21 mag 2015

FOTO | Passante Ferroviario, stato dei lavori e scenari futuri dell’opera


Ancora fermi i lavori del Passante Ferroviario a seguito di difficoltà tecniche intervenute nei lavori di consolidamento della vecchia galleria, all’altezza di Ognina, che avrebbero causato lievi danneggiamenti a un edificio privato della zona. Dopo il fermo dei lavori adesso si stanno cercando soluzioni alternative di scavo per riaprire il cantiere ed evitare che si ripetano danni ad altri edifici.

20150520_113451

Il tratto di viale Alcide De Gasperi ancora interdetto alla fruizione

Ad aprile doveva essere restituito l’ultimo tratto di viale Alcide De Gasperi (compresa la scalinata che conduce fino a San Giovanni Li Cuti) che era rimasto chiuso al traffico dall’ormai lontano 2006, anno d’inizio del cantiere, ma a ad oggi nulla è cambiato.

20150520_113209

La scalinata che conduce da viale De Gasperi a San Giovanni Li Cuti ancora chiusa

I lavori del passante si trovano comunque in una fase avanzata, le stazioni sono pressoché pronte e i tecnici di RFi prevedono la fine dei lavori ad aprile 2016, nonostante manchi ancora la posa del nuovo binario in sostituzione del precedente.

Stazione per stazione, ecco lo stato dei lavori:

Stazione Ognina:

stazione ognina1

La stazione di Ognina vista dall’alto. Manca ancora il binario ovest

20150520_115937

Stazione Ognina vista da via Fiume

 

Stazione Picanello:

20150520_113830

Ingresso per la stazione di Picanello (sotterranea) in via Timoleone. La pavimentazione appare completata.

20150520_113755

Le scale mobili della stazione Picanello

 

Stazione Europa:

 

La rampa di accesso alla Stazione Europa

La rampa di accesso alla stazione Europa (banchina ovest)

 

Alla fine dei lavori avremo così una nuova tratta metropolitana composta inizialmente da cinque stazioni:

  • Cannizzaro
  • Ognina
  • Picanello
  • Europa
  • Stazione C.le

Successivamente, proseguendo verso sud-ovest, si aggiungeranno le future stazioni del Porto/Duomo (sotterranea e interamente nuova), Acquicella (già esistente, da ristrutturare), Fontanarossa (nuova, in corrispondenza dell’omonimo parcheggio d’interscambio) e Bicocca (già esistente). Non è da escludere, nel lungo termine, la realizzazione di una nuova fermata tra Porto e Acquicella, su suggerimento del Comune di Catania attraverso l’Ufficio Tecnico del Piano Regolatore Generale.

Qui potete consultare la scheda completa riguardante quest’opera.


cataniametropolitanapassante ferroviariopassante ferroviario cataniaRFI


Lascia un Commento

Ultimi commenti