a una velocità di 10 metri al giorno, avanza portando con sé tutte le attrezzature necessarie allo scavo, allo smaltimento dei detriti e alla realizzazione del rivestimento della galleria costituito da conci prefabbricati in calcestruzzo armato. Stazione Monte Po Lo scavo della stazione di Monte Po è stato in parte completato. A breve verranno realizzate le pareti laterali della galleria per sostenere il terreno circostante allo scavo. Finita questa fase verranno realizzati i solettoni di fondo con le predisposizioni di binari e selle, per il passaggio della TBM. Stazione Fontana Anche nella stazione Fontana sono iniziati gli scavi per la realizzazione della stazione. Nella prima fase verranno spostati i sottoservizi e solo successivamente si procederà allo scavo vero e proprio. TRATTA NESIMA-BORGO Stazione Nesima I lavori della stazione Nesima procedono in maniera abbastanza spedita. È stata già realizzata la scala che conduce dal mezzanino al piano dei binari, lato nord ovest. Dalla foto è anche visibile il mezzanino già realizzato che collega i due ingressi lato ovest. Nella parte nord lato est si sta completando lo scavo per realizzare la scalinata che dal mezzanino conduce al piano dei binari. La parte strutturale dell'ascensore è stata già completata. Stazione San Nullo La stazione di San Nullo si trova in una fase abbastanza avanzata. È stata già completata la posa della pavimentazione nel mezzanino e nel piano dei binari.   Stazione Cibali Nella stazione di Cibali i lavori sono in una fase meno avanzata a confronto con le altre stazioni. Rispetto alla nostra ultima visita non abbiamo notato nessuna variazione di rilievo nonostante siano presenti numerosi operai. Probabilmente si sta lavorando principalmente all'interno della stazione.   Stazione Milo La stazione Milo all'interno è pronta mentre all'esterno è stato completato il sistema di illuminazione. Questa stazione disporrà di un ampio parcheggio e di una fermata per gli autobus. TRATTA GALATEA-STESICORO Stazione Giovanni XXIII La stazione Giovanni XXIII è forse quella in cui al momento si trovano il maggior numero di uomini e mezzi per riuscire a rispettare la data di inaugurazione del 7 dicembre. La scalinata dell'ingresso B, che dal piano strada conduce al grande mezzanino, è stata finalmente realizzata ma rimangono ancora molte parti strutturali da completare.     Stazione Stesicoro All'interno la stazione Stesicoro è già pronta, all'esterno si stanno completando le ultime rifiniture ai quattro accessi in Corso Sicilia. Le strutture di vetro degli ascensori sono state già montate. Il completamento dei lavori nelle tratte Galatea-Stesicoro e Borgo-Nesima è previsto a cavallo tra il 2016 e il 2017. Dopo un breve periodo necessario per verifiche, collaudi e pre-esercizio, pertanto, a meno di nuovi intoppi, le estensioni potranno finalmente entrare in esercizio, previsto entro l’anno in corso per la Galatea-Stesicoro ed entro la fine dell’inverno per la Borgo-Nesima, portando a nove i chilometri di metropolitana (contro i 3,8 attuali) e raddoppiando le stazioni da 6 a 12. La nuova linea della metropolitana sarà così articolata: Nesima San Nullo Cibali Milo  Borgo Giuffrida Italia Galatea Stazione Centrale FS Porto Giovanni XXIII  Stesicoro   Ti potrebbero interessare... Metropolitana, tratta Nesima-Monte Po: pronti i conci per la galleria Metropolitana, arrivata la TBM per la tratta Stesicoro-Palestro Metropolitana di Catania | Scheda dell'opera        

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 nov 2015

FOTO | Metropolitana, il punto sui lavori della tratta Borgo-Nesima

di Luigi Sciarrone

Alla luce dei recenti fatti di cronaca riguardanti la sottoposizione agli arresti domiciliari dei due titolari, Mimmo Costanzo e Concetto Bosco Lo Giudice, dell’impresa di costruzione Tecnis S.P.A. – esecutrice dei lavori di prolungamento delle due tratte della metropolitana catanaese Borgo- Nesima e Galatea- Stesicoro-, pubblichiamo il punto sui lavori riguardanti l’infrastruttura. Ecco il secondo degli aggiornamenti sui cantieri della metropolitana; è possibile consultare al seguente link l'aggiornamento della tratta Galatea-Stesicoro: METROPOLITANA | Il punto sui lavori dopo gli arresti Tecnis: tratta Galatea-Stesicoro Procedono i lavori sulla tratta Borgo-Nesima della metropolitana di Catania. Si possono notare diversi progressi nel completamento delle stazioni, che analizziamo a seguire. La stazione Milo, insieme con il piccolo parcheggio scambiatore sovrastante, è quella in cui i lavori appaiono allo stato più avanzato;  Cibali al contrario è la stazione più indietro nei lavori, qui si sta provvedendo a scavare tra il mezzanino e il piano banchina; a San Nullo e a Nesima sono da poco iniziati lavori che hanno richiesto anche modifiche alla circolazione stradale. STAZIONE MILO Il parcheggio è stato quasi del tutto asfaltato, ascensori e scale mobili sono stati installati, le rifiniture estetiche sono state completate. Possiamo già da ora avere un'idea di questa importante stazione, che ha come bacino d'utenza tutto il viale Alexander Fleming, la caserma Sommaruga, la Cittadella Universitaria e l'utenza di tribuna B e Curva Sud dello stadio Massimino. Rispetto alla stato dei lavori di questa estate si notano molti progressi. (in questo articolo potete vedere le foto scattate all'interno della stazione) STAZIONE CIBALI Le novità in questa stazione sono quelle riguardanti la galleria che porterà dal mezzanino alla banchina. È inoltre presente un grosso escavatore all'interno del cantiere (maggiori dettagli in questo articolo). STAZIONE SAN NULLO Anche qui si lavora alle rifiniture, ma i maggiori lavori riguardano la zona ricadente su Via Sebastiano Catania che, per le esigenze di spazio di cantiere, è stata resa in parte a senso unico di marcia.   STAZIONE NESIMA Questa è la stazione dove si lavora di più: ci sono tanti mezzi e operai al lavoro. Si deve scavare il mezzanino nord della stazione che attualmente è completa solo per metà. Per svolgere questi lavori è stato necessario chiudere per metà la circonvallazione e deviare il traffico su via Paolo Orsi; i lavori dovrebbero concludersi questo inverno. Abbiamo constatato che i lavori procedono regolarmente: il grosso dei lavori riguarda le stazioni di San Nullo e Nesima, Cibali appare in netto progresso rispetto alla situazione precedentemente documentata. Il completamento della Borgo-Nesima, di 3,1 km con cinque stazioni (di cui quattro di nuova realizzazione), rappresenterà una svolta per la mobilità cittadina, permettendo alla metropolitana di Catania di raggiungere  8,9 km di estensione con 12 stazioni. Secondo il cronoprogramma il completamento e l'entrata in servizio della Borgo-Nesima e dell'altra tratta in costruzione, la Galatea-Stesicoro, dovrebbe avvenire nel corso del 2016. Ti potrebbero interessare: Metropolitana di Catania | scheda dell'opera FOTO | Metropolitana, il cronoprogramma ufficiale  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 ago 2015

VIDEO | Dentro la stazione MILO della metropolitana

di Amedeo Paladino

Sabato 25 luglio il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio ha fatto visita ai cantieri della metropolitana di Misterbianco, per la tratta Nesima-Monte Po, e della stazione Milo, facente parte della tratta Nesima-Borgo: quest'ultimo cantiere è ormai in dirittura di arrivo, infatti i lavori civili sono stati ormai completati e si sta procedendo con i lavori di completamento. La data di consegna della tratta Nesima-Borgo è prevista per fine giugno 2016. Ecco un video che mostra la situazione dei lavori presso la stazione Milo.   Nel nostro sito si può accedere alla scheda dell'intera opera e consultare il cronoprogramma dei lavori.

Leggi tutto    Commenti 0