13 lug 2015

Dopo le assunzioni AMT, scambiatore Fontanarossa e Librino Express: verso la svolta?


Il sindaco di Catania, Enzo Bianco, ha annunciato l’assunzione di 20 nuovi autisti per l’Azienda Metropolitana Trasporti e la prossima attivazione della nuova linea Librino Express.

È stato annunciata dal primo cittadino anche l’entrata in servizio del  parcheggio scambiatore di Fontanarossa, nodo fondamentale per la mobilità catanese: esso intercetterà, infatti, un grande bacino d’utenza nella zona sud di Catania, grazie alla vicinanza con la tangenziale e con l’asse dei servizi. In futuro sarà raggiunto anche dal passante ferroviario che collegherà il centro alla stazione ferroviaria di Fontanarossa.

Il Librino Express collegherà il popoloso quartiere di Librino con il centro di Catania, percorrendo l’asse dei servizi e passando all’interno del porto attraverso specifici varchi. Per tale servizio si dovrebbero utilizzare i nuovi autobus Breda Menarini, simili a quelli impiegati per l’Alibus.

Speriamo sia una piccola svolta per il trasporto pubblico catanese. In quest’ultimo anno infatti il feeling tra i cittadini e l’ AMT sembra essersi incrinato dopo il grande successo del BRT: il servizio Alibus ha subito critiche da molte parti per l’eccessivo costo del biglietto e il primo esperimento Movidabus arenatosi dopo qualche settimana, dovrebbe essere a breve ripreso, dopo una sua rimodulazione.


amt cataniabreda menarinicatanialibrino amtlibrino expressmobilita cataniaparcheggio fontanarossaparcheggio interscambioparcheggio scambiatorestazione ferroviaria fontanarossa

2 commenti per “Dopo le assunzioni AMT, scambiatore Fontanarossa e Librino Express: verso la svolta?
  • metrolavico 14
    13 lug 2015 alle 13:17

    Nonostante io sia favorevole all’incentivo dei mezzi pubblici però c’è da dire che gli abitanti della zona sud con il mezzo privato arrivano molto velocemente in centro, perché la strada non è molto trafficata rispetto ad altre zone della città. Resta il fatto che sicuramente questo parcheggio avrà un suo valore strategico dopo l’apertura della nuova stazione ferroviaria e il tapis roulant verso l’aeroporto, ottimo per lasciare comodamente la propria auto.


Lascia un Commento