25 ago 2015

Il triste declino delle fontanelle pubbliche


E’ veramente desolante girare la città e trovare ogni giorno che passa una fontanella che “muore” inghiottita dal degrado.

Dopo aver eliminato quella in piazza Federico di Svevia, sempre più fontanelle continuano a scomparire nella nostra città: alla Stazione Centrale restano solo tanti “scheletri” ed anche quella al suo esterno è da tempo ormai lasciata al degrado. In quella zona non è più possibile bere acqua acqua pubblica mentre, solo diversi anni fa, le fontanelle funzionanti erano tantissime.

Anche quela in piazza Palestro, proprio dove sono presenti i giochi per i bambini è stata chiusa di recente.

Come se non bastasse, quando si guastano le fontanelle, vengono usate come cestino per rifiuti dando un senso di degrado enorme!

Bisogna fare qualcosa per invertire questa tremenda tendenza che sta portando Catania nell’abisso di una città in cui, anche il diritto all’accesso all’acqua, rischia di non essere più garantito.

Comunicheremo la mancanza all’Amministrazione, nella speranza che la mancanza venga presa in carico. Potete utilizzare l’apposita sezione del nostro sito per segnalare le criticità e i problemi generici o specifici della tua città.


Acqua PubblicaBoschetto della Playacataniadegradofontanefontanellefontanelle pubblicamobilita cataniaPiazza dei Martiripiazza federico di sveviaPiazza Palestrostazione centraleStazione Trenivia vittorio emanuele

Un commento per “Il triste declino delle fontanelle pubbliche

Lascia un Commento