25 mag 2018

Fontanarossa, aereo dichiara emergenza e rientra in aeroporto


Problemi tecnici stamattina per un volo dell’Enter Air, partito dall’aeroporto di Fontanarossa e diretto a Nantes, che ha effettuato un atterraggio d’emergenza, rientrando nuovamente all’aeroporto di Catania.


Il volo ENT863 della compagnia charter polacca con a bordo 177 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio ha dichiarato emergenza generale dopo pochi minuti dal decollo, inserendo il codice SQUAWK 7700 che significa emergenza generica a bordo e dopo aver sorvolato per un po’ di tempo lo spazio aereo di Catania per consumare carburante, è atterrato in pista secondo le procedure di sicurezza coordinate da Enac. Sui piazzali erano schierati i Vigili del Fuoco con i mezzi antincendio, come previsto dalla procedure internazionali.

L’atterraggio è stato regolare e lo scalo, dove il traffico aereo ha subito inevitabili disagi con alcuni dirottamenti (e voli rientrati a seguire), è tornato operativo dalle 12.37.

I passeggeri del volo diretto a Nantes sono stati riaccompagnati nella struttura ricettiva che li ha ospitati durante il soggiorno in Sicilia. La compagnia aerea ha fatto sapere che ripartiranno domani pomeriggio, 26 maggio, con un volo specifico.

Immagine di copertina di Sicilia in Volo

 


atterraggio d'emergenzacataniaenter airmobilita cataniaSQUAWK 7700


Lascia un Commento

Ultimi commenti