Articolo
09 lug 2015

Nuova fermata ferroviaria di Fontanarossa pronta entro tre anni

di Roberto Lentini

Tra tre anni la futura stazione ferroviaria di Fontanarossa, a servizio dello scalo aeroportuale, potrebbe essere pronta, con un investimento di circa 4,5 milioni di euro messi a disposizione dalle Ferrovie di Stato che cureranno la progettazione. Una prima intesa tra Rete Ferroviaria Italiana e la Regione Siciliana era stata annunciata alcune settimane fa. «Questo intervento permetterà al nostro aeroporto di assumere valore europeo – ha detto il sindaco Bianco - ambito in cui sono di rilievo solo le infrastrutture ben collegate con il resto delle reti di trasporto. Il ministro Delrio ha annunciato di voler spingere Catania verso un posizionamento all'interno della Ten-T». Attualmente, infatti, l’assenza di un collegamento tra l’aeroporto e la rete ferroviaria è una delle ragioni principali del declassamento dello scalo di Fontanarossa in ambito europeo. Qui il progetto di massima della nuova stazione di Fontanarossa.   Il collegamento tra la futura stazione dei treni e l’attuale aerostazione sarà a carico della Sac  e avverrà tramite tapis roulant coperti simili a quelli dell’aeroporto di Fiumicino. La futura stazione si troverà comunque in una posizione che non interferirà con l’abbassamento della linea ferrata, propedeutica  per l’allungamento della pista dell’aeroporto. La procedura di interramento della linea ferroviaria Catania-Siracusa potrebbe avviarsi entro due  anni; spesa per l'opera prevista di circa  180 milioni di euro. La nuova pista, lunga 3100 m, passerà sopra i binari interrati con una coda lievemente rialzata per dare più aerodinamicità alla struttura. Nel 2020 potremmo quindi avere un aeroporto con una nuova pista di circa 3100 metri, capace di poter ospitare i voli intercontinentali, e una stazione ferroviaria che collegherà l’aeroporto con la nostra città e con tutto il territorio della Sicilia centrale e orientale. Ti potrebbe interessare: Aeroporto di Catania | Scheda dell'opera

Leggi tutto    Commenti 3