Articolo
30 ago 2016

Cantiere via Sgroppillo, riaperta la via Nizzeti

di Roberto Lentini

Oggi è stata riaperta, con qualche mese di ritardo, la via Nizzeti di Catania. La chiusura si era resa necessaria ai primi di luglio per consentire la posa della condotta fognaria nel tratto compreso tra via Nizzeti e l’incrocio con via Sgroppillo. Il ritardo è stato causato dalle caratteristiche eterogenee del terreno che hanno reso particolarmente complesse le operazioni di scavo. In serata verrà ripristinata anche la segnaletica orizzontale.  Intanto, procedono i lavori in via Sgroppillo. La priorità è liberare lo spazio antistante le scuole prima dell'inizio dell'anno scolastico. Successivamente verrà chiuso il tratto di via Sgroppillo, da via Cristoforo Colombo (comune di San Gregorio di Catania) fino al viale delle Olimpiadi (comune di Catania) per consentire l’interramento della conduttura della fognatura. La via C. Colombo sarà accessibile ad una sola corsia da Ficarazzi verso via XX Settembre (comune di San Gregorio di Catania)/Convento del Carmine (Comune di Tremestieri Etneo). In senso inverso l’accesso sarà consentito ai soli residenti. In una fase successiva, via Cristoforo Colombo sarà a doppio senso di circolazione per consentire la chiusura ed il completamento del tratto di via Sgroppillo compreso tra via C. Colombo e viale delle Olimpiadi. Alla fine dei lavori, prevista per ottobre, la via Sgroppillo avrà una carreggiata della larghezza di circa 15 metri, dotata quattro corsie, due per ogni senso di marcia e comprenderà, nelle parti in cui la presenza dei fabbricati ivi prospicienti lo consentirà, parcheggi in linea o a spina di pesce e marciapiedi.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 ago 2016

Riapre Via Nizzeti e si punta sulla viabilità alternativa di Via Cristoforo Colombo

di Mobilita Catania

Si è svolta mercoledì scorso, presso l'Ufficio Traffico Urbano del Comune di Catania, la riunione operativa sui lavori relativi al cantiere di via Sgroppillo. Molti i temi affrontati durante la riunione: dalla imminente riapertura al traffico veicolare della via Nizzeti, con ripristino della rotatoria e della segnaletica stradale, allo studio sulla viabilità alternativa al cantiere su via Cristoforo Colombo del Comune di San Gregorio ultimata di recente, ed aperta al traffico veicolare per i mezzi in provenienza da Ficarazzi. Si è parlato, inoltre, dello stato dell’arte dei tanti sottocantieri attivati negli ultimi due mesi di luglio ed agosto e che impegnano le lavorazioni per raggiungere i tempi prestabiliti dal cronoprogramma. «Mi sento soddisfatto – ha dichiarato il Vice Sindaco Albo dopo la riunione - perché ho ricevuto ferme rassicurazioni dalla direzione lavori e dalla impresa Girasole sui sottocantieri che impegnano attualmente la zona adiacente ai due plessi scolastici sangregoresi. «Priorità di questi giorni – ha continuato l’avv. Albo - sono la riapertura per lunedì o martedì prossimo al massimo della Via Nizzeti e della rotatoria con la Via Sgroppillo utilmente chiusa al traffico nel mese di agosto per eseguire operazioni di cantiere che non avremmo mai potuto realizzare durante i periodi di maggiore intensità di traffico veicolare». Sono otto, infatti, i sottocantieri attualmente operanti all’unisono sulla Via Sgroppillo e su Via Nizzeti. Uomini e mezzi sono impegnati nella realizzazione di marciapiedi e sottoservizi, posa in opera della conduttura della fognatura acque bianche nei tratti di maggiore aderenza con le abitazioni e vasche di disoleazione su tratti centrali rispetto all’asse stradale. L’obiettivo è quello di sfruttare al massimo i 15 giorni lavorativi prima dell’apertura delle scuole per completare le lavorazioni e non arrecare troppi disagi ai genitori degli alunni, docenti e residenti che affolleranno nelle prossime settimane queste strade. Altro tema affrontato il problema della viabilità alternativa su Via Colombo una volta chiuso al traffico il Viale delle Olimpiadi di Catania. «Stiamo emettendo due ordinanze contestuali sulla viabilità prevedendo la chiusura della Via Sgroppillo fino all’accesso con il Viale delle Olimpiadi, fino ad oggi arteria utile per il traffico veicolare in direzione e provenienza da e per Ficarazzi, e la contestuale apertura a doppio senso di circolazione della nuova via Colombo – ha concluso Albo - questo consentirà di ultimare l’allargamento della Via Sgroppillo anche su questo tratto. Ci siamo, tutto procede come atteso perché lavoriamo in costante sinergia guardando con grande emozione all’arrivo oramai visibile all’orizzonte».  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 mar 2016

Via Nizzeti, chiusura temporanea per lavori di sondaggi: i percorsi alternativi

di Amedeo Paladino

Lunedì 14 e martedì 15 marzo la carreggiata est di via Nizzeti, in prossimità della rotatoria tra via Sgroppillo e via Nuovaluce, sarà temporaneamente chiusa al transito nelle ore serali, dalle 21.30 alle 24: il provvedimento di chiusura è necessario per la realizzazione in sicurezza di alcuni sondaggi da parte del dipartimento della Protezione civile regionale che eseguirà lavori di scavo. Il traffico veicolare subirà alcune modifiche, nelle ore previste per i lavori serali. I percorsi alternativi saranno i seguenti: veicoli provenienti da via Sgroppillo – XX Settembre e Nuovaluce e diretti a Catania via Nizzeti, dovranno percorrere la via Nuovaluce fino alla prima rotatoria, imboccare la via Diodoro Siculo, via del Canalicchio e potranno raggiungere via Nizzeti in direzione Catania. veicoli provenienti dalla Circonvallazione e diretti in via Nuovaluce potranno deviare da via Nuovalucello(Strada parallela alla Circonvallazione) e raggiungere la via Nuovaluce attraverso il Viale Mediterraneo (A18 Dir). Per l'intera durata dei lavori le variazioni al traffico saranno segnalate da apposita segnaletica temporanea, pattuglie della Polizia Municipale di Catania e Tremestieri Etneo vigileranno sulla fluidità del traffico veicolare Questi sondaggi sono propedeutici allo spostamento del cantiere di via Sgroppillo in direzione via Feudo Grande. L'imponente cantiere iniziato nel febbraio 2015 prevede l'inserimento dell'imponente fognatura delle acque bianche e di diversi sottoservizi e vasche di disoleazione, oltre che l'allargamento della carreggiata stradale. Negli scorsi giorni nel tratto tra via Nizzeti e il distributore Esso sono stati completati i lavori di stesura dell’ultimo strato di bitume: a giorni verrà comunicata l’ordinanza di riapertura di questo tratto di strada e la chiusura del secondo tratto che va dal distributore Esso alla via Cristoforo Colombo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 gen 2016

Procedono a ritmo sostenuto i lavori di via Sgroppillo

di Roberto Lentini

Procedono a ritmo sostenuto i lavori di ampliamento della via Sgroppillo, al confine tra i comuni di Catania e di San Gregorio di Catania. Dopo dieci mesi dall'inizio del cantiere, il tratto che va dalla rotatoria di via Nizzeti sino al distributore di carburante Esso è già in parte asfaltato. In questo tratto sono stati eseguiti scavi in profondità per realizzare le fognature delle acque bianche che da via Sgroppillo sono state collegate con la condotta di via Feudo Grande. Si sta eseguendo pure l'installazione dei nuovi corpi illuminanti in entrambe le carreggiate che miglioreranno la visibilità della nuova via Sgroppillo. In tempi relativamente brevi sarà quindi aperto il tratto tra via Nizzeti e il distributore di carburante Esso e successivamente inizieranno i lavori del secondo lotto. Nei prossimi giorni ci sarà una riunione tra i comuni interessati e la Protezione civile per decidere sulla nuova viabilità che sarà adottata in vista dei nuovi lavori. Il progetto in oggetto prevede un finanziamento regionale con un importo complessivo di 10 milioni di euro, di cui 7 milioni di euro per il primo lotto funzionale che parte dalla rotatoria di Via Nizzeti  sino alla Via Colombo; i 3 milioni di euro riguardano il secondo lotto con inizio dalla prevista rotatoria dell’innesto via Colombo fino a via Piave – via Adige. Alla fine dei lavori, previsti per gennaio 2017, la via Sgroppillo avrà una larghezza di circa 15 metri con quattro corsie, due per ogni senso di marcia e comprenderà, nelle parti in cui le abitazioni lo consentiranno, parcheggi in linea o a spina di pesce (nel tratto dei negozi), marciapiedi e banchine.  

Leggi tutto    Commenti 1

Ultimi commenti