Articolo
24 mar 2017

Telethon: modifiche alla viabilità ed estensione del servizio della metropolitana

di Mobilita Catania

La direzione del corpo della Polizia Municipale Utu in occasione  della manifestazione "Walk Of Life ", Festa di Primavera, che si svolgerà nel centro cittadino dal 24 al 26 marzo, ha disposto una serie di provvedimenti temporanei che incideranno sulla viabilità e, quindi, sul traffico. Durante lo svolgimento dell'iniziativa, patrocinata dal Comune di Catania e che rientra nel più vasto programma della fondazione Telethon impegnata nella sesta edizione della raccolta di fondi per la ricerca scientifica delle malattie genetiche rare, avranno luogo anche una gara podistica ufficiale Regionale FIDAL nonché una passeggiata a carattere cinofilo denominata "Stracanina". Pertanto, con effetto limitato al giorno di domenica 26 Marzo 2017, è stato disposto il divieto di transito, dalle ore 8 alle ore 13 (e, comunque, sino a cessate esigenze), per tutti i veicoli (eccetto quelli degli addetti alla manifestazione, dei mezzi di soccorso in emergenza e delle Forze dell'Ordine), nel seguente percorso viario: Piazza Università (Partenza); Via Etnea; Via Umberto I; Piazza Jolanda; Viale Libertà; Piazza Giovanni XXIII; Via VI Aprile (corsia Ovest - limitatamente dalle ore 9 alle ore 10 e, comunque, sino a fine gara); Piazza dei Martiri; Via Vittorio Emanuele II; Piazza Duomo; Via Etnea; Piazza Università (Arrivo); È istituito, altresì, divieto di sosta con rimozione coatta, da mezzanotte e sino alle ore 13 (o, comunque, sino a cessate esigenze) nei seguenti tratti viari: Via VI Aprile, carreggiata ovest (lato terra); Piazza Dei Martiri, nel tratto compreso tra la Via VI Aprile e l'imbocco di Via Vittorio Emanuele II, incluso, dunque, un tratto di piazza dei Martiri. Pattuglie della Polizia municipale saranno dislocate lungo il percorso della manifestazione per agevolare il traffico  e far rispettare i divieti citati. La metropolitana di Catania, già aperta nella giornata di sabato 25 marzo sino a mezzanotte, sarà operativa anche domenica dalle ore 8:30 alle 14:00.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 mar 2017

“Walk of Life – Festa di primavera”, a Catania dal 24 al 26 marzo la raccolta fondi per finanziare la lotta alle malattie genetiche

di Mobilita Catania

Domani, martedì 21 marzo, alle ore 9,30, nell'Aula consiliare di Palazzo degli Elefanti, si terrà la conferenza stampa di presentazione della VI edizione della "Festa di Primavera" targata Telethon Catania che culminerà con la tradizionale "Walk of Life"  la camminata di solidarietà a sostegno della ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. Con la “Walk of Life – Festa di primavera” Telethon ha inoltre lanciato un concorso che prevede la realizzazione di un cortometraggio sui temi della salute, dello sport e della bellezza in molte scuole catanesi. I cortometraggi verranno presentati  il 24 marzo presso il Villaggio della Ricerca e della Prevenzione allestito in piazza Università. La scuola che avrà realizzato il corto più inerente al tema riceverà un premio. Alcune scuole, inoltre, daranno un contributo speciale all’evento, in quanto organizzeranno alcune attività artistico-ricreative durante la tre giorni. Arte, cultura, formazione e divertimento a sostegno della ricerca scientifica. Il 24 marzo, a partire dalle ore 10:30, i Centri giovanili Yepp di Catania animeranno le attività delle scuole che apriranno e chiuderanno la mattinata con un “flashmob per la ricerca”, in particolare uno sarà realizzato dall’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII Nazario Sauro di Catania e l’altro dal Liceo Artistico Emilio Greco. Il 25 mattina alle ore 10.30 la Compagnia Istituto Comprensivo Giovanni XXIII Nazario Sauro di Catania si esibirà con lo Spettacolo Teatrale “Non Abbiate Paura”. Per sostenere la ricerca Telethon, basterà richiedere la maglietta della “Walk of Life – Festa di Primavera 2017” versando un’offerta minima di 5 euro, un piccolo gesto che rende concreta la speranza. Qui trovate tutte le info —> DONA In occasione della "Walk of Life – Festa di primavera”  la Metropolitana di Catania rimarrà aperta sabato 25 fino alla mezzanotte e domenica 26 dalle ore 8:30 alle ore 14:00, per agevolare la mobilità cittadina durante gli eventi della manifestazione.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
19 mar 2017

Metro, servizio prolungato sabato e domenica prossimi per “Walk of Life” di Telethon

di Mobilita Catania

In occasione della Walk of Life Telethon Catania – Festa di Primavera in programma dal 24 al 26 marzo, la Metropolitana di Catania rimarrà aperta sabato 25 fino alla mezzanotte e domenica 26 dalle ore 8:30 alle ore 14:00, per agevolare la mobilità cittadina durante gli eventi della manifestazione. Ti potrebbero interessare: Metropolitana di Catania | Scheda dell’opera Metropolitana di Catania, il 28 marzo l’inaugurazione della tratta Borgo-Nesima Metro fino a Monte Po, i lavori entrano nel vivo: obiettivo 2018 Metro, ecco dove saranno le stazioni della nuova tratta Stesicoro-Palestro: obiettivo 2019 Metro, tratta Misterbianco-Paternò: ecco dove sorgeranno le stazioni VIDEO | Metropolitana, iniziate le corse di prova: tratta Nesima-Borgo forse già a fine marzo FOTO | Scopriamo la stazione San Nullo della metropolitana FOTO | Scopriamo la stazione Milo della metropolitana di Catania

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 nov 2015

FOTO | La fregata Maestrale approda a Catania, visite guidate ed eventi culturali per salutare la nave della Marina Militare

di Amedeo Paladino

La fregata Maestrale della Marina Militare Italiana ha raggiunto ieri il porto di Catania. Maestrale, appartenente alla flotta Venti composta da 8 navi gemelle, ha partecipato con successo a numerose operazioni a tutela degli interessi nazionali nei mari del mondo: nell'ottobre 2013 è stata la prima nave a partire per la missione di salvataggio in mare dei migranti denominata "Mare Nostrum". Dopo 33 anni di servizio nei mari del mondo Maestrale è la prima della flotta Venti a essere dismessa. In questo suo ultimo viaggio  toccherà alcune città per salutare la popolazione locale, permettendo così di poterla visitare, effettuare uscite in mare, prendere parte a mostre itineranti e partecipare ad eventi culturali e di beneficenza che saranno organizzati a bordo. L'equipaggio della nave Maestrale condurrà la nave fino a La Spezia dove verrà ammainata la bandiera per l'ultima volta. Le  iniziative che in questi giorni si svolgeranno a bordo della nave sono organizzate da Telethon, WWF, Lega Navale Italiana e dall'Associazione Nazionale Marinai d'Italia (ANMI). Dopo l'arrivo a Catania si è svolta una dimostrazione di recupero in mare visibile dal lungomare e un convegno dal titolo “Medicina, trasporti ed ingegneria, tre aspetti della portualità” e “Flotta verde della Marina Militare” in collaborazione con l'ordine degli Ingegneri di Catania e l'Università di Catania; sono intervenuti il professore Giuseppe Inturri, docente di Trasporti di Ingegneria Civile sul tema del rilancio della portualità e del trasporto marittimo, e la professoressa Rosaria Ester Musumeci intervenuta a proposito di innovativi sistemi di produzione di energia che potranno avere applicazioni nei porti di tutto il mondo. Il convegno è stata l'occasione per presentare il progetto della Flotta Verde della Marina Militare: un programma di conversione dell'alimentazione navale attraverso l'utilizzo di combustibili alternativi a quelli derivati dal petrolio come il gas naturale liquefatto e i biocarburanti. Fino al 19 novembre sarà possibile salire a bordo per partecipare alle visite guidate e agli eventi organizzati. A questo link è possibile consultare l'intero programma.    

Leggi tutto    Commenti 0