16 feb 2021

Bike sharing a Catania grazie ad Amat Palermo


La società AMT Catania è intenzionata ad attivare il servizio di bike sharing, affidandosi alle competenze pregresse di AMAT Palermo.


In considerazione dell’esperienza maturata da AMAT nel settore del servizio di bike sharing, in termini di progettazione e gestione del servizio, ha ritenuto utile adottare la stessa piattaforma di mobilità sostenibile Amigo car e bike sharing di AMAT per la totale integrazione dei servizi di mobilità condivisa a due e quattro ruote, parimenti a quanto già presente a Palermo.

Il servizio di Car sharing Amigo, attivato a Catania lo scorso 23 giugno con 50 auto messe a disposizione da AMT, ha avuto, sin dall’inizio, un crescendo in termini di iscritti e di utilizzo contribuendo in modo significativo allo sviluppo della mobilità sostenibile nella città di Catania

E’ stato richiesto ad Amat la disponibilità di utilizzo della piattaforma tecnologica Amigo per l’attivazione del servizio di bike sharing nella città di Catania, estendendo il rapporto commerciale già in essere, chiedendo contestualmente  la migliore offerta per il ricondizionamento e la relativa installazione nei siti autorizzati di circa 150 colonnine di aggancio per stazioni di bike sharing, di proprietà del comune di Catania, disponibili presso la loro rimessa.

Tale richiesta, comprende una quantificazione dei costi per la posa in opera delle stazioni, delle opere di connessione alla sorgente di rete elettrica più vicina, oltre alla attività di integrazione alla piattaforma Amigo.

Sono stati visionati 14  siti per valutare non solo il possibile posizionamento delle colonnine (anche come numero di agganci) ma anche la possibilità di collegarsi elettricamente ad impianti già attivati da AMT o alla rete comunale o Enel più vicina:

  1. Piazza Santa Maria di Gesù
  2. Piazza Roma
  3. Piazza Giovanni Verga
  4. Corso Italia  asfalto
  5. Piazza Europa
  6. Piazza Galatea
  7. Stazione centrale
  8. Piazza Iolanda
  9. Piazza Ettore Maiorana
  10. Piazza Stesicoro
  11. Piazza della Repubblica
  12. Piazza teatro Massimo
  13. Piazza Università
  14. Piazza Dante

Il costo totale complessivo richiesto per le opere di cui sopra ammonta ad 147.152,80 euro oltre l’iva; a questo costo bisogna  aggiungere il costo necessario alla riconversione dell’esistente staffa di aggancio delle biciclette con quelle nuove Amigo, compatibili con il nuovo sistema di aggancio per un totale 10.500,00 euro oltre l’iva.

 


#amigoAmat Palermoamtbike sharingmobilita cataniamobilita.org


Lascia un Commento