05 ott 2015

Frana A18 Catania-Messina, riapre la carreggiata in direzione nord


Al termine del vertice convocato in Prefettura a Messina che ha visto coinvolti il Consorzio per le Autostrade Siciliane, il genio civile, la protezione civile e la polizia stradale è stato predisposta la riapertura a partire dalle ore 22 della carreggiata direzione Messina dell’autostrada A18.

Il transito era stato interdetto alle prime ore di oggi a causa del cedimento di parte del costone roccioso di una collina nel territorio di Letojanni, tra le contrade di S. Filippo e Fondaco Prete. I tecnici e gli operai del CAS sono subito intervenuti per consolidare la porzione di collina interessata dallo smottamento.

Per il momento rimarrà in vigore l’uscita obbligatoria a Roccalumera per gli utenti provenienti da Messina e diretti a Catania, mentre la carreggiata direzione Messina, non interessata dalla frana, riaprirà a breve.

Ecco il comunicato ufficiale del Consorzio per le Autostrade Siciliane:

Dalle ore 22 la carreggiata lato mare della tratta Giardini Naxos-Roccalumera sarà aperta al traffico dei mezzi pesanti e leggeri e percorsa nella sola direzione di marcia da Catania a Messina.
I mezzi pesanti provenienti da Messina e diretti a Catania continueranno ad utilizzare il percorso alternativo indicato dal Comitato Viabilità della Prefettura di Messina.

I mezzi leggeri provenienti da Messina e diretti a Catania potranno utilizzare l’autostrada a18 ed uscire obbligatoriamente allo Svincolo di Roccalumera per, eventualmente, rientrare in autostrada usufruendo dello Svincolo di Taormina.

Rimane chiusa la carreggiata lato monte (della tratta) in cui si è verificata la frana. Tale luogo sarà presidiata h24 da apposite squadre di vigilanza e pronto intervento.
I lavori di stabilizzazione avanzeranno una volta che il pendio si sia, in qualche modo, assestato per poter operare di conseguenza.

L’Assessore regionale ai Trasporti e alle Infrastrutture Giovanni Pizzo attraverso il proprio profilo Facebook ha reso noto che “le ditte sono già al lavoro per un piano di consolidamento e drenaggio approvato dal genio civile, la riapertura tra stanotte e domani“, mostrando inoltre riprovazione riguardo le condizioni delle strade siciliane.


a18cataniacatania messinadeviazioni catania messinafrana a18frana catania messinamobilita cataniariapertura catania messina


Lascia un Commento

Ultimi commenti