Articolo
16 giu 2015

Viadotto Himera: “20 giorni per elaborare il progetto”, nel frattempo il progetto M5S visionato da Ministero e Commissario

di Roberto Lentini

Si allungano i tempi per la realizzazione della bretella che dovrebbe ricollegare la Palermo-Catania: “Sto lavorando intensamente – spiega Guardabassi – e mi prenderò tutti i venti giorni previsti per l'elaborazione del piano, ma non uno di più”. L’unica novità è la pubblicazione in Gazzetta dell'Ordinanza n. 258/2015 che ha sancito lo stato d’emergenza  ma, a due mesi dal cedimento del pilone, i lavori non sono ancora iniziati e ancora non è chiaro cosa sarà fatto e soprattutto quando. In molti si chiedono se era necessario arrivare a dichiarare lo stato d’emergenza, mirato soprattutto a derogare le leggi ordinarie  e che di fatto rendono la vita più difficile a chi vuole fare business, piuttosto che intervenire  in tempo con leggi ordinarie, visto che, come dimostrano le cartografie dell'Assessorato Reg.le Territorio e Ambiente la frana è attiva dal 2005. Intanto c'è da registrare una nuova idea progettuale, proposta del Movimento 5 Stelle, di un nuovo bypass che potrebbe essere realizzato  con il coinvolgimento del Genio Militare e con tempi e costi ridotti.   L'idea progettuale è stata già visionata dallo staff del ministro delle infrastrutture Graziano Delrio e dal commissario Marco Guardabassi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 mag 2015

Viadotto Himera: forse oggi la dichiarazione dello stato d’emergenza

di Roberto Lentini

Forse oggi il Consiglio dei Ministri, dopo avere ricevuto la documentazione dalla Regione Siciliana, dichiarerà lo stato di emergenza per il crollo del viadotto Himera. Questo permetterà la nomina di un commissario e quindi la demolizione del viadotto, la realizzazione della bretella e quello relativo alla ricostruzione delle due carreggiate in tempi più rapidi. I lavori potrebbero avere una durata compresa tra i 15 e i 18 mesi a partire dal completamento dei lavori di demolizione, il costo dell'opera sarà tra i 27 e i 30 milioni di euro.

Leggi tutto    Commenti 0