Articolo
16 giu 2016

Novità al lungomare: semaforo per le bici e pista running

di Alessio Marchetti

In questi giorni sono apparse due novità sul lungomare di Catania. La prima riguarda l'inizio dei lavori per la pista running, di cui è già stata realizzata parte della segnaletica orizzontale e a cui seguirà anche quella verticale. Ecco quanto dichiarato da Fabio Pagliara, segretario regionale Fidal, a cui si deve la realizzazione: Come Fidal stiamo "donando" ad una trentina di città italiane un percorso. Lo misuriamo, lo certifichiamo, mettiamo delle paline per dare il giusto chilometraggio, lo coloriamo, diamo una serie di notizie anche di tipo "sanitario" . Un piccolo gesto perché correre fa bene ma correre meglio fa meglio. Niente di politico. Donato a comuni di destra, sinistra, lega o cinque stelle. Una semplice azione in linea con il trend nazionale dello sport a km zero e al concetto di Urban Heath. Piccolissimi gesti, speriamo apprezzati dalle città italiane. L'auspicio è che questa iniziativa possa spingere l'amministrazione a migliorare l'illuminazione del marciapiede lato mare: attualmente alcuni tratti sono ancora completamente al buio. La seconda novità è il primo semaforo ciclabile di Catania: servirà ad arrestare le bici sulla pista ciclabile in direzione sud in concomitanza della chiamata per l'attraversamento pedonale. Eccolo in foto. Indubbiamente il palo di sostegno andrebbe riverniciato: a tale scopo sarà sufficiente estendere il lavoro di riverniciatura a cui ultimamente sono sottoposte le ringhiere sul mare del litorale.  

Leggi tutto    Commenti 1