07 apr 2017

Lungomare Liberato, dopo il rinvio si recupera domenica: le iniziative e i provvedimenti di viabilità


Dopo il rinvio della scorsa settimana causato dal maltempo, domenica prossima, 9 aprile, torna il Lungomare liberato. La grande isola pedonale sarà nuovamente fruibile da pedoni e ciclisti dalle 10 alle 19 consentendo a tutti coloro i quali hanno contribuito ad animare e rendere viva la manifestazione di passeggiare e pedalare senza smog e rumori del traffico.


 

Nella mattinata l’associazione Atlas, già protagonista domenica scorsa di una grande operazione di pulizia della Scogliera, sarà ancora impegnata nella ripulitura con il supporto del Popup Market. L’obiettivo è quello di sensibilizzare i cittadini spiegando loro che tenere pulito è più facile che pulire. Altri volontari della Atlas intratterranno i bambini giocando con loro e distribuendo palloncini colorati, per parlare di importanti tematiche ambientaliste come il riciclaggio dei rifiuti e del rispetto dell’habitat naturale.

Ci saranno poi molti altri momenti d’attrazione. Etna Music Festival, per esempio, farà da colonna sonora alla domenica e ha anche organizzato un contest per disk jockey: ogni dj avrà 30 minuti per dimostrare a una giuria di esperti e ai passanti, la propria bravura e i migliori potranno esibirsi in un importante competizione il prossimo 15 aprile. Il programma di domenica di Etna Music Festival prevede dalle 10 alle 15 musica da diffusione/ballo/ricreativa, dalle 15 alle ore 19 la competizione tra dj e, subito dopo, la proclamazione dei vincitori.

Musica anche con l’Autobooks, la biblioteca ambulante del Comune sulla quale possibile è scambiare i libri: romanzi di autori italiani e stranieri, classici (edizioni non scolastiche), volumi per ragazzi e bambini saranno i benvenuti a bordo. Oltre ai libri l’Autobooks proporrà infatti, alle 11,30, un momento musicale con Luigi Luca, che approfondisce lo studio della Fisarmonica classica nel Conservatorio Corelli di Messina e, come musicista, è già noto e apprezzato. Si esibirà poi Giovanni Di Mare, baritono dalle grandi doti canore e vincitore di numerosi dopo essersi perfezionato con alcuni grandi della lirica, da Katia Ricciarelli, a Enzo Dara, a Simone Alaimo , solo per citarne alcuni.

Saranno inoltre presenti gli stand di Corri Catania, Leo Club Catania est, Compagnia ferro e fuoco, Musica diffusione danzante, i gruppi di Total Roller e Ruote Libere e sarà possibile noleggiare bici e risciò in diversi punti dell’isola pedonale, dove ci sarà anche a disposizione un meccanico specializzato nei mezzi a due ruote; presenti inoltre, come sempre, i cinofili con i loro amici cani-

In occasione dell’iniziativa sarà istituita dalle ore 10 alle 19 la chiusura al transito veicolare  di viale Ruggero Di Lauria, piazza Nettuno, viale Artale Alagona, via Testa e via Del Rotolo (nel tratto da piazza Sant’Agata al Rotolo a piazza  Nettuno).

Il divieto di transito è riferito a tutti i veicoli eccetto quelli  delle forze dell’ordine, i mezzi di trasporto pubblico locale (Amt), i mezzi di servizio delle linee turistiche (Catania Acicastello e autobus scoperti Katane Live), i taxi, i velocipedi, i mezzi di soccorso in stato d’emergenza, i veicoli dei residenti diretti in autorimessa, quelli adibiti al trasporto di disabili (con disabile a bordo), i mezzi diretti al parcheggio Europa e al Porto Turistico Rossi (con ingresso e uscita esclusivamente dal varco di piazza Europa), e quelli diretti al porto di Ognina per le operazioni di rimessaggio (con ingresso da via Parrocchia e uscita da viale A. Alagona).

Dalle ore 9 alle 19 è istituito inoltre il divieto di sosta con rimozione coatta per tutti i veicoli, eccetto quelli delle forze dell’ordine e i mezzi di soccorso in stato d’emergenza, su entrambi i lati dei viali Ruggero Di Lauria e Artale Alagona e su tutta l’area delle piazze Del Tricolore e Nettuno; disposto anche il doppio senso di circolazione nel tratto di via Messina compreso tra piazza Mancini Battaglia e via Acireale.


Ti potrebbe interessare:


catanialungomare liberatomobilita cataniapedonalepedonalizzazionetrafficoviabilità


Lascia un Commento

Ultimi commenti