28 gen 2019

Il 2018 dell’aeroporto di Catania in cifre: statistiche e curiosità


L’aeroporto di Catania si conferma, nel 2018, il primo scalo del Sud Italia, appena avanti all’aeroporto di Napoli, e quinto in assoluto a livello nazionale, precedendo anche Milano Linate.


Il 2018  ha registrato importanti novità, prima fra tutte l’apertura del Terminal C, che ha registrato 284.482 passeggeri e 1813 movimenti, contribuendo a rendere meno caotico e affollato il Terminal A.

Il Terminal C, entrato in funzione lo scorso 14 luglio 2018, è destinato all’imbarco dei passeggeri diretti in Italia e in area Schengen e al momento è utilizzato dalla compagnia Easyjet per i voli su Malpensa (4/5 rotazioni giornaliere), Venezia (2 al giorno), Napoli e, in Europa, per Amsterdam, Berlino, Bordeaux, Lione, Nizza e Parigi.

A giorni dovrebbero iniziare i lavori per la fermata ferroviaria di Fontanarossa, a servizio dello scalo etneo, i cui lavori dovrebbero concludersi entro il 2020.

La fermata di Fontanarossa sarà realizzata nei pressi dell’accesso al Nucleo Aeromobili della Guardia Costiera e sarebbe a totale carico della RFI per un costo di circa cinque milioni di euro. La Sac, società di gestione dell’aeroporto etneo, dovrebbe realizzare una nuova bretella di collegamento che insiste, per circa 800 metri, su sedime di proprietà della stessa Sac. Nel lungo periodo dovrebbe invece essere realizzata la nuova stazione ferroviaria di Fontanarossa, lungo il passante, in connessione con la metropolitana di Catania, tramite la prevista stazione di Santa Maria Goretti, e con il parcheggio scambiatore omonimo (vedi anche Metropolitana di Catania da “Stesicoro” all’Aeroporto: dove sorgeranno le stazioni).

Per l’interramento dei binari, propedeutici per una nuova pista dell’aeroporto, è stato istituito un apposito tavolo tecnico ed avviata la progettazione coordinata con ENAC/SAC. Nell’ambito dell’intervento d’interramento dei binari è inclusa la realizzazione della nuova stazione del passante di Bicocca.
Il 2018 è stato anche l’anno dei grandi numeri per l’aeroporto di Fontanarossa che per la prima volta ha sfiorato la doppia cifra di 10 milioni di passeggeri, arrivando a registrarne ben 9.933.318, con una crescita rispetto all’anno precedente del 8,91%.

Nel 2018, la rotta nazionale più trafficata si conferma quella per Roma Fiumicino, con 13.611 movimenti e 1.982.475 pax trasportati tra arrivi e partenze (dato del tutto simile a quello dell’anno precedente), seguita da Milano Malpensa con 6.570 movimenti (+10%) e 1.053.290 pax (+10,15%). 

La rotta internazionale più trafficata è stata Malta con 2.620 movimenti (+16%) e 330.164 pax (+12,77%), seguita da Londra LGW con 1.286 movimenti (invariato) e 206.346 pax (+0.37%) e Francoforte con 1.080 movimenti (+320%) e 165.415 pax (+311,44%)

Tra le compagnie aeree, per ordine di rotte eseguite, troviamo al primo posto Ryanair seguita da Alitalia.

Ecco nel dettaglio le prime dieci compagnie per numero di movimenti nel 2018:

  1. Ryanair 16.984 movimenti (+2,82%);
  2. Alitalia 15.660 movimenti (+2,33%);
  3. Easyjet 9.516 movimenti (+28,1%);
  4. Volotea 5.798 movimenti (-3,21%);
  5. Vueling 2.489 movimenti (-18,93%);
  6. Eurowings 2.373 movimenti (+185.90%);
  7. Air Malta 2.218 movimenti (+45,35%);
  8. Blue Air 1.614 movimenti (-23%);
  9. Wizz Air 1.484 movimenti (+5,10%);
  10. Lufthansa 1.088 movimenti (+98,54%).

L’aeroporto di Catania è stato collegato con ben trentatré stati diversi, oltre all’Italia: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Egitto, Francia, Emirati Arabi Uniti, Estonia, Finlandia, Germania, Grecia, Inghilterra, Irlanda, Israele, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Marocco, Olanda, Polonia, Portogallo, Rep. Ceca. Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Tunisia, Turchia, Ungheria.

Di questi Paesi, ecco la TOP 8 per numero di pax da/per Catania:

  1. GERMANIA con 784.808 pax (+26,23%);
  2. INGHILTERRA con 375.894 pax (+11,19%);
  3. FRANCIA con 372.828 pax (+40,15%);
  4. MALTA con 330.164 pax (+12,77%);
  5. SVIZZERA con 244.446 pax (+15,77%)
  6. OLANDA con 228.828 pax (+9,24%);
  7. SPAGNA con 175.332 pax (+16,27%);
  8. ROMANIA con 144.199 pax (-11,41%).

Le giornate più trafficate si sono avute nei mesi di luglio, agosto e settembre:

  1. 29/07/2018 con 41.094 pax (arrivi + partenze);
  2. 02/09/2018 con 40.776 pax;
  3. 18/08/2018 con 40.466 pax;
  4. 12/08/2018 con 40.262 pax;
  5. 22/07/2018 con 39.464 pax.

Le fasce orarie più trafficate:

  1. 09-10 del 10/08/2018 con 3.520 pax (arrivi + partenze);
  2. 21-22 del 02/10/2018 con 3.449 pax (arrivi + partenze);
  3. 09-10 del 27/07/2018 con 3.434 pax (arrivi + partenze);
  4. 09-10 del 15/07/2018 con 3.335 pax (arrivi + partenze);
  5. 10-11 del 10/06/2018 con 3.323 pax (arrivi + partenze).

Il giorno in partenza più caotico:

  • 02/09/2018 con 21.922 pax.

La fascia oraria in partenza registratasi più caotica:

  • 09-10 del 20/09/2018 con 2.136 pax.

Il giorno in arrivo più caotico:

  • 29/07/2018 con 20.618 pax.

La fascia oraria in arrivo registratasi più caotica:

  • 09-10 del 15/07/2018 con 2.085 pax.

Durante le Feste pasquali il traffico passeggeri ha registrato l’incremento maggiore con le rotte internazionali

Pasqua 29/03/2018 – 04/04/2018 (last year 13-19/04/2017):

  • Movimenti totali: 1.379 vs 1.350 (+2,15%);
  • Pax Totali: 190.511 vs 186.330 (+2,24%);
  • Pax Nazionali: 123.182 vs 121.406 (+1,46%);
  • Pax Internazionali: 67.329 vs 64.924 (+3,70%).

Anche il periodo natalizio ha fatto registrare un incremento del traffico internazionale con un +16,86 rispetto al 2017.

Periodo Natalizio: 21/12/2018-08/01/2019 vs anno precedente:

  • Movimenti totali: 3.199 vs 2.834 (+12,88%)
  • Pax Totali: 435.132 vs 397.642 (+9,43%);
  • Pax Nazionali: 318.944 vs 298.217 (+6,95%):
  • Pax Internazionali: 116.186 vs 99.425 (+16,86%).

Percentuale a doppia cifra anche per i passeggeri internazionali durante il periodo estivo con un +16,48.

Periodo Estivo: 01.06.2018 – 30.09.2018 (vs 2017):

  • Movimenti totali: 29.249 vs 27.667 (+5,7%);
  • Movimenti Nazionali: 17.259 vs 17.473 (-1,22%);
  • Movimenti Internazionali: 11.990 vs 10.188 (+17,69%);
  • Pax totali: 4.165.647 vs 3.879.964 (+7,3%);
  • Pax Nazionali: 2.417.274 vs 2.379.027 (+1,61%);
  • Pax Internazionali: 1.748.373 vs 1.500.937 (+16,48%).

aeroporto cataniacataniamobilita catania


Lascia un Commento

Ultimi commenti