29 lug 2016

Aeroporto Fontanarossa: raggiunto un accordo per una fermata dei treni


Fontanarossa avrà finalmente una fermata ferroviaria che servirà l’aeroporto. È quanto è stato deciso in una riunione nella sede dell’assessorato regionale delle Infrastrutture, a cui hanno partecipato l’assessore Giovanni Pistorio, i rappresentanti di Rfi, Trenitalia, Enac, Sac, Comune di Catania e Ferrovia Circumetnea.

stazione-fontanarossa1

La fermata si troverà a circa 700 metri dall’aerostazione ed il collegamento con l’aeroporto sarà realizzato con bus navetta a carico della SAC.

La realizzazione della fermata non è comunque legata all’interramento dei binari  in quanto essa si troverà comunque in una posizione che non interferirà con l’abbassamento della linea ferrata, propedeutica  per l’allungamento della pistaimportante per lo sviluppo dell’Aeroporto di Catania.

Questa fermata sarà provvisoria. Nei prossimi anni, infatti, secondo un protocollo d’intesa firmato nel 2005 tuttora vigente, sorgerà una fermata definitiva all’interno del parcheggio scambiatore comunale di Fontanarossa, dove sarà possibile l’interscambio con metropolitana (che giungerà direttamente in aeroporto), attraverso la fermata “Santa Maria Goretti“, permettendo così agli utenti di arrivare su ferro direttamente in aeroporto senza l’utilizzo di navette in superficie.

metropolitana

 

Rfi ha assunto l’impegno di finanziare i 5 milioni necessari alla realizzazione di una fermata che servirà sia la direttrice Palermo-Catania che la Siracusa-Catania-Messina. Tempo stimato dei lavori: due anni dall’aggiudicazione della gara.

L’attuale progetto non farebbe comunque entrare l’aeroporto Fontanarossa nel Core Network Ten-T (Trans European transport network), in quanto non direttamente collegata all’aeroporto: circostanza che sarà invece soddisfatta dal collegamento futuro della metropolitana.

Ti potrebbe interessare:


aeroporto cataniacataniafermata fontanarossaferrovia circumetneaGiovanni Pistoriomobilita cataniaRFI


Lascia un Commento