Segnalazione
18 ago 2017

La segnaletica orizzontale più pazza del mondo

di Mobilita Catania

La segnaletica orizzontale è lo strumento più efficace ad uso degli utenti per far rispettare le prescrizioni del Codice della Strada e regolamentare la viabilità. A Catania la manutenzione della segnaletica orizzontale- la segnaletica verticale dipende dalla società partecipata Sostare- è di competenza della società partecipata al 100% dal Comune di Catania, Multiservizi S.p.A.; essa si occupa inoltre della pulizia e disinfezione, della custodia non armata, dei servizi manutentivi e traslochi dei beni comunali e della manutenzione del verde. Una corretta manutenzione della segnaletica orizzontale è importante per la nostra città per arginare un traffico motorizzato invasivo e pericoloso, in particolar modo per gli utenti deboli della strada. È sotto gli occhi di tutti come la segnaletica orizzontale sia spesso carente e alcune volte anche messa in opera in modo scorretto. A titolo esemplificativo, noi di Mobilita Catania vi mostriamo 3 casi diversi. Nel primo caso gli operai della Multiservizi hanno riverniciato l'attraversamento pedonale antistante un'istituto scolastico, noncuranti della buca non colmata. Nel secondo caso l'ormai sbiadito "stop" per i veicoli provenienti da via Canfora all'incrocio con via Caronda è stato ridisegnato con uno spray da un solerte cittadino; lo stesso succede all'incrocio tra via Conte Ruggero e via Francesco Crispi. L'ultimo caso è quello più paradossale: tra via Guardia della Carvana e corso delle Province le zebre indicanti l'attraversamento pedonale invece di terminare dall'altro lato del marciapiede, come prescrive il Codice della Strada, incrociano altre strisce pedonali in mezzo alla carreggiata.  

Leggi tutto    Commenti 0    Proposte 0
Articolo
27 giu 2017

Piazza Iolanda, consegnata una nuova area giochi e riqualificato il verde

di Mobilita Catania

È stato consegnato alla città lo spazio riqualificato intitolato alla principessa Iolanda. Nella piazza tra il viale Libertà e la via Umberto, che ha una superficie di circa duemila metri quadrati, sono stati sostituiti i vecchi giochi con nuove attrezzature (altalena, giostra, due giochi a molla e scivola innovativa, posti sulla pavimentazione anti trauma prescritta dalla legge) ed è stata eseguita una valutazione di stabilità delle sei palme esistenti (Phoenix dactylifera), che sono in buona salute. È stata effettuata una potatura straordinaria di alberi, alberelli e cespugli e sono state messe a dimora fioriture stagionali (vinca) e di erbacee perenni fiorite (lantana). È stato inoltre sottoposto a revisione l'impianto di irrigazione ed è stato piantato il prato. I lavori sono stati eseguiti dal Servizio Giardini pubblici e dalla Multiservizi. Alla cerimonia di consegna oltre al sindaco Enzo Bianco, erano presenti gli assessori Salvatore Andò, Rosario D'Agata, Orazio Licandro e il presidente del Consiglio di quartiere Vincenzo Li Causi. La piazza è intitolata alla principessa Iolanda Margherita Milena Elisabetta Romana Maria di Savoia, primogenita di re Vittorio Emanuele III, principessa d'Italia, d'Etiopia e Albania, e, per matrimonio, contessa Calvi di Bergòlo. Nata a Roma nel 1901, morì nella stessa città a 86 anni. "Nel centro storico – ha detto il Sindaco - ci sono, purtroppo, pochissimi spazi per le famiglie e i bambini. Questa piazza, nonostante fosse stata rifatta, era davvero molto degradata. Certo, ci sono ancora degli interventi da migliorare, come quelli sulla fontana, ma sta tornando a essere un luogo deputato all'incontro". "Il prossimo appuntamento di riqualificazione straordinaria coordinata dal servizio Manutenzioni del Verde, e dalla Multiservizi sarà con la piazza Palestro, che è un altro bellissimo posto nel cuore della vecchia Catania, dove si trova la Porta Garibaldi, il Fortino. Dobbiamo far rivivere quella piazza facendone anche un punto d'attrazione, perché merita di essere inserita negli itinerari turistici." Il sindaco ha aggiunto che "la parte fondamentale nella difesa del bene comune la devono fare i cittadini, che sono i nostri occhi". "A volte si assiste a manifestazioni di assoluta inciviltà: persone che sporcano, che gettano per terra cartacce, lattine, bottiglie. Ai cittadini chiedo dunque di difendere questo spazio di piazza Iolanda tornato finalmente dignitoso e tutti gli altri che andremo a sistemare. Se vedete dei comportamenti gravi, degli atti di vandalismo, chiamateci, segnalateli immediatamente in modo che si possa intervenire".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 apr 2017

La stagione balneare potrebbe cominciare tra fine maggio e inizio giugno; ripulite le spiagge libere

di Mobilita Catania

La stagione balneare potrebbe cominciare tra fine maggio e inizio giugno. Le gare d'appalto per la costruzione delle strutture dei solarium di piazza Europa e Ognina, insieme alla passerella di discesa nel tratto di costa del borgo di San Giovanni Li Cuti sono state aggiudicate da una ditta di Brolo (Messina) per un importo di 150 mila euro. L'altro "scoglio" da superare è la gestione dei servizi. Il Comune di Catania ha revocato la gestione alla società Caffè Napoleon, coinvolta in un inchiesta di mafia. La gestione della sicurezza e della manutenzione delle spiagge sarà assegnata alla società partecipata Multiservizi; mentre ad occuparsi degli spazi di sosta sarà l'azienda SoStare che avrà in gestione circa mille stalli lungo il litorale della Plaia; per quanto concerne il servizio di salvataggio e la gestione dei bar verranno bandite due gare rivolte a soggetti esterni. Nel frattempo in questi giorni gli operai del comune di Catania hanno provveduto alla pulizia delle tre spiagge libere comunali della Plaia. Una quindicina di operatori, attrezzati con ramazze e rastrelli, hanno portato via ogni genere di rifiuto.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 mar 2016

Potatura alberi nei viali Ulisse e Marco Polo: divieto di sosta e rimozione dei veicoli prorogata

di Mobilita Catania

Per consentire i lavori di potatura  degli alberi Ficus microcarpa che si trovano nello spartitraffico dei viali Ulisse e Marco Polo l'ufficio Traffico Urbano ha prorogato fino al 24 marzo la validità della Determina n. 95/16 come richiesto dalla Direzione “Ecologia–Ambiente–Autoparco–Verde” Nel periodo previsto per consentire in sicurezza la potatura è istituito il divieto di sosta in ambo i lati dei viali Marco Polo e Ulisse, con rimozione coatta dei veicoli. Il divieto è limitato all’arco orario che va dalle ore 6:30 alle ore 17:30 (domeniche escluse). Gli interventi di potatura saranno effettuati dagli operatori della Catania Multiservizi, mentre pattuglie della Polizia Municipale vigileranno per assicurare un flusso veicolare scorrevole.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 feb 2016

Potatura alberi nei viali Ulisse e Marco Polo: divieto di sosta per tutto il mese

di Mobilita Catania

Lavori di potatura degli alberi Ficus microcarpa che si trovano nello spartitraffico dei viali Ulisse e Marco Polo saranno effettuati dal 13 al 29 febbraio come comunicato dalla direzione Ambiente e Verde. Nel periodo previsto per i lavori l'Ufficio Traffico Urbano, per consentire in sicurezza la potatura ha istituito il divieto di sosta in ambo i lati dei viali Marco Polo e Ulisse, con rimozione coatta dei veicoli. Il divieto è limitato all'arco orario che va dalle 6.30 alle 16.30 e include anche i giorni festivi. Gli interventi di potatura saranno effettuati dagli operatori della Catania Multiservizi, mentre pattuglie della Polizia municipale vigileranno per assicurare un flusso veicolare scorrevole.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 gen 2016

Manuntenzione strade: via Etnea e viale Libertà a traffico aperto, segnaletica a Picanello con rimozione forzata

di Mobilita Catania

Lavori di rifacimento stradale in diversi siti della città saranno effettuati dagli operai della manutenzione strade: in particolare, dal 18 al 22 gennaio i lavori si svolgeranno in viale Libertà, nel tratto compreso tra piazza Giovanni XXXIII e piazza Iolanda, e dal 20 al 26 gennaio saranno curati i rifacimenti in via Etnea, nel tratto compreso tra viale XX Settembre e lo snodo Gioieni. Tutti gli interventi di rifacimento si svolgeranno a traffico aperto. La Polizia municipale vigilerà sulla sicurezza e assicurerà la fluidità del traffico veicolare. A partire dalle 22 di  stasera fino a mercoledi 20 gennaio, la circolazione la circolazione veicolare e la sosta delle autovetture sarà vietata in alcune strade del quartiere di Picanello.  Gli operai della Multiservizi S.p.A saranno impegnati nei lavori di ripristino della segnaletica orizzontale, "stop" e "strisce pedonali", con rimozione forzata delle auto in caso di inosservanza del divieto, in prossimità degli incroci: via Duca degli Abruzzi incrocio con: via Principe Nicola; via Re Martino; via Spoto; via Caduti del Lavoro; via Cavallaro; via Vezzosi; via Licciardi; via Macaluso; via Faraci. via Re Martino incrocio con: via Regina Bianca; via Giuseppe Donizetti; via Petrella; via Pidatella; via Timoleone; via G.Finocchiaro; via Galati; voa Policastro. via Caduti del Lavoro: via Lo Scalzo; via Timoleone; via Grasso Finocchiaro; via Savasta; via Galatioto; via Arduino; via Villaglori; via Fiume.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 dic 2015

I nostri auguri di un felice Natale con le nuovi luci di piazza Europa

di Mobilita Catania

Lo staff di Mobilita Catania festeggia il suo primo Natale e augura a tutti i lettori e amici di trascorrere felicemente questo giorno speciale. Gli approfondimenti di catania.mobilita.org insieme alle vostre segnalazioni e proposte, che contraddistinguono il taglio partecipativo e propositivo del network mobilita.org, ritorneranno nei prossimi giorni. Nell'augurarvi nuovamente un felice Natale vi proponiamo le foto della riqualificazione del verde e degli arredi urbani di piazza Europa: l'intervento è stato frutto del contributo della società cooperativa Sims e della società Gemmo in collaborazione con il Comune di Catania e la società Multiservizi. L'acqua finalmente tornata a zampillare e la luce della fontana possano essere di buon augurio per la nostra città.  

Leggi tutto    Commenti 0

Ultimi commenti