28 apr 2017

RENDER | Metropolitana di Catania: come sarà l’interno della stazione di Monte Po


Sono attualmente in corso i lavori di realizzazione della tratta Nesima-Monte Po della metropolitana, con la stazione intermedia Fontana: la conclusione dei lavori e l’entrata in esercizio è prevista per la primavera del 2018.

La TBM, una grande talpa utilizzata per lo scavo, ha già realizzato circa 200 metri di galleria e si prevede che possa arrivare alla stazione di Monte Po già nel prossimo mese.


Per le stazioni di questa nuova tratta sarà ancor di più curato l’aspetto estetico: la caratteristica principale di questa stazione sarà la luce naturale che penetrerà all’interno grazie ad una serie di doppie altezze, cavedi e vetrate. Molte della partizioni interne saranno anch’esse in vetro, permettendo l’affaccio sui livelli inferiori e alla luce naturale di diffondersi nei vari ambienti.

Come già abbiamo anticipato in un nostro precedente articolo, le stazioni Fontana e Monte Po, a differenza dalle altre attualmente in esercizio, avranno ben due piani intermedi tra la quota stradale e il piano binari.

Vi mostriamo i render del primo piano mezzanino, del secondo e del piano binari:

Questo slideshow richiede JavaScript.

La stazione avrà quattro accessi. Per gli accessi B1 e B2 verrà creata una nuova piazza, seguendo l’esempio delle stazioni di Milo, Giovanni XXIII e, in futuro, di Librino.

Per ulteriori dettagli potete consultare:


Ti potrebbero interessare:


cantiericataniafontanalavorimetrometropolitanamezzaninomobilita cataniamonte pòprogettorenderstazionetratta


Lascia un Commento

Ultimi commenti