24 feb 2018

Incidente senza conseguenze nel cantiere metro tra Nesima e Fontana


Incidente vistoso ma per fortuna senza gravi conseguenze, questa mattina, nel cantiere della metropolitana di Catania sito in circonvallazione, nei pressi del pozzo dal quale nei prossimi giorni verrà estratta la talpa impiegata per realizzare il tunnel della tratta Monte Po-Nesima. L’episodio è avvenuto in un tratto di viale Felice Fontana chiuso al traffico, all’interno dell’area di cantiere recintata: un camion dell’impresa che conduce i lavori, per cause in corso di accertamento, è parzialmente sprofondato in una buca venutasi a creare in un tratto della strada già interessato da lavori di scavo e non ancora riasfaltato, in buona parte colmato di terra ancora, probabilmente, in fase di consolidamento. Nessun operaio è rimasto ferito, tantomeno il conducente del mezzo interessato.

Episodio ben diverso, dunque, da quanto successo nel 2008 quando una voragine di dimensioni decisamente maggiori si aprì improvvisamente tra le due carreggiate della circonvallazione, in viale Lorenzo Bolano, a traffico aperto. In quell’occasione, solo per un colpo di fortuna non rimasero coinvolti mezzi in transito.

Il camion è stato già estratto dalla buca mentre il transito veicolare è dirottato sui percorsi già approntati per il cantiere, stando alle parole dell’Assessore alla Viabilità del Comune di Catania, Rosario D’Agata:

Si ritiene probabile, tuttavia, una prossima chiusura della carreggiata nord della circonvallazione, al momento lasciata aperta al traffico, per opportuni lavori di controllo e messa in sicurezza più ampia del sito. Un intervento che verrà verosimilmente effettuato in serata e che non richiederà una chiusura prolungata.

Foto di copertina di Santi Zappalà per La Sicilia

camioncataniacmcincidentelavori metromobilita catanianesima


Lascia un Commento