18 ott 2016

Autostrada Catania-Siracusa, gallerie ancora al buio per il furto dei cavi di alluminio


Un nuovo furto dei cavi, questa volta di alluminio, ha riportato le gallerie dell’autostrada Catania-Siracusa nuovamente al buio.

L’Anas nei mesi scorsi aveva avviato un intervento di manutenzione per ripristinare gli impianti con un investimento complessivo pari a 1 milione e 300 mila euro; attualmente delle 16 gallerie presenti nelle due direzioni solo 6, le più corte, risultano illuminate, le altre invece rimangono al buio.

Si credeva che l’utilizzo dell’alluminio, come conduttore, avrebbe evitato i continui furti che si verificano nelle nostre strade ma così non è stato. Il buio delle gallerie è pericoloso soprattutto nelle ore diurne in quanto i nostri occhi non riescono ad abituarsi al passaggio repentino dalla luce al buio mettendo in pericolo l’ incolumità degli automobilisti.

Speriamo che la proposta di legge approvata in questi giorni alla Camera che introduce nel codice penale la fattispecie di «Furto in danno di infrastrutture energetiche e di comunicazione», con pene inasprite rispetto alle attuali sia un deterrente per i ladri di cavi.


autostradaautostrada catania siracusacataniaCatania Siracusafurti di alluminiofurti di ramefurto cavigallerie al buiomobilita catania

Un commento per “Autostrada Catania-Siracusa, gallerie ancora al buio per il furto dei cavi di alluminio

Lascia un Commento