23 dic 2016

Autostrada A19 | 95 milioni di euro per interventi di manutenzione straordinaria su otto viadotti


Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale tre gare d`appalto finalizzate ad interventi di manutenzione straordinaria su otto viadotti dell’autostrada A19 `Palermo-Catania`, per un investimento complessivo pari a 95 milioni di euro e una durata massima dei lavori, prevista in Accordo Quadro, pari a 36 mesi.

La prima gara, per un importo di 35 milioni di euro, ha per oggetto i lavori di manutenzione straordinaria finalizzati al consolidamento delle fondazioni del viadotto `Imera I`, lungo 2360 metri, tra gli svincoli di Scillato e Tremonzelli.

La seconda gara, che prevede anch’essa un importo di 35 milioni di euro, è finalizzata all`esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria per il risanamento del viadotto `Fichera`, di lunghezza pari a 7350 metri e situato anch`esso tra gli svincoli di Scillato e Tremonzelli.

La terza gara è finalizzata ad interventi di manutenzione dei viadotti `San Giorgio`, tra gli svincoli di Tremonzelli e Irosa, `Calderari` e `Rossi`, tra Enna e Mulinello, `Acascina` e `Giardinello` tra Mulinello e Agira, `Alfio`, tra Catenanuova e Gerbini Sferro, per un importo pari a 25 milioni di euro.

Gli interventi rientrano nel più vasto piano di ammodernamento dell’autostrada che prevede un investimento complessivo pari a 872 milioni di euro per 84 interventi su ponti, viadotti, gallerie e svincoli che, una volta realizzati, consentiranno un generale miglioramento degli standard di servizio ed un notevole innalzamento del livello di sicurezza della circolazione.

L’iter per l’affidamento è attivato mediante la procedura di Accordo Quadro (ex art.54 c.4 lettera a) – D.lgs. 50/2016) che garantisce la possibilità di eseguire i lavori con tempestività nel momento in cui si manifesta il bisogno, senza dover espletare una nuova gara di appalto, consentendo quindi risparmio di tempo e maggiore efficienza.


 

Ti potrebbe interessare:


A19autostradacataniagalleriaManutenzionemobilita catania


Lascia un Commento

Ultimi commenti