05 set 2016

Nuovi treni per il trasporto ferroviario siciliano


Come già annunciato in questo articolo, sono arrivati in Sicilia i primi due treni ETR 425 n°093 e n°094 a 5 casse grazie ad un accordo previsto nel Contratto Ponte di servizio per il trasporto ferroviario con il quale Trenitalia si impegna di acquistare, per il servizio regionale entro dicembre 2016, sei nuovi treni Jazz per un importo di 40 milioni di euro.

Nel prossimo futuro è previsto l’arrivo di altri due treni a ottobre e altri due a novembre, per un totale di sei nuovi treni a servizio regionale.

I nuovi treni verranno utilizzati nelle tratte Messina-Palermo e Siracusa-Messina ed entreranno in esercizio con il nuovo orario invernale di dicembre.

Per il 2017, inoltre, sono previsti altri cinque treni a 4 casse con aggiudicazione provvisoria a Stadler .

Si tratta della prima tranche di un finanziamento di 190 milioni di euro previsto nel Contratto di Servizio stipulato dalla Regione Siciliana con le Ferrovie dello Stato. 

I nuovi treni Alstom Jazz dispongono di quattro motori, 160 km/h di velocità massima e possono disporsi con configurazioni differenziate: la composizione può infatti variare da 4 a 5 vetture (casse), per una lunghezza massima di 82,2 metri, offrire un numero variabile di posti a sedere fino a un massimo di 292 (+2 per persone con disabilità) e, se necessario, viaggiare in composizione doppia, aumentando così la capacità di trasporto.

Ecco un video dei nuovi treni ETR 425 n°093 e n°094 in transito, destinati rispettivamente ai depositi di Palermo e Messina. (Fonte Cosma Proto)


 

Ti potrebbero interessare…

 


alstom jazzcataniaferrovie sicilianemobilita catanianuovi trenistadler


Lascia un Commento