07 dic 2015

Gli studenti si mobilitano contro i parcheggiatori abusivi: firma la petizione


In queste ultime settimane è cresciuta la mobilitazione da parte degli studenti che frequentano il monastero dei Benedettini contro il dilagante fenomeno dei parcheggiatori abusivi, una presenza illegale e invasiva: in alcuni casi dalla richiesta del pagamento della sosta si è passati all’aggressione fisica.

Per reagire a questa situazione di illegalità è appena nato il movimento Monastero Abusivo il quale chiede con forza la liberazione dai parcheggiatori abusivi dell’area antistante il Monastero dei Benedettini e la relativa riqualificazione della piazza che attualmente è utilizzata abusivamente come parcheggio.

Piazza Dante auto illegali

La Piazza quotidianamente invasa dalle auto in sosta vietata

La stessa sorte è riservata ai marciapiedi completamente occupati dalle auto che non consentono neanche il passaggio dei pedoni.

Piazza Dante auto marciapiedi

I ragazzi hanno lanciato una petizione on line per chiedere all’Amministrazione attenzione riguardo il problema, ecco il testo:

Stanchi dell’indifferenza dilagante che contraddistingue noi studenti di scienze umanistiche, abbiamo deciso di portare avanti un’iniziativa atta a contrastare il fenomeno del pizzo di strada. Alla luce dei video che circolano in rete con l’hashtag #monasteroabusivo #noncisto. Non ci mettiamo la faccia solo online ma ci facciamo sentire coi fatti.

 

Anche la redazione di Mobilita Catania si unisce al loro appello ed invita tutti i lettori a firmare la petizione.


#monasteroabusivocataniachange.orgFacoltà di letteremobilita cataniaMonastero AbusivoMonastero dei Benedettiniparcheggiatori abusivipetizionepetizione parcheggiatori abusiviPiazza Danteposteggiatori piazza danteUniversità


Lascia un Commento

Ultimi commenti