26 gen 2019

Eruzione Etna, la situazione in diretta dall’aeroporto di Catania


AGGIORNAMENTO ORE 8, DOMENICA 27 GENNAIO 

La società di gestione dell’aeroporto di Catania comunica che, in seguito alla diminuzione dell’attività eruttiva dell’Etna, l’Unità di crisi ha disposto la completa riapertura dello spazio aereo.

Si potranno comunque verificare ritardi e disagi sui voli in arrivo e in partenza, ma la situazione evolverà verso una graduale normalizzazione.

AGGIORNAMENTO ORE 16:30, SABATO 26 GENNAIO 

A causa della prosecuzione dell’attività eruttiva dell’Etna e contestuale emissione di cenere vulcanica in atmosfera, l’Unità di crisi ha disposto la totale CHIUSURA DELLO SPAZIO AEREO fino alle ore 11 di DOMENICA 27 GENNAIO.

Fino ad allora nessun volo potrà quindi partire o atterrare all’aeroporto di Catania, non ci saranno ulteriori aggiornamenti fino a domattina.

Intanto si registrano i primi disagi, l’Airbus 321 della Turkish Airlines da Istanbul giunto all’altezza della Grecia ha invertito la rotta per tornare in Turchia.

AGGIORNAMENTO ORE 13:00

A causa della ripresa dell’attività eruttiva dell’Etna e contestuale emissione di cenere vulcanica in atmosfera, l’Unità di crisi ha disposto la totale CHIUSURA DELLO SPAZIO AEREO dalle ore 13 alle ore 17 di oggi. Nella fascia oraria interessata NESSUN VOLO potrà quindi partire o atterrare all’aeroporto di Catania.

I passeggeri sono pregati di informarsi sullo stato del proprio volo ESCLUSIVAMENTE con le compagnie aeree.
Saranno comunicati ulteriori aggiornamenti solo dopo la prossima riunione dell’Unità di crisi. Il terminal rimane comunque aperto ai passeggeri.


aeroporto cataniaaeroporto chiusoeruzione etnaspazio aereounità di crisivoli dirottati


Lascia un Commento

Ultimi commenti