02 dic 2016

Proteste per Porta Uzeda Liberata. Una pedonalizzazione da difendere


Una sparuta rappresentanza di commercianti della zona ha protestato per la chiusura al traffico motorizzato del piccolo tratto di via Cardinale Dusmet (link al video), in vigore da appena lunedì scorso: una battaglia di civiltà portata avanti da numerosi comitati e associazioni che hanno coagulato attorno a sé il consenso di 1200 cittadini firmatari di una petizione.

Il rischio è che questa pur lodevole iniziativa abbia lo stesso esito dell’analogo intervento di qualche tempo fa adottato per Piazza Manganelli, il cui provvedimento di pedonalizzazione fu sospeso dopo poche ore dalla sua messa in atto, riportando la piazza in mano al caos ed al parcheggio selvaggio tuttora gestito da abusivi.

Ci auguriamo che l’Amministrazione non faccia marcia indietro in merito alla pedonalizzazione di questo prezioso tratto di via Dusmet, anzi che il provvedimento diventi permanente: un centinaio di metri, che attraverso la pedonalizzazione e una progressiva riqualificazione dello spazio pubblico, riacquisirebbe la dignità degna di una porta d’ingresso della città, naturale estensione di piazza Duomo.

Crediamo nella legalità e in un percorso che Catania deve intraprendere per migliorare la qualità della vita.


Ti potrebbe interessare…

 


cataniamobilita cataniaporta uzeda liberatavia dusmetvia dusmet pedonale


Lascia un Commento

Ultimi commenti