30 gen 2016

VIDEO | Il peggio degli automobilisti catanesi


Nel film Johnny Stecchino Roberto Benigni, definiva il traffico come la piaga della Sicilia: una scena paradossale, ma senz’altro vera ed attuale.

Non si tratta solo di semplici luoghi comuni, infatti a conferma di questa tesi ci viene in aiuto il TomTom Traffic Index: secondo l’analisi condotta dalla società olandese nelle ore di punta un automobilista catanese rimane fermo negli ingorghi per un tempo che si aggira tra i 22 e i 26 minuti per ogni ora di percorrenza.

La congestione stradale mette a dura prova i nervi degli automobilisti, influenzando negativamente la qualità della vita: inquadrare il problema non è così difficile.
Troppe auto in rapporto a quanto le strade della città possano contenere e utilizzo residuale di qualsiasi altro mezzo di trasporto che non sia quello privato, persino chi si muove a piedi è costretto a sopravvivere con un traffico automobilistico dominante e aggressivo.
Alle carenze di un piano della mobilità basato solo sull’auto si aggiungono le cattive abitudini degli automobilisti catanesi: a dimostrazione di ciò il video diffuso dalla fotografa freelance Lisa Kay.
Dal proprio balcone di via Giuseppe de Felice, una strada paralella a via Umberto, Lisa ha filmato il peggio del comportamento dei catanesi al volante.

Every single second of this is pure Sicilian gold. In 5 minutes I was able to capture every traffic violation imaginable from my terrace. This will make your day!

Pubblicato da Lisa Kay su Venerdì 29 gennaio 2016


automobilisticatanesicataniamobilita catania

Un commento per “VIDEO | Il peggio degli automobilisti catanesi
  • Valerie Bombay 14
    30 gen 2016 alle 21:24

    Non sono d’accordo con il titolo di questo articolo. Questo non è “il peggio degli automobilisti catanesi”. A mio avviso questa è “La norma per gli automobilisti catanesi”. Scusatemi ma purtroppo è la verità.


Lascia un Commento

Ultimi commenti