25 set 2015

Piazza San Francesco pedonale, protocollate le firme dei cittadini


Ieri, presso il  palazzo degli Elefanti, è stata protocollata la petizione per chiedere la pedonalizzazione di Piazza San Francesco d’Assisi, uno degli ingressi a via Crociferi, patrimonio Unesco.

La piazza è attualmente utilizzata come parcheggio gestito da abusivi e purtroppo anche via Crociferi, già area pedonale, è spesso invasa da auto in sosta e in transito.

I promotori della petizione sono Davide e Luca D’amico, gestori della nota pagina Facebook CATANIA.

Tra le motivazioni che li hanno spinti a promuovere la mobilitazione dei cittadini c’è la posizione di piazza San Francesco d’Assisi: un’area dall’enorme valore storico, artistico e culturale fulcro di molti monumenti di Catania, per citarne qualcuno:

la casa di Bellini, il museo Emilio Greco, la chiesa di san Francesco D’Assisi all’Imaccolata, il teatro greco-romano, l’Odèon, il museo dell’Erboristeria, la casa di Verga, Via Crociferi (con le varie chiese San Benedetto, San Francesco Borgia, San Giuliano, San Camillo De Lellis, collegio dei Gesuiti, convento padri Crociferi), Villa Cerami, Palazzo Francica Nava-Asmundo, piazza Duomo.

Inoltre i promotori vorrebbero riportare a casa la stipe votiva di piazza San Francesco oggi in buona parte custodita nei musei di Siracusa, Gela e forse anche a Palermo e Messina.

Le firme raccolte sono state ben 500 tramite il sito Change.Org: ci auguriamo che il Comune di Catania accolga in tempi brevi la petizione e installi appositi paletti dissuasori per limitare il transito.

Ecco qualche foto insieme a loro prima della consegna:


cataniamobilita cataniapatrimonio unescopedonalizzazionepetizionepiazza san francescovia crociferi


Lascia un Commento