02 ago 2017

Il Giro d’Italia 2018 di nuovo in Sicilia con tre tappe: da Catania a Caltagirone fino all’Etna, passando per Agrigento e la Valle del Belice


Il Giro d’Italia 2018 ritorna in Sicilia grazie ad un accordo tra la Regione e Rcs Sport, organizzatore della “corsa rosa”: è questa l’anticipazione trapelata in questi giorni. 


Dopo la fortunata edizione 2017, che ha riscosso grande successo di pubblico nelle tappe Cefalù-Etna e Pedara-Messina, la gara ciclistica giunta alla 101esima edizione, avrà come protagonista la Sicilia per tre tappe. Nella quarta tappa si partirà da Catania e si giungerà a Caltagirone; il giorno seguente la carovana del “Giro d’Italia” prevede la partenza da Agrigento fino a Santa Ninfa, nella Valle del Belice, in ricordo del 50amo anniversario del terremoto del 15 gennaio 1968.

L’ultimo giorno in Sicilia vedrà nuovamente l’Etna come protagonista: si partirà da Caltanissetta e si giungerà in all’Osservatorio astrofisico, con la scalata del Monte Vetore.

Gli artefici di questo gradito ritorno sono stati il direttore tecnico di Rcs, Mauro Vegni, l’Assessore allo Sport e al Turismo, Anthony Barbagallo:  un accordo già formalizzato che attende solo l’ufficialità che avverrà ad ottobre, quando il programma completo del Giro d’Italia verrà presentato.

La partenza del Giro d’Italia 2018 avverrà probabilmente dall’estero e attualmente la candidatura più forte sembra essere quella di Israele e Gerusalemme mentre la conclusione del giro dovrebbe avvenire a Roma.

 

 


agrigentocaltagironecataniacatania caltagironeEtnagiro d'italiagiro d'italia 2018mobilita cataniaosservatorio astrofisicopartenzaSanta Ninfasiciliatappe


Lascia un Commento

Ultimi commenti